Roma, residenti contro immigrati: "Via i negri dalle case popolari"

Nel quartiere popolare di San Basilio scoppia una rivolta contro una famiglia marocchina: "Non li vogliamo negli alloggi Ater". Spintoni agli agenti della Polizia locale

Sono stati momenti di grande tensione questa mattina a San Basilio, alla periferia sudorientale di Roma.

Una famiglia marocchina con padre operaio, madre disoccupata e tre figli piccoli a carico è stata oggetto di una violenta contestazione da parte dei residenti che hanno impedito loro di prendere possesso della casa popolare che le era stata legittimamente assegnata dall'Ater.

In via Filottrano, riferisce il Corriere di Roma, la famigliola - che comprende anche tre bimbi di uno, tre e sette anni - è stata insultata al grido di "qui non vogliamo i negri e gli stranieri, ma solo gli italiani", sin dalle prime ore dell'alba.

La situazione è degenerata al punto tale di rendere necessario l'intervento di alcune pattuglie di vigili urbani. Gli agenti del gruppo Sicurezza pubblica emergenziale sono scesi in campo per impedire ai manifestanti di raggiungere i legittimi titolari dell'appartamento: tuttavia i residenti del quartiere non hanno esitato a colpire con spintoni ed insulti anche gli stessi uomini della Polizia locale romana.

Alcuni dei protagonisti dei tafferugli di stamane sono stati pertanto deferiti all'autorità giudiziaria con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 06/12/2016 - 16:23

queste tensioni sono riconducibili alle politiche pazzesche attuate dali comunisti che hanno governato l'Italia senza alcuna legittimazione. Bene hanno fatto gli Italiani a protestare.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mar, 06/12/2016 - 16:28

Alf-Ano....continua a portarceli in casa...prima poi PAGHERAI TUTTO...che sia sotto la lente delle votazioni....o che sia per un qualcosa di superiore....quindi dal cielo...ma PAGHERAI TUTTO NON TI AMMALARE...

baronemanfredri...

Mar, 06/12/2016 - 16:56

MARCO PICCARDI SE LEI NOTERA' COME MAI RENZINO IL BISCHERUCCIO IL TROMBATO HA PERSO LA PERSONALE GUERRA DEL REFERENDUM DOPO CHE HA STARNAZZATO IN TUTTE LE SEDI DI TELEVISIONI IN TUTTA ITALIA ED ANCHE ELARGENDO SOLDI? COME MAI, CI DOBBIAMO DOMANDARE LE SUPPLENTI ANZIANE CHE HANNO AVUTO LA PSEUDA GIOIA DI ESSERE INSEGNANTI DEFINITIVE DUE ANNI PRIMA DELLA PENSIONE NON LO HANNO VOTATO? COME MAI I FORTUNATI IMPIEGATI PUBBLICI CHE HANNO IL POSTO ASSICURATO E LO STIPENDIO (GRAZIE A CHI?) NON LO HANNO VOTATO DOPO I FAMOSI € 80? PROPRIO PERCHE' HA CONSEGNATO L'ITALIA AI CLANDESTINI E PREGIUDICATI

Ritratto di ierofante

ierofante

Mar, 06/12/2016 - 16:59

Di certo questa famiglia di "negri" ha mostrato più dignità di quanta ne possano avere gli immigrati italiani che popolano gli ater di San Basilio.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 06/12/2016 - 17:03

Qualcosa finalmente si sta muovendo........

Ritratto di ierofante

ierofante

Mar, 06/12/2016 - 17:05

Se la famiglia di "negri" avesse accettato l'alloggio sarebbe stata l'unica in tutto San Basilio a vivere di un lavoro onesto.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 06/12/2016 - 17:09

La situazione e' preoccupante..se il governo non cambia politica si arrivera' poco per volta a una rivoluzione civile...come si fa a non capirlo?...che Dio ce ne guardi...e il Capo dello Stato non dovrebbe forse dire qualcosa in merito?..fare sentire la sua voce?

