Roma, non paghi il biglietto? Ecco cosa succede

L'Atac sta introducendo un nuovo sistema per pagare le multe direttamente sul pullman, attraverso carte di credito o bancomat alcuni controllori potranno accettare il pagamento immediato della multa ridotta del 50%

L'Atac sta rinnovando il sistema di pagamento delle multe, infatti a Roma sarà possibile pagare direttamente la multa sul pullman con carta di credito o bancomat e questa sarà ridotta del 50%

Un sistema che prevede la riduzione della multa per chi viaggia senza biglietto del 50% se provvederà a pagarla direttamente sul mezzo attraverso il pos che avranno in dotazione tutti i controllori di Atac. Si partirà con pochissimi dispositivi in circolazione per poi aggiungerne di altri. I controllori muniti di pos in questa fase definita sperimentale saranno circa la metà, questi distribuiranno anche dei volantini che informeranno i viaggiatori e utiizzatori dei mezzi pubblici della novità.

Questo sistema consentirà una riduzione del tempo che generalmente il multato impiega per pagare una contravvenzione evitando file negli uffici postali e risparmiando sul pagamento della stessa. Allo stesso modo, come ricorda Atac in una nota, la multa potrà essere ridotta della metà se il multato verserà la somma entro cinque giorni dalla notifica. Il sito ufficiale del'Atac contiene una sezione apposita per poter pagare le multe in totale autonomia, senza dover recarsi negli uffici postali.

Virginia Raggi, la sindaca di Roma ha annunciato la notizia con il suo profilo ufficiale Facebook dicendo:"Continua la nostra lotta contro i furbetti che non comprano il biglietto per i mezzi pubblici di Roma. E chi si ostina a evadere questo obbligo è tenuto a pagare le multe previste. Per rendere più immediato il versamento delle sanzioni, oggi c’è uno strumento in più: i passeggeri sorpresi senza biglietto potranno pagare la multa con bancomat e carta di credito con una riduzione del 50%".

Pugno duro dell'amministrazione guidata dalla stessa Raggi che sta cercando di risanare la situazione Atac fin dall'anno scorso, attraverso anche dei premi da elargire ai controllori che facciano più multe. Oltre a ridurre la multa, il cittadino che deciderà di utilizzare il pagamento immediato o comunque quello entro i 5 giorni potrà risparmiare anche la spesa del bollettino postale.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Gio, 12/07/2018 - 16:17

per gli italiani razzisti ovviamente. le risorse di boeri e della sboldrina invece possono fare quello che vogliono.