Roma, travolta da taxi alla fermata del bus: muore 16enne

La ragazza di 16 anni travolta da un taxi giovedì a una fermata del bus di Roma è deceduta stamattina a causa delle ferite riportate

È morta questa mattina la 16enne travolta da un taxi a una fermata del bus a Roma.

Le dinamiche dell'incidente, avvenuto sabato pomeriggio intorno alle 17, non sono ancora chiare. Per il momento si sa solo che la ragazza è stata travolta da un taxi a una fermata degli autobus in via dell'Amba Aradam, all'altezza di Porta Metronia, a Roma.

Le condizioni della giovane sono apparse fin da subito gravissime. È stata ricoverata d'urgenza prima all'ospedale San Giovanni e successivamente trasferita al Bambin Gesù, dove, riferiscono dal nosocomio, è giunta già in condizioni disperate.

La 16enne non ce l'ha fatta: è in stato di morte cerebrale all'ospedale pediatrico Bambin Gesù in seguito alle gravi ferite riportate dopo essere stata travolta. Ora in corso gli accertamenti di rito, che dureranno qualche ora, per la morte cerebrale.

Il conducente del taxi si era fermato per prestare aiuto alla ragazza travolta: è stato proprio lui a chiamare i soccorsi che hanno preso in cura la giovane. Sulle cause dell'incidente sono in corso indagini da parte della polizia locale.