Roche-Novartis: ipotesi di disastro doloso

Tra i reati di cui sono accusate le due case farmaceutiche anche l'associazione a delinquere, la truffa e l'aggiotaggio

Per il caso Novartis e Roche sono stati ipotizzati da parte dei pm di Torino i reati di disastro doloso, associazione a delinquere, truffa ai danni del servizio sanitario e aggiotaggio.

Le due grandi case farmaceutiche sono state sanzionate dall'Antitrust per i medicinali salvavista Lucentis e Avastin.  Il disastro doloso è contestato perchè si ritiene che siano state messe in atto procedure che possono avere messo in pericolo la salute di un numero considerevole di pazienti in tutta Italia. L’associazione per delinquere è in relazione alla truffa e al reato di rialzo o ribasso fraudolento di prezzi.

Commenti

Giorgio5819

Sab, 08/03/2014 - 15:11

Su,su, a fondo di questa porcata..! Troviamo un magistrato serio, ce ne sono ancora in giro, e diamo un colpo secco a questi banditelli in camice bianco.

ritardo53

Sab, 08/03/2014 - 16:39

Condanniamoli a produrre detto medicinale e la sua gratuita distribuzione a chi ne ha bisogno, il tutto per anni 50. Cosi gli facciamo perdere la vista a loro, ed in oltre a tutti i massimi dirigenti la confisca dei beni totale.

michele lascaro

Sab, 08/03/2014 - 16:45

Vorrei solo dire una cosa, che gli anticorpi monoclonali, con cui si creano farmaci modernissimi e molto efficaci, costano l'ira di Dio. Chi potrà giudicare questo pastrocchio, se c'è stato e se così si può chiamare? Solo una commissione di medici che si occupino, a livello alto, di scienza pura, valutando sempre, comunque, costi e benefici, non soltanto i giudici.

ritardo53

Sab, 08/03/2014 - 16:49

michele lascaro: Tranquillo, i giudici nomineranno dei periti.

Raffi70

Sab, 08/03/2014 - 16:54

qui in svizzera di questa porcata neanche se ne parla cosi come hanno taciuto su averi ebraici su ubs etc... qui al contrario dell italia se va bene lo dicono una volta sola se lo hai sentito bene se no pazienza forse per questo ( per mia fortuna ) qui si vive meglio che in italia

Ritratto di geode

geode

Sab, 08/03/2014 - 17:24

Se si "SETACCIANO" bene banche, partecipate, assicurazioni, enti centrali e periferici riempiamo il setaccio di tutta quella melma che sta distruggendo la florida operosiià del POPOLO ITALIANO.

gamma

Sab, 08/03/2014 - 21:02

Potrei sbagliarmi, ma francamente tutta questa storia mi sembra sia stata molto montata. Poi addrittura l'accusa di disastro doloso... La procura di Torino è poi famosa per promuovere procedimenti penali che durano anni e che finiscono in pratica nel nulla. Comunque vedremo.

Magicoilgiornale

Sab, 08/03/2014 - 23:31

Questi furbetti!!! Come al solito pagheranno i cittadini onesti lavoratori statali etc si inventeranno un antibiotico che non serve a nulla e noi lo pagheremo il triplo!

gibuizza

Dom, 09/03/2014 - 00:25

Se hanno fatto cartello e quindi ci hanno rubato una montagna di soldi, facciamoceli restituire senza tirare in ballo una quantità di reati che poi fanno passare il tempo e si cade nella prescrizione (visti i tempi in Italia). Condanna per furto allo Stato italiano e via una montagna di soldi. Fine!

jakc67

Dom, 09/03/2014 - 05:59

a me pare la solita esibizione mediatica del solito procuratore che vuole conquistarsi una fettina del ritorno di consenso dovuto ad una sacrosanta azione dell antitrust... le accuse, poi, appaiono evidentemente "pompate" allo scopo di cui sopra, tipo quella favoletta dell "omicidio volontario" nei confronti di tyssen attuata in una procura da parte di un magistrato (lo stesso?) e poi ridimensionata in dibattito appunto perché surreale...

Ritratto di giusdange2

giusdange2

Dom, 09/03/2014 - 07:45

Se la qualità della vita e la sopravvivenza della stessa, sono migliorate, é grazie alla ricerca farmaceutica portata avanti dalle multinazionali farmaceutiche. Amen

Dany

Dom, 09/03/2014 - 09:40

Se è a Torino siamo a posto . Per 3 cose che hanno fatto bene ve ne sono centinaia finite nel dimenticatoii, un po' di pubblicità gratuita ... tanto pagano gli italioti e poi .... vuoto pneumatico.

Paul Vara

Dom, 09/03/2014 - 10:10

Il mondo dell'industria farmaceutica è ben più complesso della "filantropia" vantata per il bene dell'umanità, certo ricerca e sviluppo costano denaro ma le case farmaceutiche guadagnano moltissimo denaro che serve a corrompere funzionari pubblici per ottenere autorizzazioni di vendita nei diversi paesi del mondo. Ha fatto bene l'India nel ignorare i diritti di proprietà per farmaci necessari alla salute pubblica.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 09/03/2014 - 10:40

Se scoprono che sono compari del pd finisce tutto in nulla. Certo che una bella stangata finanziaria sarebbe educativa, un bel 5 miliardi di euro di multa da pagare subito.

Ritratto di fofi2012scia

fofi2012scia

Dom, 09/03/2014 - 18:09

a stenos dico rappresenti l'imbecillita' in persona qui si parla come tutti hanno detto sara' vero o falso della nostra salute e tu stupido parli del pd parla pure di grillo e di altri beceri come te siete tutti senza cervello tu sei il primo e l'ultimo

michele lascaro

Lun, 10/03/2014 - 12:07

Per ritardo53, ammesso che i giudici abbiano l'accortezza di non decidere da soli, com'è logico, la prego leggere l'articolo, molto esplicativo, del Prof Francesco Bandello del S. Raffaele di Milano, noto oftalmologo, pubblicato ieri domenica sul nostro Giornale, sulle caratteristiche delle due molecole nell'uso medico.