Roma, nascerà un nuovo campo rom

Il Comune di Roma ha confermato il bando per l'insediamento di un nuovo campo rom che era stato temporaneamente fermato per accertamenti dell'Anac

Il campo rom si farà. Il Comune di Roma ha confermato la procedura di gara per trovare un’area attrezzata sulla Tiberina, dopo che l’Anac di Raffaele Cantone aveva momentaneamente sospeso per avviare una procedura di monitoraggio.

L’Anac, però, non ha ravvisato alcuna irregolarità e ha, quindi, confermato il bando che prevede l’insediamento d 120 famiglie rom, pari ad oltre 400 persone, che finora vivono nel Camping River, la cui chiusura è prevista per il 30 giugno prossimo.Nella determina dirigenziale del Comune del 7 marzo scorso si legge che: "La revoca o annullamento della gara comporterebbe le dimissioni dalla struttura privata ospitante, entro il termine ultimo del 30 giugno 2017, di circa n. 420 persone (di cui più della metà minori, come risulta dall’ultimo censimento realizzato dalla Polizia Locale nel gennaio - febbraio 2017), persone in condizioni di fragilità e senza alternativa abitativa, che si vedrebbero bruscamente private dell’alloggio e di forme di protezione sociale, con possibili ripercussioni sulla sicurezza pubblica”. Una decisione, questa, che vede la contrarietà anche delle associazioni per i diritti rom come la 21 luglio presieduta da Carlo Stasolla. “Dopo nove mesi di attesa, tra promesse e rassicurazioni, il problema delle baraccopoli romane invece di risolversi, si aggrava - commenta Stasolla a Romatoday - il Piano della giunta Raggi è un film dal finale già visto: porterà ad una frammentazione delle comunità con la ripresa di un ciclo di occupazioni abusive, nuove baraccopoli, sgomberi. Torneranno a lievitare i costi del nuovo 'sistema di accoglienza a 5 Stelle' che, nel passaggio al camping o al centro di accoglienza, attirerà gli speculatori del sociale. Non combatterà la povertà ma colpirà i poveri". A lasciare perplessi è la ripartizione dei fondi a disposizione nel bando. Dei 1.270.000 euro stanziati, quasi il 20% è destinato alla vigilanza, il 76% alla gestione e meno del 4% all’inclusione. Una scelta che va in controtendenza rispetto agli imput che arrivano dall’Europa e che prevedono l’attuazione di un piano di fuoriuscita dai campi.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 12/03/2017 - 18:41

Protezione sociale dei rom? Ma siete impazziti? Buttateli fuori dal paese,insieme a quelli che votano PD o M5S......

seccatissimo

Dom, 12/03/2017 - 18:54

Gli zingari vanno cacciati dall'Italia e rispediti in Romania da dove certamente sono venuti !

Cheyenne

Dom, 12/03/2017 - 19:13

i campi per i rom vanno costruiti con le docce

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 12/03/2017 - 19:40

ma state ancora a dare retta a raggi? ma credete veramente a quello che faranno? :-) i rom non vogliono comodità, vogliono soltanto rubare, e se poi crepano di freddo, poverini, tanto paghiamo noi :-) ah.... e voi, che votate per il PD, e il pd prende i soldi per farli riscaldare a spese nostre, e loro vengono in casa nostra a rubare! complimenti! molto furbi questi italiani.... davvero!!!

angelovf

Dom, 12/03/2017 - 22:11

Dove è scritto che in Italia dobbiamo per forza avere i campi rom, è vero che i rom sono nell'Unione europea ma c'è anche una legge europea che chi non ha casa e ne mezzi di sostentamento deve tornare al suo paese, come fu fatto ad una cittadina italiana a Bruxelles , la donna lavorava ma non raggiungeva il reddito per restare in Belgio, perché noi non applichiamo questa legge. Ecco perché ci vuole Salvini e meloni per salvarci da questa grande sciagura, e gli italiani dormono e non hanno un po' di amor di patria, ma dove sono nati? Chissà. Forza Salvini.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 12/03/2017 - 22:25

E dove sta la notizia? nascono come funghi questi campi.

il sorpasso

Dom, 12/03/2017 - 22:57

Mi raccomando metteteci anche le palme....per info rivolgetevi a Sala.

studente

Lun, 13/03/2017 - 08:01

Gli zingari sono un grave problema:sono tutti ladri e talvolta anche assassini.Non capisco perchè agevolarne la presenza in Italia.

Giorgio Rubiu

Lun, 13/03/2017 - 09:47

Non si devono fare nuovi campi per i Rom.Si devono distruggere quelli che ci sono e cacciare i Rom dal Paese perché essi sono la quintessenza dell'illegalità ed il cancro dell'umanità.E po,perché nuovi campi? Se i Rom sono,per tradizione,nomadi,perché trasformarli in stanziali? Condanne durissime ed esemplari anche per i minori se colti a delinquere e,scontata la pena,mandarli fuori dal Paese ed istituire leggi speciali e severissime per chi vi facesse ritorno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 13/03/2017 - 10:09

IN SIBERIA CI SONO DEGLI ENORMI CAMPI CHE POSSONO OSPITARE L'INTERO POPOLO ROM...

pastello

Lun, 13/03/2017 - 10:35

Raggi vai a casa!

lavieenrose

Lun, 13/03/2017 - 11:05

ma questa al poisto del cervello ha le pigne? Senza offesa per gli abeti chiaramente....

VittorioMar

Lun, 13/03/2017 - 11:27

..ASSICURATEVI PRIMA SE HANNO PROPRIETA' IMMOBILIARI,TITOLI,GIOIELLI,NEI LORO PAESI DI PROVENIENZA!!!..sono RICCHI possono comprarsi CASE e PAGARE UTENZE E TASSE !!..verifichiamo e scrostiamo che qualcosa esce fuori !!

orso bruno

Lun, 13/03/2017 - 11:36

Poco alla volta emerge la vera anima dei 5S.

Una-mattina-mi-...

Lun, 13/03/2017 - 11:43

ORMAI ROMA INTERA E' UN CAMPO ROM, TANTO VALE COMINCIARE I CAMPI PER GLI ONESTI

Una-mattina-mi-...

Lun, 13/03/2017 - 11:57

A QUANTO PARE IN QUEI CAMPI LI' VOGLIONO ANCHE METTERE GLI INDIGENTI ITALIANI. OTTIMO!

gneo58

Lun, 13/03/2017 - 12:21

TRANQUILLI........tutti voti per la lega !