Roma, la fontana di Trevi da oggi a "percorso controllato"

Da oggi parte la sperimentazione: a Fontana di Trevi un percorso controllato e "protetto" per evitare assembramenti di turisti ed episodi di malcostume

Virginia Raggi lo aveva promesso e lo ha fatto: la Fontana di Trevi sarà da oggi "a numero chiuso". O meglio, con un percorso guidato, controllato e protetto dai volontari per evitare scene di degrado o malcostume, come bagni, "pediluvi" o picnic improvvisati.

La sperimentazione parte proprio oggi grazie ai volontari dell'Associazione Cives Catervae Custodes Martiri di Nasiriyha e dell"Associazione Regionale del Lazio Vigili Urbani in pensione, che eviteranno assembramenti di visitatori e assicureranno più sorveglianza.

I controlli saranno attivi in via sperimentale per i prossimi 80 giorni, ma saranno garantiti tutti i giorni - festivi compresi - dalle 9 del mattino a mezzanott. Successivamente la Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali dovrà deciser se renderli permanenti.

Commenti
Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 25/07/2017 - 14:02

Che dire, auguri. Ma secondo me, dura minga, non può durare...

Albius50

Mar, 25/07/2017 - 14:16

La Fontana di Trevi è un simbolo INTERNAZIONALE x la famosa performance dell'attrice Anita Ekberg negli anni 50, ora con queste operazioni Roma si avvia a diventare un semplice e grande LUNA PARK proprio x il mordi e fuggi dei turisti nell'arco di poche ore. Ormai è meglio vederla con l'apporto MULTIMEDIALE si può vederla ed apprezzarla meglio seduti nel salotto di casa.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 25/07/2017 - 15:07

Gli animali devono essere controllati...