La segue fino a casa per rubarle lo smartphone: arrestata romena

L'autrice del furto è stata arrestata e si trova ora nel carcere di Rebibbia

È stata arrestata a Roma la 27enne che ha rubato lo smartphone a una ragazzina dopo averla seguita fino a casa. L'autrice del furto è stata arrestata e si trova ora nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta una romena di 27 anni, senza fissa dimora e con precedenti, ora sottoposta a fermo di P.G con l'accusa di rapina aggravata.

Secondo quanto riportato dal Messaggero, la donna ha seguito la 15enne fino a casa - nell’androne di un palazzo in via Principe Eugenio- e all'ingresso dell'ascensore l'avrebbe minacciata con un collo di una bottiglia rotta. La 27enne è poi fuggita, risucendo a far perdere le proprie tracce per un attimo, ma i carabinieri l'hanno poi subito intercettata poco dopo, in via Giolitti. È questa la conclusione dell'ennesima torbida vicenda nella Roma di Virginia Raggi, al termine di una breve indagine condotta dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante.