Roma, immagini del Duce proiettate su Palazzo Venezia

Immagini del fascismo proiettate su piazza Venezia in occasione del centenario della fondazione dei Fasci di combattimento

Immagini del fascismo proiettate su piazza Venezia in occasione del centenario della fondazione dei Fasci di combattimento. L'iniziativa, clamorosamente messa a segno nel cuore di una Roma blindata per la visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping, è stata messa a segno dal gruppo di estrema destra Azione Frontale, i cui militanti, a mezzanotte, arrivati con tanto di proiettore, sotto palazzo Venezia hanno iniziato a proiettare un video sul Ventennio con Benito Mussolini che si affaccia al balcone. Non un'azione isolata, visto che l'associazione ha messo a segno iniziative analoghe anche in altre città.

A Padova e a Genova ad esempio sono stati affissi manifesti con la foto dell'obelisco "Dux" e la scritta "100 anni di un sogno chiamato fascismo". "I militanti di Azione Frontale Padova - si legge nella pagina Fb del movimento neofascista - celebrano la fondazione dei Fasci di Combattimento, avvenuta il 23 marzo 1919 in Piazza San Sepolcro, a Milano. Il simbolo è il Fascio Littorio. Il programma prevedeva riforme sociali ma anche la creazione della "terza via", tra una sinistra distruttiva e una destra che rifiutava ogni innovazione, con lo scopo di dare spazio ad istanze moderniste utili alla creazione dell'uomo nuovo. 'Per noi fascisti la vita è un combattimento continuo, incessante, che noi accettiamo con grande disinvoltura, con grande coraggio, con la intrepidezza necessarià".

Commenti

linea56

Sab, 23/03/2019 - 14:55

Benissimo!!!! Giuseppe

carpa1

Sab, 23/03/2019 - 15:25

Ora quelli che a Laispoli hanno spaccato la piastra della piazza dedicata ad Almirante correranno a Roma con le gomme a "cancellare" la proiezione sui muri di piazza Venezia. Patetici!

Teobaldo

Sab, 23/03/2019 - 17:26

Benissimo un corno! Mussolini ha giocato l'intera posta sul tavolo da gioco della seconda guerra mondiale ovvero si è giocato l'Italia con i risultati che sappiamo...ma non era mica roba sua!

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 23/03/2019 - 17:34

Benissimo, teniamo vivo il ricordo e che sia di monito alla sinistra, centri sociali ONG...ecc. La storia non si cancella e può ritornare

Cheyenne

Sab, 23/03/2019 - 18:25

W IL DUCE

apostrofo

Sab, 23/03/2019 - 18:59

La sinistra si sta sforzando seriamente di ricostruire il fascismo. Se insiste troppo, va a finire che ci riesce

fifaus

Sab, 23/03/2019 - 19:50

Teobaldo: se ti guardi in giro e se rifletti, prendi nota di quanto ci ha lasciato. I veri nemici di oggi sono quelli di ieri; traditori ieri e traditori oggi!

pilandi

Sab, 23/03/2019 - 22:34

Hanno montato il proiettore al contrario

Franz Canadese

Dom, 24/03/2019 - 00:25

Per mero interesse storico, naturalmente, mi farebbe piacere vedere qualche foto. Sono stanco dei sinistri qualunquisti, pseudo-buonisti e fondamentalmente falsoni. Basta l'ipocrita pretesa di cancellare un ventennio che nel bene e nel male ha di fatto posto (forgiato ?) le basi di gran parte di quanto funziona ancora oggi in Italia.