Rivincita su Gene Gnocchi: fiori alla Petacci nel parco dei partigiani

A Belluno fiori nel parco dei partigiani per Claretta Petacci dopo la polemica su Gene Gnocchi. L'autore: "Il mio un gesto d'amore"

I fiori per Claretta Petacci in piazza dei martiri, non lontano dal luogo dove il 17 marzo 1945 furono impiccati quattro partigiani, nel parco dedicato ai caduti della Resistenza.

La pace di Belluno è stata rotta da una polemica che si somma ad altre polemiche. Forse ricorderete: nelle scorse settimane il comico Gene Gnocchi rinominò il maiale avvistato in giro per Roma "Claretta Petacci", amante di Benito Mussolini uccisa e appesa insieme al suo Duce.

A Belluno allora una signora, Titti Monteleone, ha pensato di renderle omaggio con alcuni fiori e la foto di una lapide appesi ad un lampione. Ad accorgersi dell'insolito "altare" è stato un professore universitario, Alberto Riva, che è andato subito a segnalare il fatto al Comune. "Mi avevano segnalato la presenza di questi fiori domenica - ha detto Riva al Corriere delle Alpi - e anche che erano stati rimossi. In tarda serata sono passato per la piazza e li ho visti ancora lì. Allora ho interessato l’amministrazione comunale".

I fiori sono stati tolti e rimessi per diverse volte. L'autrice del gesto non si tira indietro. Su Facebook ha pubblicato un video (guarda) in cui spiega le ragioni dell'omaggio a Claretta. E intervistata dal Corriere delle Alpi aggiunge: "Mi dispiace essere stata fraintesa, il mio voleva essere un gesto d’amore". E ancora: "Quando ho saputo che la foto era stata tolta, l’ho rimessa. Se il problema è il posizionamento in piazza, posso anche spostarli".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/01/2018 - 11:31

e daiiiii ! ancora date visibilità a questo ignorante, orfano del pensiero umano, questo è un mezzo scemo che non sa fare nulla e cerca visibilità a sinistra per campare, per che non essendo nulla non può neanche fare la pratica per la legge "bacchelli" .

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 31/01/2018 - 12:20

L'aver pertato dei fiori non è un gesto di solo amore ma anche di doverosa condanna di quanto detto da quell' ixxxxxxxe che alcune reti televisive si permettono ancora oggi di sponsorizzare. Lo gnocchi è purtroppo un primate stupido ed indecoroso per tutta la nazione comunisti compresi.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 31/01/2018 - 12:29

--meno fotografie e meno fiori--ma più libri di storia perchè siete ignorantoni--non conoscete manco la storia del vostro paese--claretta non fu una donna che si immolò sull’altare della passione-come forse avrete letto in qualche frasetta nei baci perugina -al contrario- per nulla sprovveduta- fu impegnata fino all’ultimo a difendere Hitler e il razzismo- quando anche il musso ormai non ci credeva più--indossò i pantaloni e fu molto attiva e protagonista nella politica di Salò-clara strutturò il suo clan come un partito di Salò… attraverso i traffici del fratello marcello- le amicizie della sorella- le relazioni del padre saverio-Clara a Salò gestì i suoi uomini- le sue spie e i suoi fedelissimi- e soprattutto gestì i soldi- molti- molti soldi---

mariod6

Mer, 31/01/2018 - 12:32

@ giovinap - dovrebbero cassare tutte l notizie relative a questo losco guitto diventato il trombone dell'ANPI, che come i suoi sodali ha bisogno di farsi notare per non scomparire nell'anonimato più assoluto. Se i fiori li avessero messi per Togliatti o per il Maresciallo Tito, i nostri politici ci avrebbero fatto attorno anche l'altarino con le bandiere.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 31/01/2018 - 12:41

GIOVINAP, sono un patano e oggi sono perfettamente d'accordo con te

Tenedotante

Mer, 31/01/2018 - 12:47

Facciamo, una buona volta, che non ne parliamo più, di lui lì?

