Roma, immobile occupato. Scontri tra polizia e antagonisti

Occupato uno stabile in viale Ostiense. La polizia interviene e, mentre inizia il tentativo di sgombero, parte un fitto lancio di oggetti da parte degli antagonisti. Fermati alcuni manifestanti

Scontri tra polizia e manifestanti durante il tentativo di sgombero di un edificio occupato, a pochi passi dalla basilica di San Paolo di Roma. Gli occupanti hanno inscenato una clamorosa protesta, gettando oggetti per strada e spostando i cassonetti per creare barricate. L'edificio era stato occupato stamani dagli attivisti del movimento Action diritti in movimento e da alcune famiglie sgomberate la settimana scorsa da villa Lauricella: "Nella capitale commissariata - si legge in una nota del movimento - dove i diritti vengono spazzati via e i cittadini vivono il dramma abitativo in solitudine, rilanciamo l'azione".

Nel corso della mattinata fuori dall'edificio si erano radunati centinaia di attivisti che, insieme agli occupanti, hanno fronteggiato l'ingente schieramento di forze dell'ordine, con agenti in tenuta antisommossa, blindati e camion con idranti. Nella zona il traffico è stato chiuso per motivi di sicurezza.

L’immobile occupato è in viale Ostiense. Al tentativo di sgombero alcuni attivisti hanno resistito ed è iniziato un fitto lancio di oggetti contro i poliziotti. "In questi ultimi 13 anni - protesta Action - i movimenti di lotta per il diritto all’abitare, sono stati gli unici a costruire risposte e ad ottenere delibere -scrivono i manifestanti in una nota- In un contesto di grave emergenza abitativa che tocca oltre 50.000 famiglie, grazie alla determinazione di centinaia di persone che si sono organizzate resistendo agli sfratti, occupando e manifestando,dopo anni di completa assenza della politica, la regione ha stanziato i primi 200 milioni di euro per l’attuazione di un piano per l’emergenza abitativa, soldi però fermi da oltre 2 anni. Due anni nei quali il Comune di Roma non ha fatto niente".

Dopo gli scontri la polizia ha fermato alcuni attivisti di Action. Per disperdere la folla, nei momenti che hanno preceduto la carica, la polizia ha usato anche gli idranti. Gli attivisti hanno lanciato oggetti e bottiglie contro gli agenti.

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Gio, 04/02/2016 - 14:11

Chi sono gli occupanti? Disgraziati italiani? O i soliti stranieri? Aiutare prima gli italiani.

giusemau

Gio, 04/02/2016 - 14:20

Bene bene se il comune non prende in esame il problema.. si occupano le proprietà altrui ...ma questi individui si sono bevuto il cervello,se mai parte di questo era funzionante...!! Ad Maiora

blackbird

Gio, 04/02/2016 - 14:22

Gli occupanti sono di sinistra o di destra? Da quello che scrivono (Comune di Roma da due anni inerte: cioè la Giunta Marino) parrebero di destra. E ciò potrebbe essere interpretato anche dalla violenza della polizia nei loro confronti. Ma lo sgombero è stato eseguito o è rimasto solo un tentativo? Un pochino di chiarezza servirebbe per meglio capire il fenomeno.

antipifferaio

Gio, 04/02/2016 - 14:26

C'è da dire che purtroppo volenti o nolenti le FF.OO. ci vanno di mezzo a far da cuscinetto tra lo scontro sempre più pericoloso che si sta creando tra la gente e le cosiddette istituzioni. Per non parlare dell'attrito che c'è tra la popolazione sempre più indigente e questo governo di pagliacci che toglie diritti agli italiani per darli agli immigrati lavorativi (per favore non parliamo di profughi). Penso che di questi scontri ne vedremo sempre di più fin quando non se ne andranno dai piedi i comunusti per poi riaprire urgentemente la questione Europa e la ripresa della spesa sociale (per gli ITALIANI).

Altoviti

Gio, 04/02/2016 - 14:39

Chi si appropria il bene di un altro è un ladro! Il diritto di proprietà è fondamentale all'economia e dunque va tutelato. Suppongo che quelli che occupano non sono pronti a ragalare quello che hanno, né i loro telefonini o le loro macchine o moto. Invece di dare gli alloggi ai migranti vanno dati agli italiani, i migranti hanno lasciato casa nel loro paese, una casa ce l'hanno, gli italiani a volte non ce l'hanno per niente. Rimandiamo i migranti a casa loro per allogiare gli italiani.Non si pagano mica tasse per i migranti ma per gli italiani! Gli attivisti vanno fermati perché violano un diritto sacro ed essenziale, quello di proprietà. Le case sono il frutto del lavoro, e delle generazioni precedenti, violare le case è come violare il diritto al lavoro ed al risparmio.

