Roma, botte a moglie con in braccio il figlio. È caccia al rom violento

Un 40enne rom è ricercato per aver picchiato la moglie e il figlio di sei giorni

È caccia ad un quarantenne rom che ha picchiato la moglie mentre la donna teneva in braccio il figlio di sei giorni.

La violenza contro moglie e figlio

L'uomo era stato sorpreso durante i quotidiani controlli all'interno dei campi nomadi svolti dagli uomini del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale e GSSU, coordinati dal Vice Comandante del Corpo Lorenzo Botta, ma è riuscito a darsi alla fuga. I fatti sono avvenuti nel campo nomadi di via Salviati.

A quanto si è appreso il quarantenne cittadino dell'Est stava picchiando selvaggiamente la propria consorte, nonostante la stessa, tenesse tra le braccia un bambino di appena sei giorni, cui cercava di fare da scudo con il proprio corpo. Mentre l'uomo si è dato alla fuga, la mamma e il bambino, sono stati scortati dai caschi bianchi al più vicino presidio ospedaliero, al fine di verificarne le condizioni.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 13/06/2017 - 20:20

i rom sono amici della sinistra, però: rubano il rame dei treni (facendo bloccare la circolazione ferroviaria), rubano in casa, borseggiano i passeggeri nella metro e negli autobus, insozzano, sporcano, non hanno rispetto per nessuno, nè le leggi, sono anche violenti. la sinistra fa finta di nulla su queste cose.... tanto a rimetterci siamo noi italiani! quelli che pagano le tasse, rispettano le leggi, non sporcano, non vanno in giro a rubare, ecc.... :-) però per la sinistra noi italiani dobbiamo essere vessati e dimenticati, non i rom! eccellente risultato politico! ecco perchè il centrodestra migliora :-)

ziobeppe1951

Mar, 13/06/2017 - 21:13

Calma ragazzi..presto anche noi avremo lo stesso stile di vita

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/06/2017 - 21:53

Quando facciamo integrare i sinistri con i loro amici? Lo desiderano così tanto. Cominciamo a farli vivere insieme per adattarsi. Tutti i comunisti nelle roulotte al campo nomadi pe uno stage di 5 anni sull'integrazione. Possono portarsi appresso i parrucconi che hanno votato, giusto per capire l'effetto.

Ritratto di Luigi1671

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 20/06/2017 - 14:32

premesso che tra moglie e marito con altre consuetudini non si deve mettere ildito,adesso i "caschi bianchi" siriani si sono trsferiti da noi??..andemo ben...