VittorioMar

Mer, 31/01/2018 - 13:00

..MODO INTELLIGENTE PER COMBATTERE LA STUPIDITA' !! POTEVA FARLO SOLO UNA DONNA INTELLIGENTE !!

electric

Mer, 31/01/2018 - 13:02

Elkid, più tempo passa e più scemo diventi...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 31/01/2018 - 13:32

La pietà dovrebbe allignare sia per i vincitori che per i vinti. Invece a guerra finita e fino al 1949 squadracce simil volante rossa fecero scempi in Italia: oltre 30mila morti SENZA processo e di cui v'è traccia negli archivi di stato. La Petacci, che ebbe il solo torto di essersi innamorata follemente di quell'uomo spregevole, prima di morire fu stuprata, torturata, disonorata e poi esposta all'odio di quella folla che è la degna rappresentazione di questa Repubblica antifascista: crudeli, umanamente miserabili. Altro che pietas. In Spagna hanno pacificato tutto, qui e dopo oltre 70anni ancora si continua in un doloroso ping pong. Piantatela, su.

il sorpasso

Mer, 31/01/2018 - 13:34

Spero di non vedere più questo pseudo comico in TV: in ogni caso per fortuna che c'è il telecomando!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/01/2018 - 13:41

elkid, non fare il saputo, e specialmente non fare lo scemo.io ho qualche buono indizio sulla tua provenienza che è tutt'altra di quella che vai sbandierando, essendo che , mai, parlo a "schiovere" allora me lo tengo ancora per me, in attesa di altri segnali. la claretta secondo te era solo una mantenuta opportunista; bravo! vogliamo parlare anche della grande partigiona nilde iotti(sper che i censori non mi chiudono)e il grande (vostro)migliore, vuoi che ti faccia un trattato di storia sulle alcove dei comunisti, che portarono in parlamento le loro mantenute per meriti speciali conquistati nei letti ? non mi censurate per che questa è limpida storia .

Tombolo

Mer, 31/01/2018 - 13:41

elkid tu che sei tanto colto e leggi tanti libri spendi un po' del tuo prezioso tempo a riflettere anche se capisco che il tuo odio verso le donne e' cosi' forte che non sempre te lo consente. Nessuna donna e per nessun motivo puo' subire cio' che e' stato riservato alla povera Claretta Petacci da quella accozzaglia di depravati Punto. Non ci sono ne biblioteche ne scusanti per giustificare lo scempio di questo branco di bestie feroci. Mi meraviglio che ci siano ancora persone come te che approvino questo vile massacro. Take time to think ti avrebbe consigliato il buon Sigmund. Ciao elkid e rifletti perche' il tempo passa e sembra che ma non ne abbiamo molto.

sbrigati

Mer, 31/01/2018 - 14:01

Mamma mia, DEI FIORI. Che pericolo ! Un plauso al professore universitario che ha segnalato questo grave attentato al popolo italiano.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 31/01/2018 - 14:11

@elkid: Quando hai scritto "ignoranti" sicuramente eri davanti allo specchio. Caro intelligentone(decaz)fai anche la cronistoria dei tuoi amichetti rossi, vedrai che ne salteranno fuori delle belle. Povero pidiota!

baronemanfredri...

