Roma, 2 colpi di pistola alla testa: diciassettenne trovato agonizzante

Un 17enne con precedenti per droga è stato ferito alla testa con due colpi di pistola. Un passante lo ha trovato esanime in strada, in un lago di sangue

Agguato nella periferia della Capitale. Ieri sera, in via di Villabate, un 17enne è stato ferito alla testa a colpi di pistola. Subito soccorso da un’ambulanza, è stato trasportato al policlinico di Tor Vergata dove è stato ricoverato in gravissime condizioni.

Il giovane F. C. non studiava e non lavorava, viveva in un contesto degradato ed era noto alle forze dell’ordine per "precedenti legati a droga e reati contro il patrimonio". Gli inquirenti ipotizzano che il tentato omicidio possa essere legato proprio al mondo della droga. A chiedere i primi soccorsi è stato un passante che ha visto il 17enne esanime in strada, in un lago di sangue. I sanitari hanno poi avvisato i carabinieri che, dalla Compagnia di Frascati, sono intervenuti per individuare i responsabili. Gli investigatori dell’Arma stanno, infatti, cercando di ricostruire l’ultima giornata del 17enne risalendo agli ultimi contatti. I militari hanno eseguito i rilievi nella strada dell’agguato e cercano testimoni per stabilire quanto avvenuto.