Roma, 91enne sorpresa a rubare un profumo: poliziotti pagano il conto

Il responsabile dell'attività commerciale ha deciso di non sporgere denuncia nei confronti della pensionata

Invece di portarla in questura, un gruppo di poliziotti ha deciso di pagare il profumo rubato in un negozio da una pensionata di 91 anni.

Come racconta Il Messaggero, un grande magazzino della Balduina, quartiere a nord di Roma, ha chiesto l'intervento di una pattuglia per una persona, fermata dagli addetti all'anti-taccheggio, dopo un furto. Arrivati sul posto gli agenti hanno scoperto che la donna fermata era una 91enne sorpresa nel tentativo di uscire dall'esercizio commerciale senza aver pagato un profumo.

L'anziana signora ha confessato alla polizia di riuscire a malapena a tirare avanti con la sua esigua pensione e di non avere i soldi necessari per saldare il conto. A questo punto i poliziotti non hanno avuto dubbi su quale fosse la scelta migliore da fare. Invece di portare la donna in questura hanno pagato il saldo. Anche il responsabile del grande magazzino ha deciso di non sporgere denuncia.

Commenti

giumaz

Ven, 09/06/2017 - 17:42

Però i soldi per mantenere centinaia di migliaia di buoni a nulla africani, intenti a cazzeggiare, giocare a calcio e bighellonare (nella migliore delle ipotesi) ci sono. E ci sono pure per gli assegni per familiari fantomatici di quelli che già lavorano qui. Per i pensionti italiani, ovviamente, nisba.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 09/06/2017 - 18:02

Però per le "risorse" boldriniane i soldi ci sono! Per i pensionati, solo reddito di sopravvivenza!

ziobeppe1951

Ven, 09/06/2017 - 18:24

Questi sono gli ITALIANI veri ..non i sinistricoli del buonismo peloso

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 10/06/2017 - 06:52

CIN il crollo demografico italiano vedremo tra poco come potremo pagare le pensioni che ovviamente saranno più alte di quelle odierne. Ora non conosco la storia della signora in questione ma noto che molti hanno fatto le cicale quando erano giovani non pensando alla vecchiaia è che il profumo non è proprio un genere di prima necessità ....

cicocichetti

Sab, 10/06/2017 - 07:19

che commenti idioti. era un profumo non un filone di pane. era un bene di lusso non un bene di prima necessità... Se hai fame non rubi il profumo...

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Sab, 10/06/2017 - 07:43

@ziobeppe1951: hai detto bene!