Roma, baby gang contro i negozi stranieri: "Tornatevene al vostro Paese"

Sei colpi in sei giorni. Dodici ragazzini colpivano i supermarket bengalesi e i negozi cinesi: rapine e aggressioni. Agli immigrati urlavano: "Andate via"

Veri e propri raid contro negozi gestiti da immigrati nel quartiere Appio-Tuscolano. Negli ultimi sei giorni la baby gang, composta da ragazzini tra i sedici e i venti anni, ha messo a segno ben sei colpi, tutti con lo stesso modus operandi. "Un gruppetto restava di guardia fuori dagli esercizi commerciali - hanno spiegato gli inquirenti - mentre gli altri componenti della banda immobilizzavano e aggredivano i negozianti portando via soldi e merce varia".

La baby gang, che prendeva di mira piccoli supermercati bengalesi o negozi tipici cinesi, era formata da una decina di minorenni, tra cui una ragazza, e tre maggiorenni. Per i minorenni è stata disposta la misura della permanenza in casa, per i maggiorenni gli arresti domiciliari. Nel primo episodio la baby gang ha minacciato la vittima, una negoziante cinese, con un coltello. In altri episodi i componenti della banda hanno anche urlato frasi come "Tornatene al tuo paese". I reati, che ora gli vengono contestati, sono pesantissimi: vanno dalla rapina al furto, dalle percosse al danneggiamento. "Sono state compiute rapine e aggressioni al fine di procurarsi pochi beni - ha spiegato la De Giorgi - la cosa importante da sottolineare è la violenza usata nel corso di questi episodi: non hanno esitato assolutamente a pestare le vittime che si trovavano di fronte".

Ai fini delle indagini, condotte dagli investigatori diretti da Pamela De Giorgi, è stata determinante la collaborazione delle vittime, aggredite prevalentemente di sera, verso l'orario di chiusura del negozio. Il più grande, un 19enne di origini argentine, indossava sempre un orecchino con ciondolo a croce, dettaglio importante ai fini del riconoscimento. Gli altri due maggiorenni sono un romano e un ucraino. Il modus operandi prevedeva che "entrassero nei negozi anche in dieci per volta - prosegue la De Giorgi - due o tre rimanevano fuori a controllare, quattro o cinque tenevano buoni i proprietari e gli altri facevano razzia". Modus operandi, abbigliamento, dettagli fisionomici riferiti dalle vittime e i successivi riconoscimenti fotografici, hanno permesso ai poliziotti di chiudere il cerchio attorno ai responsabili delle rapine.

Commenti

gneo58

Lun, 20/03/2017 - 16:22

questo e' quello che succede ad aprire le porte a tutti, alla fine ne fanno le spese anche chi, diciamo cosi', lavora onestamente.

risorgimento2015

Lun, 20/03/2017 - 16:38

Se` veramente "tornassero hai loro paesi (poco ci credo)?? Lo stato si faccia sicuro di riscuotere tutte gli arretrati di debiti tasse multe affitti non pagati.

MaxSelva

Lun, 20/03/2017 - 16:42

i giovani d'oggi, che perdono il lavoro ed il futuro perche' i politicanti lo danno agli stranieri... che pretendete ?

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 20/03/2017 - 18:05

L'aria si sta facendo....incandescente! Ne vedremo delle belle.

Cesare46

Lun, 20/03/2017 - 18:14

Questi li aiuterei volentieri.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 20/03/2017 - 18:14

----la motivazione contro gli extracomunitari è risibile dal momento che questa banda ne aveva 2 al suo interno e pure capi insieme al romano--ed anche colpire chi lavora è stupido---o forse invidia --dal momento che i giovani italici sono incapaci di trovarsi un'occupazione ---sono maestri solo a zompettare nelle disco ed a calarsi di brutto---swag elastico delle mutande in bella vista

ciruzzu

Lun, 20/03/2017 - 18:32

sono entrato in un negozio bengalese di frutta e altre varie cose, incuriosito dalla merce esposta che mi sembrava di scarsa qualita'.Dietro il banco la moglie e la figlia di circa 10 anni,uello che ho visrto era da voltastomaco, una per tutte le banane ,completamente nere , marce, altre cose varie in vista sempre sullo st3esso tono,Mi domando ,perchè da qualsiasi venditore italiano (ed è giusto) vanno a vedergli persino i peli del pube e a questa gente che vende con tutta evidenza merce pericolosa per la salute gli permettono tutto?

timoty martin

Lun, 20/03/2017 - 19:48

Sono contro la violenza ma per questo, e solo per questo, do ragione a questi giovani. Troppi stranieri che rubano la nostra economia Le autorità dovrebbero tutelarci, purtroppo non lo fanno.... o ci guadagnano ??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 20/03/2017 - 23:55

@Elkid - non bestemmiare. Non dire che i giovani sono incapaci di trovare lavoro, perchè se fossi un disoccupato, ti farei rimangiare le parole. Fai troppo il ganassa senza lavorare. swag mutande senza elastico, le tue.

Franco40

Mar, 21/03/2017 - 00:09

Purtropppo, se non si arresta l'immigrazione selvaggia è necessario tirar fuori la famosa frase di Corrado: "e non finisce qui".

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 21/03/2017 - 04:56

RAGAZZINI ???????? Ragazzini se hai 10 - 12 anni, adolescente se hai 13 - 15 anni, ragazzo se hai 16 - 18 anni. A diciotto anni sei maggiorenne, un giovanotto. Diciamo le cose come sono realmente, i raids sono fatti da dei giovani, quindi ci sono ben altre considerazioni da fare. Sono giovani che ne hanno le tasche piene. Non ragazzini. Gentile cronista la prego, riveda il suo metro di valutazione.

Popi46

Mar, 21/03/2017 - 06:09

Se un bambino di, diciamo,9 anni non sa stare a tavola, la colpa è dei genitori incapaci di educarlo. Al pari, le baby gang possono imperversare perché le istituzioni sono molto deboli. Mi sembra di ricordare che molti anni fa New York fosse preda di feroce microcriminalità. È arrivato tale sindaco Giuliani ed il fenomeno è praticamente scomparso.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 21/03/2017 - 07:18

A me risulta che pochissimi sono i negozi gestiti da stranieri che rispettano le nostre leggi...forse i ragazzini fanno ciò che dovrebbero fare le cosiddette "Autorità" e cioè far chiudere l'attività a chi non rispetta le regole.

piazzapulita52

Mar, 21/03/2017 - 07:58

FORZA CONNAZIONALI DI TUTTA ITALIA! INCOMINCIAMO LA RIVOLTA! RIMANDIAMO DA DOVE SONO VENUTI QUESTA FECCIA UMANA CHE STA IN INFETTANDO IL NOSTRO PAESE! E BUTTIAMO FUORI DALLA NOSTRA TERRA ANCHE I TRADITORI DELLA PATRIA NOSTRANI! FORZA, TUTTI UNITI CE LA FAREMO!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 21/03/2017 - 08:27

Episodi di questo tipo stupiranno sempre meno. La gente è stanca di assistere impotente ai privilegi degli stranieri...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/03/2017 - 08:52

coloro che urlavano andatevene via bisognerebbe denunciarli per minacce verso dei minori.Mbferno ti scandalizzi per così poco e non ti scandalizzi quello che fa il PD al governo?