Rom ruba in chiesa, un prete interviene e la fa arrestare

Il tentativo di furto a Santa Maria delle Mercede, a Roma

Una rom ha cercato di rubare in una chiesa di Roma: solo l’intervento del parroco ha evitato che ci riuscisse.

Il fatto si è verificato nella casa canonica di Santa Maria delle Mercede, in viale Regina Margherita. Qui, i sacerdoti impegnati nella celebrazione della messa hanno sentito dei rumori sospetti provenire dai loro alloggi. Così uno dei celebranti ha abbandonato la cerimonia e si è diretto nelle stanze dove ha trovato una ladra che stava rovistando nei cassetti.

Rom in attesa di giudizio

Il sacerdote è intervenuto con coraggio, impedendo alla malvivente, una nomade di 34 anni, di scappare. Allertate le forze dell’ordine, ha aspettato il loro arrivo per consegnarla alla giustizia. La successiva ispezione nelle altre stanze della canonica, ha permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare degli arnesi da scasso e di scoprire che la donna si era introdotta mediante effrazione della porta di ingresso dell'abitazione del parroco.

Dopo l'arresto, la donna è stata trattenuta in caserma, in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti

Luprotts70

Ven, 08/06/2018 - 16:25

Subito a casa della Segre

baronemanfredri...

Ven, 08/06/2018 - 16:52

UPROTTS 70 CHI E' SEGRE? POI LA MANDEREI A CASA DI BOLDRINA GRASSO FIANO IL PRESIDENTE DELLA CEI BASSETTI NELLA SUA CAMERA E DALL'ANTIPAPA DON CICCIO L'ARGENTINO.

sparviero51

Ven, 08/06/2018 - 16:53

BISOGNA SUBLIMARLI !!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 08/06/2018 - 17:36

Mah....visto cotanto coraggio da parte della rom,mi chiedo come mai il Cristo non sia sceso dalla croce per dargliene di santa ragione,invece di far scomodare i suoi discepoli. Verrebbe da pensare che il Signore non esis...boccaccia mia statte zitta.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 08/06/2018 - 17:53

che razza maledetta, quando riusciremo a debellare questo cancro sarà sempre troppo tardi

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 08/06/2018 - 18:15

L'arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia si è espresso sui diritti dei rom ieri giovedi' 7 giugno : "Ci deve guidare l'accoglienza"!!!!!!!.."non riesco a commentare..sogno o son desto?

giusto1910

Ven, 08/06/2018 - 18:21

Mandatela subito dall'Arcivescovo di Torino che saprà come redimerla!!!

roberto.morici

Ven, 08/06/2018 - 19:11

il buon Francesco non credo che sia molto d'accordo in merito alla reazione del parroco alquanto razzista.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 08/06/2018 - 19:16

adesso la compagna BOLDRINI che cxxxo dira'?????? cerchera' un giudice compagno che possa agevolarla per la povera risorsa ROM o ZINGARA

stefano751

Sab, 09/06/2018 - 10:01

Molti falsi cristiani sono buonisti verso i ladri e non sanno che Gesù ha avuto un atteggiamento molto duro verso i ladri che a suo tempo erano soprattutto i sommi sacerdoti, i mercanti del tempio, gli accattoni che si fingevano poveri e pretendevano l'elemosina addirittura da Gesù che li mandava via apostrofandoli come impostori che rubavano il pane riservato ai poveri. E invita i ladri alla conversione come San Matteo, San Zaccheo, San Dima... I ladri sono pronti a uccidere se sorpresi, quindi potenziali assassini. Ma la colpa più grave viene da politici, amministratori pubblici, divi dello spettacolo e dello sport, manager RAi e delle banche che danno cattivo esempio, e soprattutto dalla giustizia poco severa nei confronti del ladrocinio che è un gravissimo reato, nei paesi islamici tagliano le mani a chi ruba, perciò vengono a rubare da noi.

stefano751

Sab, 09/06/2018 - 10:25

Cari preti avete perso l'occasione di convertire una persona, potevate comportarvi come quel prete verso Jean Valjan de' "I miserabili". Attraverso quel gesto, il monsignore conquista l'anima di Jean Valjean e la consacra a Dio. Valjan scosso e turbato dalla carità rivoltagli dal vescovo cambia vita. E se quella ladra avesse agito per necessità, o sia stata obbligata dai loro aguzzini a fare questo subendo violenze se si fosse rifiutata? Cari preti Gesù ha perdonato al buon ladrone perchè pentito, e voi non volete perdonare a questa ladra se si pentisse e non fosse lei in primis responsabile? Un'occasione da non perdere. E poi i soldi li raccogliete per i poveri, quindi che vi ha rubato? Sono suoi, se veramente povera. Perchè non esistono più i preti dei rom come don Zeno?

stefano751

Sab, 09/06/2018 - 10:35

Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare! Quel mare è proprio è proprio il governo che impedisce una politica di emancipazione e integrazione dei rom. Rubano o sono derubati e costretti a rubare perchè non hanno alternative? Ci vorrebbe subito un ministero per i rom, uno per i migranti, uno per i senza fissa dimora. Gente capace, che venga dal volontariato e svolga l'attività senza compensi. Ma questo è solo un sogno.

stefano751

Sab, 09/06/2018 - 10:50

Una volta i rom svolgevano soprattutto le attività circensi e di giostrai. Se con la scusa dello sfruttamento degli animali si tolgono i circhi di mezzo, come volete che campino? Altri rom sono giostrai, vivono e si spostano all'interno di roulotte, ma sono finiti nelle mani di famiglie mafiose. Se solo si pensasse a sovvenzionare e ripristinare la legalità di queste attività, i rom sarebbero felici di svolgere i loro congeniali mestieri e si risparmierebbe tanto denaro impiegato in fantomatiche spese per i letamai campi rom che nessuno vuole.

stefano751

Sab, 09/06/2018 - 11:21

Una volta i rom svolgevano soprattutto le attività circensi e di giostrai. Se con la scusa dello sfruttamento degli animali si tolgono i circhi di mezzo, come volete che campino? Altri rom sono giostrai, vivono e si spostano all'interno di roulotte, ma sono finiti nelle mani di famiglie mafiose. Se solo si pensasse a sovvenzionare e ripristinare la legalità di queste attività, i rom sarebbero felici di svolgere i loro congeniali mestieri e si risparmierebbe tanto denaro impiegato in fantomatiche spese per i letamai campi rom che nessuno vuole.