Roma, gambiano aggredisce padre e figlio con una bottiglia e un sasso

A Roma, un 20enne del Gambia ha aggredito padre e figlio lanciando una bottiglia contro la loro auto e poi li ha colpiti con un sasso

A Roma, un 20enne del Gambia ha lanciato una bottiglia contro un auto occupata da padre e figlio e, poi, si è avventato contro uno di loro con un sasso.

L'aggressione è avvenuta ieri sera, in via Collatina all’incrocio con via Gino Severini, quartiere Tor Sapienza, dove l'immigrato ha colpito ripetutivamente la sua vittima alla testa. Il ventenne senza fissa dimora e con precedenti è stata arrestato dai carabinieri on le accuse di lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Si è fermato al centro della carreggiata davanti all’autovettura che si era arrestata per farlo attraversare ed ha lanciato sul parabrezza una bottiglia, poi non contento ha aggredito i due occupanti del veicolo, colpendo uno di loro alla testa con un sasso.

Le vittime, padre e figlio, si erano fermati per consentire al suo aggressore di attraversare la strada ma, poi, se lo sono visto avventarsi contro di loro, senza un preciso motivo, con il lancio di una bottiglia di vetro sul parabrezza della loro auto. Da lì è nata una lite che, come descrive Romatoday, è degenerata con il lancio di un grosso sasso che ha colpito in testa il papà. Anche i carabinieri, intervenuti sul posto, sono stati aggrediti dal gambiano ma, poi, lo hanno bloccato e gli hanno sequestrato il masso. Le vittime sono stato i trasportato all’ospedale Vannini - Figlie di San Camillo dove il padre è stato medicato per una contusione con ferita lacerocontusa allo zigomo e una frattura alle ossa nasali. Per lui sono previsti 20 giorni per una pronta guarigione mentre l'arrestato è in attesa del processo per direttissima.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Mer, 05/07/2017 - 06:45

Questa preziosa risorsa è accusata ingiustamente,sicuramente il Giudice prendera provvedimenti contro i carabinieri e il padre del ragazzo....

blackindustry

Mer, 05/07/2017 - 07:23

Selvaggina assassina, poi si lamentano quando li vogliono deportare in massa nel deserto...

scarface

Mer, 05/07/2017 - 08:48

Un altro figlio di... inps.

perseveranza

Mer, 05/07/2017 - 09:38

"Con precedenti" !!! E cosa ci faceva ancora qui????? Minniti parolaio!

Ritratto di raffaelelupo

raffaelelupo

Mer, 05/07/2017 - 10:37

Era per caso l'auto del prof. Tito Boeri?