Roma, paura sul treno: 2 nomadi salgono ​armati di pistole

Una ragazza maggiorenne e un minorenne sono saliti a bordo portando con sé 2 pistole a salve

Ieri pomeriggio, a Labico in provincia di Roma, due giovanissimi nomadi sono saliti a bordo del treno regionale 21910 proveniente da Frosinone armati di pistole. Fortunatamente, una donna li ha visti ed ha subito avvisato la polizia ferroviaria che è intervenuta prontamente e ha fermato i due sospettati.

Come riporta Il Messaggero, "da successivi riscontri le due pistole, tenute nella borsa della giovane, sono risultate delle riproduzioni a salve con tanto di tappo rosso e canna occlusa. I due, una ragazza maggiorenne ed un minorenne, entrambi nomadi di origini slave, sono stati così accompagnati in ufficio e denunciati per ricettazione. Il minore affidato ad un centro di prima accoglienza".