Mer, 31/01/2018 - 14:15

ELKID SE TU PARLI DI STORIA ALLORA TI POSSO DIRE CHE TUTTI ABBIAMO STUDIATO LA STORIA, SI PROPRIA QUELLA STORIA CHE CI IMPONGONO A STUDIARE FIN DAL 1946 CONTROLLATA DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, OGGI C'E' UN MINISTRO CHE E' LAUREATO LA DOTT.SSA FEDELI, CHE IMPONGONO A NOI ITALIANI CIO' CHE VxxxxxxO LORO. COME MAI ALLORA NON DICONO LA VERITA' L'ASSOLUTA ED UNICA VERITA' SU GARIBALDI E LA GUERRA DI ANNESSIONE DA PARTE DEL PIEMONTE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE? QUESTA E' ALTRA STORIA, MA E' CONSONA ALLE TUE INSENSATE ACCUSE DI IGNORANTONI. GARIBALDI SI E' PENTITO DI AVER FATTO IL LAVORO SPORTO. VENIAMO A CLARETTA PETACCI, NON LA DIFENDO, PERO' CI SONO PROVE CHE NON E' STATA COME EVA BRAUN AMANTE DI HITLER. LEI POTEVA BLOCCARE GLI ULTIMI GIORNI DI AGONIA E MORTE IN GERMANIA. NON MI PARE CHE CLARETTA PETACCI HA FATTO TUTTO' CIO', ALTRIMENTI LA DOTT.SSA FEDELI LO RIPORTAVA NEI TEMI POLITICIZZATI DELL'ESAME DI STATO. ELKID NON SIAMO CxxxxxxI.

RolfSteiner

Mer, 31/01/2018 - 14:27

@elkid si atteggia a storico ma le notizie le raccatta nel cesso sociale in cui sguazza.

accanove

Mer, 31/01/2018 - 14:33

ben fatto! Mio nonno diceva chi non rispetta i morti non lo fa neppure per i vivi, indipendentemente da quello che qualcuno qui dentro pensa di aver LETTO o gli hanno propinato da leggere.

Ernestinho

Mer, 31/01/2018 - 16:03

Dalle cronache devo dare ragione a "elkid"!

Ernestinho

Mer, 31/01/2018 - 16:06

Dalle cronache devo dare ragione a "elkid". Incitò anche all'assassinio del genero di mussolini, Galeazzo Ciano!

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 31/01/2018 - 16:15

ELKID, TI RENDI CONTO CHE DA QUANDO STARNAZZI SU QUESTO GIORNALE, DI LIBRI PERFETTAMENTE UGUALI A QUELLI SU CUI DAL 46 IN POI SIAMO STATI COSTRETTI A STUDIARE NE HAI SCRITTO ALMENO UNO ANCHE TU ( ED E' PIU' CORPOSO DI GUERRA E PACE...) E QUESTO GIORNALE "FAZIOSO" TE LO HA PERSINO PUBBLICATO?

un_infiltrato

Mer, 31/01/2018 - 16:31

Tv/La7 avrebbe dovuto pretendere che Genio Gnocco e la di lui spalla, Floris Giovanni, si fossero scusati con il Pubblico e con la Famiglia della scomparsa, signora Petacci. Sempre Tv/La7 avrebbe dovuto sere fa sospendere - immediatamente - la trasmissione "Non è L'Arena", piuttosto che indugiare fin troppo, a telecamere accese, sul malore in diretta di Massimo Giletti.

gneo58

Mer, 31/01/2018 - 16:41

elkid, torna a "fumare" che e' meglio.

ciro4113

Mer, 31/01/2018 - 16:42

un amico di agrate conturbia un paesino vicino al lago maggiore mi raccontava che dopo la guerra degli eroi squadristi rossi scovarono una ragazza nascosta che se la faceva con un giovane fascista, la stuprarono e la iforcarono.

ciro4113

Mer, 31/01/2018 - 16:52

A elminghione non rispondetelo più perchè altrimenti si fa il suo gioco,tanto tutti abbiamo capito chi è quanto vale e che alla prossima occasione dovrà cambiare bandiera per sopravivere

roberto.morici

Mer, 31/01/2018 - 17:05

Potremmo dire, leggendo i "libri di storia", che la Petacci era in buona compagnia. Arrigo Boldrini, in arte Bulow, ed il Nobel Dario Fo (ed altri) erano accumunati dalla stessa Fede politica; solo più veloci a cambiare colore. Comunque, neri o rossi, fascisti erano.

