Roma a un passo da Pastore

Sarebbe il quinto colpo messo a segno da Monchi a mercato appena iniziato. Si parla di 18 milioni di euro bonus compresi ai francesi, mentre il talento italo-argentino firmerebbe un quadriennale da 4 milioni annui

La Roma non si ferma più. La società capitolina del presidente James Pallotta parrebbe aver messo a segno un nuovo, incredibile colpo di calciomercato. La trattativa per portare il talentuoso centrocampista italo-argentino Javier Pastore nella Capitale, avviata in sordina da qualche giorno ma che ha subito un'accelerazione decisiva lo scorso fine settimana, parrebbe essere vicinissima ad una conclusione positiva.

Come riporta "Premium Sport" domani il giocatore potrebbe già sbarcare a Fiumicino, per poi sostenere le visite mediche di rito nella giornata di giovedì. Le cifre dell'accordo parlano di circa 18 milioni di euro bonus compresi per il Paris Saint-Germain, mentre al "flaco" verrebbe fatto firmare un contratto quadriennale da circa 4 milioni netti a stagione.

Se questa trattativa andasse ufficialmente in porto, la Roma verrebbe incoronata regina indiscussa di questa prima fase di mercato: lo scatenato ds Monchi ha già fatto indossare la nuova casacca della lupa a 4 diversi giocatori: dopo il croato Ante Coric ed il roccioso difensore argentino Marcano, sono arrivate anche le firme del centrocampista della nazionale azzurra Cristante e del piccolo prodigio Justin Kluivert.

Il ritorno di Pastore dopo l'esperienza italiana al Palermo però potrebbe chiudere definitivamente la porta ad un altro grande obiettivo di Monchi, il marocchino Ziyech, per il quale la società proprietaria del cartellino, l'Ajax, chiedeva una cifra giudicata eccessiva dalla Roma.

Visti i tanti nuovi arrivi, pressochè inevitabili saranno adesso un po di cessioni: l'indiziato numero uno resta Radja Nainggolan, considerati i numerosi nuovi innesti nel centrocampo giallorosso. Il bisogno di far cassa poi potrebbe far abbassare le pretese della Roma per il suo numero uno Alisson Becker, corteggiato da mezza Europa.

Commenti

Klotz1960

Mar, 19/06/2018 - 15:51

Chiacchiere, intanto vende uno insostituibile come Naingolan. Stile Pjainc e Benatia, e senza poter prendere in giro la gente con frottole sui conti, viste le decine di milioni entrate per la Champions. Ogni anno un 10 -15 milioni tornano a Boston, in un modo o nell'altro.

fabriz345

Mer, 20/06/2018 - 08:39

Grande giocatore Naingolan ma non insostituibile in quanto molte partite le toppa... meglio un rendimento costante alla Modric che uno alla Nainggolan che molte volte si à salvato dalle critiche solo per l'attaccamento alla maglia. Ricordo che il Belgio, non il Brasile o la Germania non lo ha convocato.