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 04/02/2016 - 14:42

LEX DURA SED LEX MA SALVAGUARDATE LE FAMIGLIE ITALIANE POI SGOMBERATE S FATE SCOMPARIRE I CD MOVIMENTI DEL ..... SINISTRI CHE AIZZANO

Fjr

Gio, 04/02/2016 - 14:42

Con la sinistra al potere non si dialoga, di tempo ne hanno avuto anche troppo, e questi sono i risultati,

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 04/02/2016 - 14:42

C'è bisogno del ritorno di un sano nazional-socialismo.

moshe

Gio, 04/02/2016 - 14:52

Naturalmente, nessuno dei delinquenti antagonisti verrà condannato e tantomeno gli occupanti abusivi che scommetto, saranno in maggioranza extracomunitari da espellere. Questa è l'inesistente giustizia italiana. Come sempre, le forze dell'ordine avranno dovuto fare la parte della carne da macello !!!

Tuthankamon

Gio, 04/02/2016 - 14:53

Difficile esprimere un parere se non si conoscono i dettagli. Sarebbe da capire chi sono gli occupanti. In ogni caso cambiano amministrazioni, ma certo non cominciano gli sfratti dai ... benestanti! E come al solito la sinistra al governo, che ha in genere sfruttato questi episodi a proprio vantaggio, non esita ad essere ancor più cinica di quelli che criticava!

glasnost

Gio, 04/02/2016 - 14:57

I sinistrati fanno solo confusione, propaganda e tanto rumore. Gli unici ad occuparsi SERIAMENTE del problema casa a Roma sono solo quelli di CasaPound.

luigi.muzzi

Gio, 04/02/2016 - 14:58

diritto all'abitare ? le case pagate dagli altri !

zadina

Gio, 04/02/2016 - 15:05

averne diritto, forse non pagavano neppure i sevizi, come luce, acqua, gas, la tassa sui rifiuti, figuriamoChiunque occupa uno stabile abusivamente lo dovrebbe liberare inmediatamente senza ricorrere alla forza, dovrebbero ringraziare gli amministratori tolleranti, menefreghisti, incapaci, i quali anno rubato lo stipendio che gli veniva concesso senza fare nulla per risolvere il problema delle case popolari e comunali, di conseguenza patrimonio della comunità, gli appartamenti li anno utilizzati per anni senza ci se era necessario fare manutenzione, una grande responsabilità è degli amministratori che anno permesso una vergogna simile, iniziando dal primo appartamento occupato se avessero eliminato la prima occupazione inmediatamente non si sarebbe arrivati a un disastro simile, tali amministratori sono sono più adatti a condurre un gregge di PECORE e non esseri umani.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 15:14

datemi carta bianca e vedrete che fine faranno i centri sociali. Sanno le leggi a menadito ma di comportamenti rispettosi, sono meno di zero. Parassiti all'ennesima potenza. Poveri noi, qualcuno di essi diventerà pure un parlamentare. Fermiamoli subito.

gigi0000

Gio, 04/02/2016 - 15:16

La situazione attuale è il frutto del buonismo più becero. Chi infrange la legge deve essere punito. Dunque perché mandare i poliziotti in braghe di tela e non invece armati fino ai denti, con possibilità di sparare e, invece degli idranti, magari non con i lanciafiamme? Qualche giudice potrebbe condannare la polizia per aver cagionato il raffreddore ai poverelli?

Silvio B Parodi

Gio, 04/02/2016 - 15:22

fuori tutti dall'Italia immigrati mussulmani comunisti e radere al suolo I campi rom e I centri sociali, sono delinquent sono antiitaliani tutti in galera per bacco.

accanove

Gio, 04/02/2016 - 15:32

..leggetevi chi sono i "tipetti" di Action e come funziona l'organizzazione...

Rossana Rossi

Gio, 04/02/2016 - 15:33

ha ragione gigi0000..........