Ritratto di ierofante

ierofante

Mer, 31/01/2018 - 17:09

Sig. Moderatore, quotidianamente la marmaglia fascista vede pubblicati commenti ove si definiscono i partigiani assassini, criminali, bestie, stupratori e via dicendo. Alcune ore fa ho postato un intervento con il quale, citando un fatto realmente accaduto, chiedevo perchè i figli di un antifascista brutalmente assassinato dai camerati,a guerra finita non avessero avuto ragione a riservare lo stesso trattamento ai carnefici. Naturalmente me lo ha censurato.

Libertà75

Mer, 31/01/2018 - 17:13

@elkid, quanta frustrazione in un piccolo uomo come te. Sempre devi iniziare cercando di insultare gli altri, poi costantemente ti dimostrano che sei tu quello senza cultura. Infine, non chiedi mai scusa, ma ti vanti di offendere gli altri, come le vittime del "per te innocente" Cesare Battisti. Comunque, per me, chiunque difenda lo stupro, l'omicidio di piazza e il vilipendio di cadavere non è un essere umano. O forse il tuo QI non si distanzia da quello di un pollo?

Ernestinho

Mer, 31/01/2018 - 17:15

x "baronemanfredri..." Ma tu hai studiato la grammatica? Dovresti sapere che scrivere tutto in maiuscolo è indice di pessima educazione!

Ritratto di The_Paladin

The_Paladin

Mer, 31/01/2018 - 17:16

@Elkid...ebbasstaaa con sta storia della Petacci e di quanto fosse fascista, lo hai scritto in almeno dieci occasioni diverse. E Almeno la Petacci ha avuto il grande merito di essere coerente fino a morire, rispetto a tanti cervelli di second'ordine che da fascisti, improvvisamente pur di salvarsi al pellaccia saltarono sul carro del vincitore...

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mer, 31/01/2018 - 17:25

@Giovinap: quando lei non si lascia fuorviare dalle sue ossessioni contro il nord, produce interventi estremamente condivisibili, con perle tipo 'orfano del pensiero umano'....esattamente com'é il 'patano' Gnocchi....

Holmert

Mer, 31/01/2018 - 17:44

Visto che Elkid taccia tutti noi di ignoranza ad ogni piè sospinto chiedo a lui così attento ai fatti storici: che fine hanno fatto i famosi diari di Claretta Petacci, a lungo secretati dal suo sodale Napolitano, allora ministro interni? Perché C. Petacci fu uccisa a Dongo come pure suo fratello Marcello ? Fu Valerio oppure Luigi Longo? Lo sa Elkid che Claretta poteva ben fuggire in Spagna ed invece preferì raggiungere Mussolini e morire con lui? Il conto di 15 a 15 -partigiani uccisi fascisti fu invece 15 a 18. E Churchill che ruolo ebbe in tutto ciò? I diari sono stati restituiti al nipote legittimo di Claretta? Ci illumini signor storico.

Romolo48

Mer, 31/01/2018 - 17:46

@ Elkid, anche oggi un successo!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 31/01/2018 - 18:06

gattomannaro le mie non sono ossessioni, per il semplice motivo che non ne ho, ho la fortuna di vivere una esistenza agiata(non agi(T)ata con la mia famiglia, nella mia terra e senza problemi. lei legge anche quello che scrivono gli altri(ha visto come sono buono non ho usato quell'aggettivo territoriale) quando si parla del sud?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 31/01/2018 - 18:08

Signora Titti Monteleone lei è una grande donna.

kingdavid

Mer, 31/01/2018 - 18:12

Ma rispondete e commentate ancora al minus habens di elkid ?..non capite che e' un provocatore seriale che trova la giustificazione alla propria esistenza nel produrre irritazione e fastidio al prossimo..... cominciate ad ignorarlo e probabilmente sparira' da questo sito......

fabioerre64

Mer, 31/01/2018 - 18:20

elkid... un comunista che parla e cerca di dare lezioni di storia è come un africano che parla e cerca di dare lezioni di sci alpino... ierofante non devi alterarti se qualcuno definisce i partigiani comunisti ladri, assassini, criminali, bestie e stupratori perché erano esattamente così come li definiamo.

momomomo

Mer, 31/01/2018 - 18:25

"@elkid": ...e allora!???

