Roma, rubinetti e water d'oro in una casa popolare occupata

Il blitz della polizia di Stato e della polizia di Roma Capitale a Tor Bella Monaca: due appartamenti popolari occupati e ristrutturati con finiture di lusso

Arredamenti e finiture che definire "sfarzose" è forse troppo poco. Vasca da bagno con tende di pregio, rubinetti in oro, water dorati e elettrodomestici di lusso. È quello che si sono trovati di fronte gli agenti dell'Uspda e della polizia di Stato del commissariato Casilino Nuovo in una casa popolare a Tor Bella Monaca in via dell'Archeologia a Roma.

L'appartamento, secondo quanto scrive la polizia di Roma Capitale in una nota, era già stato sequestrato in passato, ma ultimamente "erano stati violati i sigilli per consentire l'ingresso di nuovi occupanti", che si erano pure allacciati abusivamente alla rete dell'energia eletrtica di Acea. Quando gli agenti hanno fatto irruzione in casa hanno trovato all'interno solo una donna italiana e tre bambini nomorenni, i quali non hanno opposto resistenza e, raccolte le loro cose, hanno lasciato la casa. La Sala Operativa Sociale ha provveduto a mettere a disposizione un nuovo appartamento alla donna, vista la presenza di bambini di minore età, ma la nuova soluzione abitativa è stata rifiutata.

"Successivamente - si legge nel post pubblicato online dagli agenti della municipale - è stato individuato un secondo appartamento illegalmente occupato da persone facenti capo ad una nota famiglia malavitosa di zona, legata da rapporti di parentela con gli occupanti del primo. Anche in questi locali, posti sotto sequestro, era presente arredamento lussuoso con vasca da idromassaggio, cassaforte, tv gigante e mobili preziosiInfine, una terza persona ha consegnato volontariamente le chiavi di un altro appartamento. Tutti le case sono state consegnate ai legittimi assegnatari, vincitori del regolare bando di gara.

Entrambi gli appartamenti sarebbero stati ristrutturati senza le autorizzazioni richieste. Non solo. Con l'occasione la polizia ha portato al blitz anche i cani antidroga dell'unità cinofila, scelta che ha permesso di individuare e arrestare due persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

ortensia

Gio, 07/12/2017 - 14:58

I rubinetti d'oro? Magari a forma di testa di animale, cosi' vomitano acqua dalla bocca ogni volta che si aprono. Una gran finezza degna degli occupanti abusivi.

killkoms

Gio, 07/12/2017 - 15:14

chi sono gli inquilini?

carpa1

Gio, 07/12/2017 - 15:25

E ci sarebbe da meravigliarsi? La roba rubata è sicuramente più economica di quella venduta nei negozi o nei grandi magazzini! Si appropriano impunemente di appartamenti e dovrebbero avere remore a rubare qualche accessorio da bagno? E allora già che ci siamo, perchè non prenderseli belli?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/12/2017 - 16:23

@killkoms.....probabilmente,molto probabilmente zingari...

Massimo Bocci

Gio, 07/12/2017 - 16:30

Gli occupanti famigliari hanno asserito di aver eseguito i lavori risparmiando sull’affitto e sui servizi acqua,corrente,ecc.!!! E sull’attività, di famiglia,casalinghe tutte casa, spaccio,rapine,estorsioni!!! Degli assegnatari modello per delle case di tolleranza PD!!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 07/12/2017 - 17:17

La grande moda dei popolaristi è la caccia alle streghe evasore. Magari anche giusta, sotto certio aspetti, ma di quella contro i tanti falsi "poveri", italiani, stranieri, camminanti, credo porterebbe di gran lunga migliori risultati.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 07/12/2017 - 18:12

Eeehhh... "rubinetti in oro"! Bum!!! Dai, su... diciamo dorati anche quelli (solo il colore) e non esageriamo come al solito. Comunque è andata bene agli inquilini che sono subentrati dato che si sono ritrovati l'appartamento egregiamente ristrutturato. Anzi... potrebbe essere un'idea quella di consentire l'occupazione abusiva degli immobili giusto il tempo per rimetterli a nuovo...

sparviero51

Gio, 07/12/2017 - 19:29

DATA LA MAFIOSITA' DELLA ZONA PENSO CHE I NUOVI INQUILINI LASCERANNO "VOLONTARIMENTE " GLI APPARTAMENTI LORO ASSEGNATI TRA NON MOLTO .NE VA DELLA LORO SALUTE !!!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 07/12/2017 - 20:45

mai sentito diladri che abbiano rubato maniglie di porte e rubinetti. Ottimo metodo per occultare l'oro. Ma chi ci fa caso!

Divoll

Gio, 07/12/2017 - 21:04

E chi erano i "legittimi assegnatari"? Marocchini? Pakistani? Ormai, le case popolari vengono assegnate agli italiani solo nei comuni a guida Lega...

ziobeppe1951

Gio, 07/12/2017 - 21:23

Sognatore....abbiamo capito..sei uno zingaro

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/12/2017 - 22:19

Ciao Beppe 21e23, AZZECCATOOO!!! lol lol

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 08/12/2017 - 08:55

Questo è il caso in cui lo stato avrebbe dovuto ottenere dalla donna il racconto esaustivo sulla provenienza di qui beni, messi i figlioli in una colonia per orfanelli e lei a lavorare altrove per mantenerli. Mica che se un commerciante compra un orecchino dai malfattori finisce quasi in galera e sti delinquenti li spostano da una casa occupata a una casa gratis.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 08/12/2017 - 11:16

ziobeppe1951; hernando45; mmm... con battute come queste dubito che passerete il provino per partecipare a Zelig. Herny, fossi in te riproverei con la parodia di Mauro Corona da Erto; era decisamente più divertente. Zio, ti consiglio di non cambiare stile; il tuo post era troppo lungo. Punterei ancora sui classici commenti da non più di 10 caratteri che denotano il tuo stato di ameba (e quello si che fa ridere).