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 04/02/2016 - 15:52

questo e' nulla. vedrete cosa succedera' quando Poliziotti e Carabinieri si sranno rotti le P. a furia di farsi pestare per difendere questa repubblica antifascista.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 15:58

perchè non occupano quelli della Littizzetto? I suoi possedimenti immobiliari: solo nella provincia di Torino sono di sua proprietà 21 fabbricati per 72,5 vani distribuiti in 14 appartamenti, 6 garage e un deposito. Dati presi da Wikipedia.

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 04/02/2016 - 16:05

Se penso che io e qualche milione di imbecilli come me, facendo sacrifici, la casa ce le siamo comperata, mi prenderei a ceffoni....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 16:05

Purtroppo nella Costituzione ci sono tanti articoli che aiutano i fannulloni, ma purtroppo quando lo hanno scritto non si pensava che in Italia si riversassero le orde barbariche. Ma pensate che gli anarchici si fanno questi problemi? Non hanno niente da perdere, i poliziotti hanno famiglia.

michetta

Gio, 04/02/2016 - 16:08

Solidarieta' totale e senza discussione, verso le Forze dell'Ordine! Ai centri sociali ed i loro energumeni fascio/comunisti, disprezzo e disgusto piu' rimarcato su ogni loro poro della pelle....Quelli, che invece, hanno usufruito di beni comunali, alla stessa stregua di quanto facevano i vari D'Alema e compagni, un ordine perentorio: ANDATEVENE PIU' LONTANO POSSIBILE da quei luoghi, che avete sfruttato, a danno dei cittadini romani! FATE SCHIFO! ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

sottovento

Gio, 04/02/2016 - 16:27

Ci faranno una Moschea

carpa1

Gio, 04/02/2016 - 16:29

Il problema non sono gli occupanti, ma quei sx-idioti che hanno consentito l'occupazione. Ma la volete capire o no che è meglio prevenire che curare? Certo, se fossero stati così lungimiranti da sbatterli fuori subito il problema ora non esisterebbe. Demolire i cosiddetti centri (a)sociali dove si annidano solo fancazzisti, drogati e violenti oltre a liberare le case occupate.

antonmessina

Gio, 04/02/2016 - 16:49

occupanti clandestini?? quelli son come le blatte entrano ovunque e non riesci piu ad espellerli

Giorgio Rubiu

Gio, 04/02/2016 - 17:11

@ loudness - Sono d'accordo con lei, purché sia sano. Ma lei crede che sia possibile che i nuovi nazionalsocialisti sarebbero (se ci fossero) sani ed onesti come li vorremmo noi. Se ricordo bene la folla che plaudiva sotto il balcone di Palazzo Venezia era formata dai soliti fessi che ci credevano. I Gerarchi di quel nazionalsocialismo erano tanto ladri quanto lo sono stati quelli che sono venuti dopo di loro.

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 04/02/2016 - 17:20

DO UT DES E ALTRI RICCAZZI DELLA SINISTRA LI DIMENTICHIAMO?

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 04/02/2016 - 17:22

Occupanti? Magari sol SUV posteggiato in strada. Io, con un unico stipendio, mi sonno fatto la casa con molti sacrifici. Per dire, l'ultima volta che ho messo piede in una sala cinematografica, è stato nel 1982e ora siamo nel 2016! Dove ho portato a vedere ET con mia figlia. Non dico altro!

graffias

Gio, 04/02/2016 - 18:14

L'occupazione abusiva è e rimarrà un reato. Quando però uno stato non ha la forza, o peggio, non vuole intervenire per impedire che questo si verifichi , allora dopo un po' di tempo il reato diventa l'esercizio di un diritto .

blackbird

Gio, 04/02/2016 - 18:22

@ gammasan: Un mio conoscente mi chiese se potevo mandare una email allo IACP (o come cavolo si chiama) perché il rubinetto del lavamani perdeva. E il bello è che paga 250 euro al mese di affitto perché ha una buona pensione...

Dolcevita1960

Gio, 04/02/2016 - 20:28

In Francia c'é una legge votata in questi ultimi anni dalla sinistra "loi Dalo" che favorisce gli usurpatori di case...Per esempio siete fuori qualche giorno, certa gente occupa casa vostra e cambia le serrature...al votro ritorno non potete più rientrare a casa vostra e bisogna andare in tribunale, la pratica puo' durare mesi....Infatti ci sono 48 ore per denunciare l'occupazione illecita ..poi é troppo tardi.....Ci sono stati tanti casi questi ultimi mesi...cercate via Google...troverete di certo...Questa Europa é diventata uno schifo !