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 31/01/2018 - 18:31

un_infiltrato Sì, se non fosse che la7 è più a sinistra di stalin! I cosiddetti moderatori moderano solo da una parte, concedendo ai sinistri di dire tutte le str...ate che vogliono e interrompendo sistematicamente tutti quelli di Destra o centro-Destra. Non lasciano mai completare un ragionamento e quando non ce la fanno loro, aprono il microfono a qualche deficiente di ospite che comincia a urlare... al che seraficamente intervengono con il solito "se parlate insieme non si capisce niente" e mandano la pubblicità.

DRAGONI

Mer, 31/01/2018 - 18:32

@elkid :NATURALMENTE E' DEL TUTTO INSIGNIFICANTE CHE LA SIG.RA PETACCI FU SOMMARIAMENTE TRUCIDATA , SENZA ALCUN PROCESSO,ED IL SUO CADAVERE VILIPESO!! IN CONCLUSIONE UNA AZIONE DEGNA DI ELKID CHE LEGGE LIBRI DI STORIA CON I PARAOCCHI (NORMALMENTE IMPIEGATI PER I SOMARI), SENZA TRARNE UNA MORALE E SENZA LA MINIMA TRACCIA DI PIETA'!!

nopolcorrect

Mer, 31/01/2018 - 18:36

Non vale nemmeno la pena parlare del modestissimo e ridicolo ma non comico Gene Gnocchi, un volgare comunista anti-italiano e terzomondista.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 31/01/2018 - 18:40

People of the forum, beware of the trolls! Let them alone!

nopolcorrect

Mer, 31/01/2018 - 19:54

Se il Centro-Destra vincerà le elezioni bisognerà fare i conti con la7.

Garombo

Mer, 31/01/2018 - 21:24

Chi insulta in generale non solo in questo caso non mi pare sia Elkid ma molti destricoli che aggrediscono a suon di insulti posizioni diverse dalle loro, chi mi ha insultato gratuitamente sa di cosa parlo.

restinga84

Mer, 31/01/2018 - 21:54

@Ernestinho-17:15 -E`lei che non ha afferrato.Quando ci si rivolge ad una intelligenza come,elkid,affinche`capisca,si scrive tutto in caratteri maiuscoli e,malgrado cio`,si spera che COMPRENDA.Ha capito che,quasi tutti, scrivono in maiuscolo,quando si rivolgono all`illuminato profesore elkid? La Saluto.

gbc

Mer, 31/01/2018 - 22:01

elkid ha studiato a memoria "la storia d'Italia" eccellente testo redatto da Franco Franchi e Ciccio Ingrassia

roberto zanella

Mer, 31/01/2018 - 22:53

caro sign.Alberto Riva ma si faccia i cxxxi suoi...!!!!!

treumann

Mer, 31/01/2018 - 22:54

Plaudo con gratitudine alla Signora bellunese che ha mostrato una determinazione ed una sensibilità che solo le donne, con il loro meraviglioso cuore, possono avere.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 31/01/2018 - 23:01

elkid Mer, 31/01/2018 - 12:29...Ignazio Silone, che certamente non la conosceva, ebbe a scrivere: Dato che il patetico non può essere espulso dalla vita umana, per renderlo sopportabile mi pare che sia sempre utile accompagnarlo con un po’ d’ironia...Aggiungerei: e con quel tanto di ribrezzo, giusto quanto basta a sepellirlo nella sua ignoranza. Lasci perdere, signor so tutto io lei, a Claretta Petacci, non le avrebbero permesso di leccare la suola delle scarpe.E.A.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 01/02/2018 - 01:14

