Roma, arrestato ex ufficiale israeliano: trafficava in organi umani

Latitante dal 2010, è stato fermato in Italia. Su di lui un mandato internazionale

Da anni trafficava in organi umani, con la polizia di mezzo mondo alle calcagna. Un ex alto ufficiale israeliano è stato bloccato oggi al suo arrivo all'aeroporto di Fiumicino. Un'operazione congiunta della Polizia di frontiera italiana e dell'Interpol ha permesso di mettere in manette l'uomo, latitante dal 2010.

Il 29 ottobre di tre anni fa, un Tribunale dello stato brasiliano di Pernambuco ha emesso un mandato di cattura internazionale, dopo avere condannato l'uomo all'ergastolo per il reato di traffico di organi umani.

L'israeliano è stato trasferito nel carcere di Civitavecchia. Le forze dell'ordine hanno annunciato per le undici una conferenza stampa in cui riveleranno maggiori dettagli sull'arresto.

Commenti

cgf

Ven, 07/06/2013 - 11:09

ok, se i Brasiliani vogliono questa persona, ci diano Battisti, non vedo cosa sia peggio tra trafficare organi di persone morte e chi 'fornisce il materiale per il commercio'

franco@Trier -DE

Ven, 07/06/2013 - 12:14

conosciamo bene questo popolo cosa farebbe per soldi, hanno venduto Gesù Cristo tutto intero e vivo cosa volete che siano 2 organi.

Riunificazione

Ven, 07/06/2013 - 12:42

Sono anni che diversi giornalisti (come ad es. Maurizio Blondet) denunciano questi fatti - cio nonostante si fa sempre finta di nulla. Questa gente é "razza" protetta dal mondo intero e quindi a loro é tutto permesso. Finirá in una bolla di sapone e quell´ex ufficiale tornerá presto libero.

DonatoDS

Ven, 07/06/2013 - 13:01

A me sembra che il post di franco@Trier -DE sia di stampo antisemita e istigatore all'odio razziale! Mah, forse mi sbaglio. Cosa ne pensa il moderatore? faceva la nanna? o magari è daccordo?

maxaureli

Ven, 07/06/2013 - 13:32

Per DonatoDS... sara'..., ma a me lo sbandieratore della Kulona (franco@Trier -DE) me fa' ammazza' dalle risate!! LOL... e poi che centra Gesu??? 2000 anni fa gia' si facevano i trapianti di organi??? LOL LOL

epesce098

Ven, 07/06/2013 - 14:12

Ho sentito che il brasile chiede l'estradizione del trafficante di organi umani. Rispondiamogli con un bel colpo di mano sul braccio piegato del gomito. Rendiamo pan per focaccia su come si sono comportati loro sulla nostra richiesta di estradizione di cesare battisti.

yulbrynner

Ven, 07/06/2013 - 14:20

israeliano o meno chi traffica in organi carogna e' e rimane.

franco@Trier -DE

Ven, 07/06/2013 - 23:24

Donato Ds hai bisogno un parere del moderatore? Non sai rispondere alle mie domande? ma che uomo sei?Maxaureli non capisci un cassio ti nomino Gesù per farti capire che per soldi gli ebrei farebbero di tutto lo hanno venduto ai romani(Giuda Iscariota) per 30 danari sei cristiano o no?

cgf

Sab, 08/06/2013 - 09:54

anche chi ammazza altri per impadronirsi delle sue ricchezze sarebbe da condannare, in Europa molto meno di 2000 anni fa hanno fatto le cose in grande, ne hanno ammazzati milioni e PRIMA VOLTA NELLA STORIA pulizia etnica, si è ucciso un popolo all'interno dei propri confini senza alcuna dichiarazione di guerra per la loro sola colpa di essere semplicemente nati. Noto che il virus contagia ed è ancora molto presente in krukkonia. NB no traffico di organi ma, sempre PRIMA VOLTA NELLA STORIA [altro che trapianti di organi] sperimentazioni su larga scala direttamente su umani benché per loro non lo fossero, erano sempre umani. CMQ nessuno pensa che tante cose che oggi usiamo, sopratutto nelle comunicazioni, xdsl compresa, btw anche le CPU moderne, sono nate proprio in Israele, vero? ad essere coerenti...

Kaiser Karl V

Sab, 08/06/2013 - 15:24

Io non capisco perché quando una notizia riguarda Israele o gli ebrei non si riesce a fare commenti pacati e ragionevoli, scadendo in due opposti fanatismi irrazionali. Insomma, secondo la gente l'ebreo o è un Super-buono che ha inventato tutta la tecnologia esistente (che poi tutti i vincitori del Nobel sono akenaziti di origine tedesca, inglese e statunitense, quindi pur sempre di cultura europea/occidentale; non conosco ebrei yemeniti o falascià che hanno vinto il premio) o è un Super-cattivo che ha ucciso Cristo (e anche se fosse, han fatto solo bene, visto i danni che ha provocato il Cristianesimo). Sembra che non esista un ebreo "normale" che ha i suoi pregi e i suoi difetti come tutti noi. Ci sono Israeliani che combattono per difendere la propria Patria e ci sono israeliani che si abbassano alle più abiette azioni criminali come questo venditore di organi.

franco@Trier -DE

Dom, 09/06/2013 - 14:26

Kaiser quale propria patria ti riferisci al furto della Palestina?Poi il fatto che siano odiati e siano stati odiati nei secoli passati in tutto il mondo mica lo dico io lo dice la storia sono i fatti la verità.