Roma, 17enne pestato dopo rissa in discoteca

Era andato in discoteca per trascorrere una serata con gli amici. Poi è scompraso nel nulla: ritrovato in fin di vita

Era andato in discoteca per trascorrere una serata con gli amici. Poi è scompraso nel nulla. L'hanno trovato pestato e in fin di vita. È questa la drammatica storia che arriva da Roma. Un 17enne, Giulio D.C. è scomparso dopo essere stato coinvolto in una rissa in discoteca in zona Eur. Il giovane, dopo le ricerche, è stato ritrovato a pochi passi dalla Nuvola di Fuksas massacrato di botte. Adesso si trova ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale San Camillo della Capitale. I testimoni che si trovavano in discoteca hanno raccontato di aver visto il giovane mentre discuteva in modo animato con un altro gruppo di ragazzi. Poi la fuga: il 17enne è stato raggiunto e pestato. Chi lo ha ridotto così è poi tornato indietro per prendere l'auto e allontanarsi. Nel corso della notte la madre del ragazzo aveva lanciato alcuni appelli su Facebook per avere un aiuto nelle ricerche. Giulio era senza documenti e cellulare: li aveva lasciati nella borsetta di un'amica. Adesso gli inquirenti stanno recuperando i filmati delle telecamere posizionate all'Eur per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.