Claretta verso Benito aveva un suo ruolo mentre molti altri italiani, eredi del Risorgimente e del Piave, si innamorarono di Benito.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/02/2018 - 01:15

@Elkid - non dare dell'ignorantone a chi non conosci. E' un atteggiamento da ignorantone. Ah, dimenticavo, hai un q.i. negativo, non puoi arrivarci. Studia quanto gli altri, poi parla. Faai solo il primo anno di università, magari senza frequentarla e pensi di sapere tutto? Comincia a lavorare invece di cazzeggiare e "fumare" tutto il giorno quella robaccia, che fa arricchire i tuoi amici clandestini spacciatori.

maria angela gobbi

Gio, 01/02/2018 - 01:49

l'ultima di elkid(el chi?) :"Indossò i pantaloni" mannaggia,cribbio,accidenti...CHE INFAME !!!!!!

Ritratto di Duceforever

Duceforever

Gio, 01/02/2018 - 06:07

Io penso che elkid sia un buon camerata, che scrive sempre per far risaltare l'intelligenza e la mentalità rossa.

MEFEL68

Gio, 01/02/2018 - 08:58

Povero ELKID che brutti scherzi produce la faziosità! L'omino non tiene conto della personalità autoritaria di Mussolini che poco spazio lasciava alla volontà delgli altri. Quindi, è da ritenere che il ruolo della Petacci sia stato, se c'è stato, solo un ruolo molto secondario e non determinante che non meritava di fare quell'orrenda e incivile fine. Povero ELKID, pronto a condannare chi uccide un ladro per legittima difesa e ad assovere gli autori di scempi rossi.

MEFEL68

Gio, 01/02/2018 - 09:02

@@@ elkid- Hai visto quanti post parlano di te? Ti si addice proprio qull'aforisma che dice" parlate pure male di me... basta che se ne parli". Come ti accontenti di poco! Ringrazio Dio che non siamo parenti!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 01/02/2018 - 09:03

abbiamo cercato di difendere una donna e non si è sentita una sola voce di donna a rafforzare il nostro pensiero. anche "fuori" da il giornale non si è alzato un solo "grido di dolore" per che in fin dei conti una donna/fascista(anche se claretta non lo era, lei era solo una donna innamorata)non è sceso in campo una sola associazione femminista, nessuna onlus, nessuna arci, nessuna presidenta della camera, non c'è stata nessuna neanche l'inutile e dannosa maria elena etruria. eppure stiamo parlando di storia(certo quella dei perdenti, ma anche essa storia)

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 01/02/2018 - 09:12

@Giovinap: se 'gli altri' hanno le loro ossessioni 'patane' (come vede io l'aggettivo lo uso), lei dovrebbe accettare il suggerimento "non ti curar di loro ma guarda e passa".

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 01/02/2018 - 11:28

I partigiani comunisti non si battevano per la democrazia, ma per sostituire la dittattura fascista con una comunista, questo è un dato di fatto. Tuttavia meglio vivere in una malconcia, sgangherata, incasinata e anche corrotta democrazia che in una sana dittatura. Per quanto il governo faccia schifo, in Italia si può andare su internet, registrarsi sul sito di un giornale ed esprimere le proprie idee, in una dittatura (comunista o fascista) no. E' anche vero che l'uomo che la Petacci ha amato è uno che ha tolto la libertà di stampa e di parola, ha fatto le leggi raziali, ha fatto assasinare il marito della figlia, non ha mai condannato gli assassini di Matteotti e ha permesso a un pazzo austriaco di deportare ebrei italiani nei forni crematori. Se dovessimo rispettare una donna che ha amato un uomo del genere, tanto vale rispettare pure Eva Braun, la moglie di Stalin, la moglie di Saddam Hussein e la moglie di Totò Riina.