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mar, 06/12/2016 - 17:12

Mandateli ai parioli ,li hanno vinto il SI. Forse li sono ben accetti! Non sfrugugliate i ceti popolari che hanno votato NO,perche sono esasperati ed è meglio evitare il peggio.Mandiamo i " migranti" in Toscana,EmiliaRomagna e soprattutto nelle accoglienti valli del Friuli!

Dordolio

Mar, 06/12/2016 - 17:20

Devo pensare che a Roma non ci fosse una famiglia italiana bisognosa rapportabile a quella marocchina in questione a cui dare l'alloggio. Sì, deve essere proprio così. Nella capitale intere famiglie italiane che vivono in macchina non ce ne sono, si trovano solo qui da me, pare.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 06/12/2016 - 17:25

@marco piccardi, no, è riconducibile solo all'ignoranza delle menti semplici che a volte è anche aizzata da menti da babbeo come la tua.

MaxHeiliger

Mar, 06/12/2016 - 17:26

Ma perché questo marocchino è in Italia ? Che ci fa ? Perché occupa un alloggio pagato dai contribuenti Italiani e ha un lavoro che può fare un disoccupato Italiano ?

istituto

Mar, 06/12/2016 - 17:27

Tre figli piccoli a carico....... Di chi ? Del welfare italiano..... ,cioè di noi italiani. Lo vedo quando vado in una ASL qui a Milano dove vivo. I quattro quinti della gente in attesa per un certificato sono "migranti".

mstntn

Mar, 06/12/2016 - 17:28

Scommetto che hanno votato no al referendum: prima lo stipendio a Razzi poi i bambini.....ma che Italia è?

Dordolio

Mar, 06/12/2016 - 17:30

Ierofante, qui da me fece scandalo il licenziamento di un netturbino africano di cooperativa licenziato dall'amministrazione di sinistra. Erano stufi del fatto che non lavorasse. Aveva moglie e quattro figli a carico. Guadagnava 800 euro al mese e questo suscitò l'interesse di tutti: come faceva a sopravvivere? Sulla vicenda si spense velocemente l'attenzione dei media scandalizzati quando emerse chiarissimo che - a partire dai bambini - a vario titolo e con diverse modalità e fonti mantenevamo tutti....

linoalo1

Mar, 06/12/2016 - 17:34

Spero tanto nell'Effetto Domino!!!!

istituto

Mar, 06/12/2016 - 17:34

Per Malatesta ore 17:19. " Ed il Capo dello Stato non dovrebbe dire forse qualche cosa in merito?" Sì , ha più volte RIBADITO che ci vogliono PONTI (CIOÈ INVASIONE LIBERA) e NON MURI. Anche lui fa da sponda alla BOLDRINI massima espressione del progetto di terzo mondismo in Italia. La nostra unica speranza è votare gli unici due partiti italiani che si oppongono a questo progetto. Ci siamo capiti. ..Vediamo se mi pubblicate il post.

pensaepoiagisci

Mar, 06/12/2016 - 17:41

dispiace per quella famiglia..che leggittimamente per la legge ha avuto la casa popolare..ok..ma quanti immigrati e rom e quanto di altro ..occupano case popolari e anche private abusivamente senza ch egli spetta e nessuno interviene !!!

angelo1951

Mar, 06/12/2016 - 17:46

Qualcuno sa il perchè i bravi lacchè degli oppressori dei sudditi indigeni non hanno seguito l'esempio dei loro compari indifferenti ai blocchi stradali fatti dai clandestini?

piazzapulita52

Mar, 06/12/2016 - 17:52

Sembra che il piano criminale di SOSTITUZIONE ETNICA DI POPOLI stia incominciando a scricchiolare! Se questi clandestini non verranno buttati fuori dall'Italia dall'autorità preposte a farlo, succederà una rivoluzione! Ed infatti, giustamente, il popolo italiano stà iniziando a ribellarsi con le maniere forti! Finalmente! Nessuno ha il diritto di invadere e prendere quello che è nostro!

Pinozzo

Mar, 06/12/2016 - 17:56

Per fortuna e' intervenuta la polizia a dare a quell'onesta famiglia che paga le tasse la casa che le spetta di diritto e sfrattare a calci nel sedere gli abusivi illegali che ci stavano prima.

