Roma, cadono frammenti ​dalle mura del Passetto

Sul posto, i vigili del fuoco stanno effettuando tutte le verifiche del caso

I vigili del fuoco sono al lavoro a Borgo Sant'Angelo a Roma, dopo che alcuni frammenti di tufo sono caduti dal Passetto, il passaggio pedonale che collega Castel Sant'angelo al Vaticao.

Secondo le prime informazioni, stamattina, verso le 8.25, alcuni frammenti di tufo sono caduti, invadendo parte della strada sottostante, all'altezza del civico 23, davanti al palazzo della Rai. L'area è stata transennata e sul posto sono intervenuti i pompieri, che stanno eseguendo le verifiche del caso, e la polizia locale del gruppo Prati, che ha provveduto a disporre una viabilità alternata, chiudendo un tratto di Borgo Sant'Angelo, da via del Campanile a via dell'Erba.

A giudicare dalle prime immagini (guarda la gallery), sembra che si sia trattato di un discacco contenuto, ma saranno i tecnici a dover stabilire se si tratti di materiale di rivestimento oppure di una parte delle mura.

Il Passetto del Borgo venne costruito nel 1.277 per consentire ai Papi, in caso di pericolo, una via di fuga sicura dal Vaticano: in questo modo potevano passare inosservati verso la fortezza di Castel Sant'Angelo e rifugiarvisi.