Roma invasa dalle zecche

A Roma dopo gabbiani e topi, arrivano anche le zecche trasportate dai piccioni che possono gravemente infettare l'uomo

A Roma dopo gabbiani e topi, arrivano anche le zecche trasportate dai piccioni. "Non basta l’invasione di topi, zanzare velenose, cinghiali chi più ne ha più ne metta - dichiara al Messaggero Michel Maritato, presidente dell’associazione Assotutela- È tornata l’emergenza guano a Roma".

"Così lo 'zoo Capitale' - continua Maritato - si arricchisce in queste ore di nuovi animali con effetti collaterali negativi in quanto a sicurezza stradale, ambientale e pubblica. Denunciamo la presenza di liquame di gabbiani e piccioni su Lungotevere, in particolare nella zona dell’Ara Pacis dove il rischio di zecche potrebbe diventare estremamente alto". Maritato racconta che nei giorni scorsi sono già arrivate tante denunce e perciò "Siamo di fronte a una realtà igienico-sanitaria potenzialmente molto pericolosa - aggiunge Maritato - come associazione che tutela i cittadini, dunque sollecitiamo il Comune di Roma e la municipalizzata Ama a istituire un monitoraggio e una pulizia straordinaria di Lungotevere al fine di prevenire spiacevoli sorprese nei giorni addivenire".

E proprio sul Lungotevere è stata segnalata la scomoda presenza di piccioni infestati da zecche che possono infatti trasmettere all’uomo una serie mortale di infezioni virali e batteriche. Sui tetti e sulle strade del centro mucchi di sterco si seccano al sole che possono infettare direttamente o indirettamente l'uomo. "Siamo stanchi di vivere con le persiane perennemente chiuse per non far avvicinare i piccioni", dice una anziana signora residente in via di Ripetta. "È una storia senza fine, e non solo sul Lungotevere - si sfoga Luca - il guano è pericoloso per noi che giriamo in motorino".

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Lun, 02/10/2017 - 12:48

--non sono rosse ---sennò avrebbero vinto le elezioni

gcf48

Lun, 02/10/2017 - 12:53

rosse naturalmente

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 02/10/2017 - 12:57

scommetto che l'invasione è nei ministeri e nel parlamento , per che in foto le vedo rosse .

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/10/2017 - 13:02

Si dirigono tutte in via del Nazareno, precisamente alla sede del PD.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/10/2017 - 13:03

... chiedono la cittadinanza e si impegnano a votare PD. La Boldrini gongola.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/10/2017 - 13:05

... le creature di Dio chiedono lo jus-soli. Bergoglio sta preparando un'aggiunta all'"Amoris laetitiae".

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 02/10/2017 - 13:09

Le hanno votate i romani,e' la democrazia bellezza,comunque niente paura,fra qualche mese potremo finalmente andare a votare e faremo una bella disinfestazione su tutto il territorio nazionale.

risorgimento2015

Lun, 02/10/2017 - 13:09

Non mi preoccupano gli insetti! Sono le zecche umane importate dal terzo mondo inclusi i rom che sono un epidemia ,e vanno annientate. Perche sono loro che importano gli insetti (pidocchi).

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 02/10/2017 - 13:17

Le zecche rosse chiedono il diritto di voto e la cittadinanza essendo nate in Italia.

il corsaro nero

Lun, 02/10/2017 - 13:44

@elkid: e infatti le hanno vinte, visto che governano i grullini!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 02/10/2017 - 13:51

A me risulta che le zecche (rosse) siano sparse un po' in tutta Italia, non solo a Roma,anche se ultimamente hanno ricevuto sonore legnate nei denti. Comunque il miglior insetticida è la cabina elettorale:presto disinfesteremo il nostro paese da questi disgustosi parassiti.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 02/10/2017 - 13:57

---il corsaro nero---se fosse passato Giachetti che ha anche un trascorso radicale---roma oggi sarebbe un eden--swag ganja

idleproc

Lun, 02/10/2017 - 14:00

Stiamo ritornando alla natura, andrà ancora meglio quando ci riscalderemo al fuoo dei bivacchi e di patrimoniale sulla patrimoniale diventermo finalmente nomadi e globalizzati. Nomadi evoluti però, con la apposita App, per pagare il diritto di campeggio e i diritti di fettonamento. Sembra dura ma è tutta libertà.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 02/10/2017 - 14:16

---mbferno---i bacarozzi sono neri?----tu potrai dirmi che però volano---anche se son sempre blattoidei repellenti

nordest

Lun, 02/10/2017 - 15:49

A me pare che il parlando sia pieno di questi animali.

Beaufou

Lun, 02/10/2017 - 15:52

Zecche a Roma? Òspio, lo sapevo già. Ce ne sono oltre un migliaio fra Montecitorio e Palazzo Madama... Ahahahah.

Ritratto di boss1

boss1

Lun, 02/10/2017 - 16:05

il ministero della salute "obbligherà" ai romani l'uso di repellente per zecche e pulci come si usa fare con i cani e gatti. consigliato il collare mono uso che dura circa mesi 5/6 oppure la classica pipetta...forza Roma forza lupi so cominciati i tempi cupi!!

alfa2000

Lun, 02/10/2017 - 16:09

alemanno e le pulizie straordinarie con uso dei vecchi operai cassintegrati alitalia non andavano bene verò? ora tenetevi i M5S e la Raggi insieme alle zecche

investigator13

Lun, 02/10/2017 - 16:11

solo un fascista può governare Roma e riportala alla normalità e al ruolo che le compete, la Capitale d'Italia. Tornar maestosa pulita e onesta.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 02/10/2017 - 16:41

Anche a Milano che ne sono parecchie..

Fossil

Lun, 02/10/2017 - 17:00

Raggi tu ci farai morire giorno per giorno lentamente...sei una nullità e non hai a cuore il benessere dei cittadini. Dimettiti.

il sorpasso

Lun, 02/10/2017 - 17:26

Provengono dalle Coop "la Coop sei tu"

caren

Lun, 02/10/2017 - 18:07

Bè, adesso sono al completo in fatto di animali ed insetti. Scherzi a parte, dispiace molto che questa città, che fù culla della civiltà, sia finita così miseramente.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 02/10/2017 - 18:10

Roma invasa dalle zecche, è naturale, con tutti i comunisti che si ritrova in città!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 02/10/2017 - 19:20

Ragazzi, scusate, ma non c'è molto da scherzare sulle zecche di quegli stramaledetti pennuti che sono i piccioni: sono davvero pericolose. Che ci vorrebbe a decimare qualche migliaio di piccioni? Ma guai a toccare i piccioni e quegli altri bestioni che sono i gabbiani. Un animalismo impazzito (come buona parte della nostra società); un animalismo sordo e grigio, spietato, 'senza se e senza ma', si sta spandendo, avvilendo senza speranza questo Paese. Un animalismo assurdo, che ci sta facendo diventare pecore che brucano; che difenderebbe anche i topi e i bacherozzi, se non glielo impedisse la decenza e la convenienza.

dot-benito

Lun, 02/10/2017 - 20:44

DOVE SONO IN PARLAMENTO? PURTROPPO SI E ANCHE STIPENDIATE

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 02/10/2017 - 21:34

Tutte le zecche sono rosse!

bremen600

Lun, 02/10/2017 - 22:01

io consiglierei alla lorenzin apposito vaccino...........

maurizio50

Lun, 02/10/2017 - 22:28

Si dirigono tutte alla sede nazionale del cosiddetto P.D.!!!!

Reip

Lun, 02/10/2017 - 22:37

...Roma invasa dalle zecche? Io pensavo fosse invasa dai grillini!