Dordolio

Mar, 06/12/2016 - 17:57

Istituto, per le mie magagne di salute sono spesso a farmi analisi al vicino ospedale. Pago tasse folli e la mia coscienza è a posto. Molti dei presenti - per caratteristiche fisiche evidenti - non sono italiani. Poi ogni tanto si mettono a parlare tra loro nella loro lingua anche altri/e che ritenevo di qui. E realizzo quindi che sono invece dell'est. E mi rendo conto che - di italiani presenti - siamo quattro gatti. E i pacchi di ricette esibiti sono per lo più degli "altri".....

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 06/12/2016 - 18:01

@riccio.lino.por... non credo proprio. ma se ti fa piacere pensarlo va bene anche per me. tanto a breve vi verremo a stanare casa per casa.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 06/12/2016 - 18:12

Suggerisco che li mandino a Capalbio. Li accetteranno?

dot-benito

Mar, 06/12/2016 - 18:13

legittimamente io avrei qualche dubbio considerando che solo perché sono stranieri hanno già in partenza molti punti in più di noi ITALIANI e secondo me solo il fatto di avantaggirli è razzismo (maledetta la sinistra sempre a caccia di voti )

perseveranza

Mar, 06/12/2016 - 18:14

Se i residenti non ne possono piu' avranno le loro ragioni. Gli italiani sono sempre stati un popolo disponibile e generoso, se adesso siamo all'esasperazione é segno che si é fin troppo approfittato della nostra indole mite. Ora basta.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mar, 06/12/2016 - 18:23

In Italia sono tuttora vigenti le “DISPOSIZIONI SULLA LEGGE IN GENERALE “ al cui Capo II - Art. 16 – , viene disposto che: “Lo straniero è ammesso a godere dei diritti civili attribuiti al cittadino a condizione di reciprocità e salve le disposizioni contenute in leggi speciali - Questa disposizione vale anche per le persone giuridiche straniere (Cost. 10; Cod. Civ. 2505).” Sarebbe interessante sapere se (ipotesi meramente accademica, si capisce, pour parler) nei paesi d’origine di quegli STRANIERI (africani e affini), sarebbe possibile l’assegnazione di case popolari ai cittadini italiani.

paolonardi

Mar, 06/12/2016 - 19:15

Attenzione cari, perche' ci costate un sacco, politici la misura comincia ad essere colma ed i rappresentanti del "populismo", e sono tanti, si cominciano a muovere.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 06/12/2016 - 19:17

Che vergogna...Per fortuna por.riccio.lino e pinozzo si sono proposti per accoglierli in casa loro e mantenerli tutti!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 06/12/2016 - 19:23

solo uno che lavora in quella famiglia e con tre figli a carico, ma a carico di chi. Con una mano paga i contributi e con due mani preleva per assegni famigliari. Ditemi voi dove sta la nostra ricchezza che paghiamo di più di quello che raccogliamo.

Tarantasio

Mar, 06/12/2016 - 20:42

O LA PROTESTA DIVENTA GENERALE, CON O SENZA POLITICI AL SEGUITO, O FACCIAMO LA FINE DEL CUCULO

chiara 2

Mar, 06/12/2016 - 23:20

Eh no cari sinistrati! Se vogliono 3 ( TRE!! ) figli, che se le mantengano, in caso contrario che facciano come tutti noi....1 FIGLIO E LAVORAREEEE, brutti mantenuti che non sono altro

Ritratto di valerio_1977

valerio_1977

Mer, 07/12/2016 - 06:42

per il benpensante sig Ierofante, progressista vedovo. qui non si tratta l'onestà delle persone. qui si sta parlando della cittadinanza. gliela metto così, vediamo se le piace: è giusto che i negri vengano dopo i bianchi italiani. in realtà è che gli immigrati dovrebbero venire (in un paese che protegge il proprio popolo) dopo noi italiani. poi se gli italiani per colpa dello stato italiano rubano per sopravvivere, andranno in galera e liberano l'alloggio...ma sempre ad altri italiani deve andare visto che le liste sono strapiene. hai capito ora come deve essere la musica? solo italiani.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 07/12/2016 - 07:06

il sig sbuciafratte non conosce Roma e non sa che il II Municipio ovvero Parioli è stato unito al III Municipio ovvero San Lorenzo zona notoriamente ROSSA. Non nego che ai Parioli esistano elettori del PD , ma dire che i Parioli siano diventati ROSSI è una stupidaggine.

