Rivolta dei migranti in hotel. E Salvini: "Fate i capricci? Quella è la porta"

Il ministro dell'Interno ha commentato la rivolta dei migranti nel Bresciano: "Se non vi va bene quella è la porta"

L'albergo li ospita e loro la definiscono "una merda di struttura". Così 35 profughi, tutti maschi dai 20 ai 30 anni, hanno manifestato davanti all'albergo "Tre lampioni" nel Bresciano, dove sono ospitati da tempo (alcuni da quasi tre anni).

Durante il presidio di protesta hanno appeso sulla facciata dell'hotel un bel cartello peino di riconosenza: "Siamo stufi di vivere in questa m... di struttura", recita la scritta esposta dai migranti, che poi continua a ritmo di insulti.

A questo episodio non ha tardato a rispondere il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che gentilmente invitato i migranti "che fanno i capricci" ad andarsere se l'alberno in cui sono ospitati non è di loro gradimento. Il tutto, naturalmente, accompagnato da un sorriso finale.

“Siamo stanchi di vivere in questa merda di struttura”.
Sul lago di Garda, 35 giovani aspiranti “profughi” fanno i capricci perché l’albergo in cui sono ospitati non è di loro gradimento.
Nessun problema, se non vi trovate bene in Italia la porta è quella!#primagliitaliani pic.twitter.com/zPS9HdS2Mu

Commenti

justic2015

Mar, 14/08/2018 - 00:27

Avevo fatto due commenti non sono state publicate riguardante queste rivolte, forse offendo qualcuno e giusto che gli ospiti se non sono trattati con guanti bianchi ci si manca di rispetto verso il loro diritto però

seccatissimo

Mar, 14/08/2018 - 01:02

Cacciateli a calci nel sedere fino al mar mediterraneo e lì li spedite in Africa da dove sono partiti per venire abusivamente in Italia !

Divoll

Mar, 14/08/2018 - 02:14

Chissa' quanti italiani sarebbero contenti di poter stare sul Lago di Garda, foss'anche ai tre lampioni...

venco

Mar, 14/08/2018 - 09:11

L'unico diritto che hanno i migranti è quello di farsi rimandare a casa, qua nessuno li ha voluti.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 14/08/2018 - 12:15

Grandi risorse!