La rivolta delle hostess contro velo e pantaloni

Pantaloni obbligatori durante il volo, giacca lunga e velo una volta atterrate a Teheran. Questo il codice di abbigliamento che dovranno seguire le hostess dell'Air France saranno in servizio sulla tratta Parigi- Teheran che sarà ripristinata dal prossimo 17 aprile dopo la sospensione nel 2008

Pantaloni obbligatori durante il volo, giacca lunga e velo una volta atterrate a Teheran. Questo il codice di abbigliamento che dovranno seguire le hostess dell'Air France saranno in servizio sulla tratta Parigi- Teheran che sarà ripristinata dal prossimo 17 aprile dopo la sospensione nel 2008. Ma sono molte le assistenti di volo della compagnia di bandiera francese che si stanno rifiutando di indossare il velo, secondo quanto riporta il sito di francetvinfo che cita dirigenti di diversi sindacati del settore che rivelano che "oggi giorno riceviamo telefonate di hostess preoccupate che ci dicono che non vogliono portare il velo" .

Senza voler fare polemiche o mettere in discussione l'uso del velo in Iran - dove come è noto dalla rivoluzione islamica del 1979 le donne sono obbligate per legge ad indossare il velo in tutti i luoghi pubblici - i sindacati comunque chiedono che si lasci la "libertà di coscienza" alle assistenti di volo in modo che possano "in modo volontario" decidere se aderire al rigido codice di abbigliamento. Senza rischiare sanzioni o altro nel caso che si dovessero rifiutare di indossare il velo. Da parte sua, la compagnia aerea ha affermato che i suoi equipaggi sono tenuti, come tutti i visitatori stranieri, a rispettare le leggi del luogo dove si recano.

Commenti

cgf

Dom, 03/04/2016 - 11:15

Potrebbero mandare solo stewards... però anche li... non sono la maggioranza le persone "idonee" ai dettami in vigore in Iran, non aggiungo altro.

giovanni056

Dom, 03/04/2016 - 11:23

Tutti ivisitatori devono rispettare le leggi del paese ospitante. Perfetto ,vale anche in Europa?

ElMilanes72

Dom, 03/04/2016 - 11:28

Ricetta facile e veloce, nei paesi sensibili solo steward!!!! e non hostess...

amledi

Dom, 03/04/2016 - 11:43

Non ho parole!

Dani000

Dom, 03/04/2016 - 11:49

Allora se loro vengono in Francia devo rispettare le leggi del luogo

HaroldTheBarrel

Dom, 03/04/2016 - 11:51

Siamo al paradosso: la "laicissima" Francia che vieta il velo alle straniere ma lo impone alle sue concittadine.

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Dom, 03/04/2016 - 11:54

e perchè tutti quelli che vengono in Europa non rispettano le nostre di regole?

Jimisong007

Dom, 03/04/2016 - 13:07

Adesso tocca a noi...

acquario13

Dom, 03/04/2016 - 13:15

Potrebbero applicare lo stesso metodo con gli immigrati:RISPETTARE LE REGOLE DEL LUOGO DOVE SI RECANO!! Solo i PiDioti non lo capiscono!!

moshe

Dom, 03/04/2016 - 14:17

... integrazione islamica ... qualche cane infedele ha qualcosa da obiettare?

1942

Dom, 03/04/2016 - 14:30

E ridai . In casa propria uno fà quello che vuole . Il fatto che noi a CASA NOSTRA lasciamo fare agli ALTRI tutto quello che vogliono , NON ci autorizza ad andare in CASA DEGLI ALTRI a fare quello che vogliamo NOI . Se poi siamo così fessacchiotti a non capirlo , o peggio , a non volerlo capire , vuoi per pigrizia , vuoi per calcolo , peggio per noi . ( teniamo presente quelli che sono nella stanza dei bottoni li abbiamo messi noi col nostro voto , non hanno fatto la rivoluzione per andarci)

roberto.morici

Dom, 03/04/2016 - 14:48

Credo che riuscirò a salvarmi, grazie alla tarda età. Fra qualche anno gli europei saranno, senza scampo, tutti "appecoronati".

indiana joe

Dom, 03/04/2016 - 15:04

Bene, bene, indossare pantaloni e velo prima di scendere a Teheran. Dovranno farlo per rispettare il paese che le ospiterà temporaneamente. Come le iraniane, butteranno via il velo ed indosseranno la gonna sbarcando in Europa. Mi chiedo, ma se un aereo iraniano dovesse atterrare in Brasile o a Cuba, le iraniane indosseranno tanga e minigone? Credo che a tal punto gli ayatollah "sigilleranno" i voli con questi paesi, anche perchè ritengo che hostess brasiliane e cubane non indosseranno mai un velo per soffocare le loro bellezze !! O no ?

