Roma, 14enne sbalzato fuori da una giostra: è in gravi condizioni

Dalla prima ricostruzione dell'episodio sembrerebbe che il giovane si sia alzato in piedi sul Tagadà mentre era in funzione

Un ragazzino di 14 anni è stato sbalzato fuori da una giostra di un luna park vicino Roma. Ora è ricoverato in ospedale in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita.

A neanche un mese di distanza dalla morte della mamma 27enne a San Benedetto del Tronto, un giovane di appena 14 anni è stato sbalzato fuori da una giostra. L'episodio è avvenuto lunedì sera nel luna park "Paradise", nel comune di Cerveteri, vicino Roma. Dalla prima ricostruzione sembra che il ragazzo si trovasse sul Tagadà, l'attrazione circolare che ruota a ritmo di musica, e che, come spesso accade, si sia alzato in piedi, nonostante sia espressamente vietato. Il giovane è ricoverato in ospedale in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Appena pochi giorni fa Francesca Galazzo, una giovane madre di 27 anni, è deceduta a causa di un incidente molto simile. La donna si trovava su una giostra in un parco giochi di San Benedetto del Tronto, quando è stata sbalzata fuori. Le lesioni riportate erano troppo gravi e per lei non c'è stato nulla da fare.