il sorpasso

Mer, 07/12/2016 - 07:24

Prima o poi succederà una guerra civili in Italia...il Presidente della Repubblica deve assolutamente intervenire e bloccare questa invasione!

Pensobene

Mer, 07/12/2016 - 07:35

Se questo signore marocchino fuggito dalla guerra (non sapevo che in Marocco ci fosse la guerra: oggi ho imparato una cosa nuova),è venuto in Italia per lavorare e non riesce a mantenersi con il solo proprio lavoro, ma deve ricorrere all'assistenza pubblica italiana pagata dagli Italiani, allora è meglio che torni in Marocco a farsi mantenere dall'assistenza pubblica marocchina. In questa maniera non sotrarrebbe risorse all'ormai sgangherato sistema di Welfare nazionale, che in primis deve garantire assistenza a quel quarto di popolazione italiana in difficoltà. Poi se avanzasse qualcosa.....

98NARE

Mer, 07/12/2016 - 08:37

giusto , PRIMA TUTTI GLI ITALIANI, poi se c'e' posto qualche NON ITALIANO . qualcosa da dire/aggiungere ????

Gaetanogiacomo

Mer, 07/12/2016 - 08:42

Ma non sapevo che si scappasse dalla guerra anche dal Marocco. Certo che se questa famiglia rimaneva a casa loro doveva lavorare lavorare, mentre in ItALIA, casa gratis sussidi scuole sanità ecc alle spalle nostre.

umberto nordio

Mer, 07/12/2016 - 08:52

Gli italiani dovrebbero imparare a votare con più coerenza.Certamente non a protestare contro gli immigrati e poi votare a sinistra.Usate la testa!

giusto1910

Mer, 07/12/2016 - 09:04

Quante sono le case popolari destinate agli stranieri in Italia? Quanti sono gli assegni sociali incontrollati rilasciati, legittimamente e non, agli stranieri? Il problema é tutto nei numeri e nell'organizzazione sballata dell'immigrazione. Se molti stranieri (soprattutto africani) sono, o dichiarano di essere, senza risorse economiche é chiaro che dovremo mantenerli a nostra spese! Almeno fino a quando non troveranno lavoro. Ma lo straniero sa perfettamente che, nel caso trovasse lavoro e avesse un reddito decoroso, perderebbe casa popolare a aiuti sociali. Dunque, secondo voi, nel caso gli fosse possibile, cercherà di lavorare normalmente o di vivere di aiuti sociali legittimati da numerosa prole?

Dani55

Mer, 07/12/2016 - 09:50

Beh adesso non esageriamo, un conto sono i clandestini o i finti profughi di guerra, un conto sono gli immigrati regolari. Questo è sicuramente il caso, se il capofamiglia è un operaio e ha concorso per l'alloggio popolare, non può che essere un immigrato regolare che paga regolarmente tasse e contributi previdenziali (oltre a farsi il mazzo). A uno così non posso non riconoscere gli stessi diritti degli Italiani; se poi ci sono Italiani senza tetto e senza alcun mezzo di sostentamento costretti a occupare case e - come in quel condominio - a spacciare, quello è un problema che il governo Renzi doveva affrontare. Ma ho la sensazione che il PD renziano, nell'adottare acriticamente il modello USA (dove le elezioni sono in genere disertate in massa dagli strati più poveri della popolazione), si rivolga ormai alla sola classe media, e abbia da tempo abbandonato i suoi ceti di riferimento, lasciandoli alla mercé della globalizzazione e del famoso populismo.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 07/12/2016 - 10:35

@istituto..concordo..