Tuthankamon

Dom, 03/04/2016 - 15:05

Non sono assolutamente d'accordo. Loro non vogliono alcuna reciprocità. Perchè dovrebbero bardarsi in questo modo? Se "da noi" non usa vorrei anche vedere che loro ci possano obbligare!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 03/04/2016 - 15:06

Non vedo il problema. Le hostess che si rifiutassero di mettere il velo saranno immediatamente lapidate sulla pista d'atterraggio. Andiamo a passi veloci verso il progresso medioevale e non sono ammessi ostacoli.

paolonardi

Dom, 03/04/2016 - 15:16

Con lo stesso criterio le hostess delle conpagnie arabe che atterrano in aeroporti occidentali devono togliersi il velo.

audace

Dom, 03/04/2016 - 15:36

Chi va da loro deve, obbligatoriamente, rispettare le loro leggi e costumi .... loro che vengono da noi, non sono obbligati a rispettare nulla, anche con l'appoggio, incondizionato, della politica e magistratura ..... ma che cavolo sta accadendo?

m.nanni

Dom, 03/04/2016 - 15:54

occorre rispettare gli usi e costumi dell'Iran; sbagliato non pretendere che vengano rispettati i nostri, ossia quelli dell'Occidente libero(ma schiavo).

Raoul Pontalti

Dom, 03/04/2016 - 15:54

(ennesimo invio) Non si coprono le femmine di Air France? Padronissime! Quei voli non avranno clienti iraniani e giunte all'aeroporto di Teheran quelle femmine non potranno scendere dall'aereo. Il resto è fuffa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/04/2016 - 16:32

Sarebbe piu semplice NON VOLARE A TEHERAN!!!O NO??? Se vedum.

1942

Dom, 03/04/2016 - 16:38

caro sig. PONTALI . Le femmine di AIR FRANCE si copriranno , poichè alla compagnia servono i clienti e a loro lo stipendio . Questa non fuffa è realtà.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 03/04/2016 - 16:56

Paese che vai leggi che trovi. Dura lex , sed lex. Fine della storia. La stessa cosa dovrebbe valere pure in Europa. O noooooooo?????

roseg

Dom, 03/04/2016 - 17:00

" Da parte sua, la compagnia aerea ha affermato che i suoi equipaggi sono tenuti, come tutti i visitatori stranieri, a rispettare le leggi del luogo dove si recano." Ahahahah del resto anche da noi è così, i baluba che arrivano si devono adeguare alle nostre leggi ed ai nostri usi e consumi.

oicul44

Dom, 03/04/2016 - 17:30

Se si varca il suolo di un'altro Stato; ê giusto rispettare le leggi del posto. Peró vale anche per loro, quando vengono da noi!!!

Dordolio

Dom, 03/04/2016 - 17:56

C'è un concetto banale ma vigoroso che si chiama reciprocità. Eliminato completamente dal lessico occidentale, e che risolverebbe ogni problema. A cominciare dalle moschee. Apritene quante ne volete. E noi apriamo altrettante chiese a La Mecca. Non vi va bene? Allora qui da noi non aprite nemmeno uno sgabuzzino. Eccetera eccetera....

Cheyenne

Dom, 03/04/2016 - 18:10

la francia è più ridicola dell'italia

Cheyenne

Dom, 03/04/2016 - 18:17

Sarebbe più logico abolire i voli per l'iran...ma siccome comanda il dio denaro ci si rende ridicoli al mondo. Ha ragione Houellebecq ma pensavo che si giungesse a questo punto tra 50 anni

swiller

Dom, 03/04/2016 - 19:49

Fuori dalle palle i mussulmani rispediteli nel deserto.

paolonardi

Dom, 03/04/2016 - 20:01

Pontalti devi avere il cervello liquefatto da una "gomma sofilitica".

leserin

Dom, 03/04/2016 - 23:17

....'tenute a rispettare le leggi del luogo dove si recano': perché no quelle del luogo da dove partono?

simone2

Gio, 07/04/2016 - 05:08

aaaaaaaahhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!! come!!!!!!!!!!!! prima le donne hanno protestato perchè avessero anche loro la possibilità di mettere i pantaloni poi adesso protestano perchè devono indossarlo??????????????????????