Roma, trentunenne aggredita da due nordafricani all'Esquilino

Nuovo caso di molestie nella Capitale: una trentunenne romana è stata aggredita in pieno giorno da due nordafricani a Piazza Vittorio, nel quartiere Esquilino

Ancora un caso di molestie nella Capitale. Ancora una volta in pieno giorno e nei dintorni della Stazione Termini. Protagonista dell’episodio è una trentunenne romana che, ieri mattina, è stata aggredita da due cittadini nordafricani nel quartiere Esquilino.

La donna era uscita di casa, come ogni giorno, per andare a fare colazione in un bar nei pressi di Piazza Vittorio. Qui, due uomini, un algerino di 34 anni e un tunisino di 46, iniziano a fissarla in maniera insistente. La ragazza si sente gli occhi addosso. Tuttavia, continua a camminare tranquillamente, avendo notato due pattuglie dei carabinieri impegnate in un posto di controllo della circolazione stradale sulla piazza.

Neppure la presenza dei militari dell’arma, però, è riuscita a frenare gli istinti dei maghrebini. I due, infatti, hanno continuato a seguire la donna e, pochi metri dopo la circondano. All'improvviso scatta l'aggressione: la ragazza viene bloccata e spinta contro alcuni cassonetti della spazzatura. Qui, ha inizio la violenza. I due nordafricani iniziano a palpeggiarla mettendole le mani addosso “pesantemente”. A quel punto la donna inizia a chiedere aiuto urlando disperatamente per cercare di attirare l’attenzione dei carabinieri.

Sono attimi interminabili per la giovane ma, per fortuna, dopo pochi istanti, i militari del nucleo radiomobile di Roma, di pattuglia nella piazza, intervengono bloccando i molestatori. I due maghrebini, entrambi immigrati irregolari e con precedenti, sono stati arrestati con l’accusa di “violenza sessuale” e attualmente si trovano nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Commenti

exsinistra50

Lun, 25/09/2017 - 15:54

Irregolari molestatori con precedenti ma insomma li volete "paracadutare" a casa loro una volta per tutti o volete che scoppi una rivoluzione civile? Spero che questa sinistra scompaia dal panorama politico italiano non se ne può più

Marcello.508

Lun, 25/09/2017 - 15:56

Risorse, risorse, risorse..

Una-mattina-mi-...

Lun, 25/09/2017 - 15:56

I DUE GAGLIOFFI ADESSO DOVRANNO FARE I CONTI CON LA TEMIBILE GIUSTIZIA ITALIANA!

ruggerobarretti

Lun, 25/09/2017 - 16:14

Alcuni anni fa, due corregionali di questi tipi, si resero protagonisti di un efferato atto contro un cinese e la sua bimbetta; uno di loro e' stato ritrovato appeso ad un albero (suicidio???), dell'altro si son perse (definitivamente???) le tracce.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 25/09/2017 - 16:20

Pensate sta feccia che paura ha della legge e delle forze dell'ordineitaliane. Tre secondi e sono gia fuori, e lo sanno.

giannide

Lun, 25/09/2017 - 16:21

...Un diversamente giudice, li libererà domani stesso...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 25/09/2017 - 16:29

Di che meravigliarsi? Questi sanno che le nostre forze dell'ordine sono state debitamente castrate dal nostro governo democratico ed antifascista con la legge sul reato di tortura. E' sempre Disneyland, ragazzi!

moshe

Lun, 25/09/2017 - 16:38

... non sono colpevoli, è la loro usanza, usanza che un'idiota ha detto che dovrà diventare, assieme ad altre, la nostra!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 25/09/2017 - 16:58

sono sicuri che passera' lo ius soli e vogliono portarsi avanti col lavoro.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 25/09/2017 - 17:00

Sono spudoratamente senza timore alcuno. Si sentono i padroni della strada dove gli é permesso tutto. Neppure la presenza dei CC li intimorisce.Il peggio é che domani il ghini di turno li manderá liberi a molestare, stuprare, rubare,spacciare e quantaltro.Povera Italia in che mani.....

little hawks

Lun, 25/09/2017 - 17:02

Quante donne sono in giro dove non stazionano i carabinieri? Le risorse della presidenta hanno i loro bisogni sessuali, sono giovani e non fanno nulla tutto il giorno, se vedono una donna giustamente e naturalmente la vogliono e credo che ormai spesso se la prendono. E' vero che prima strilla un po', ma poi, come ci ha spiegato uno di loro, dopo dice che si diverte e quindi che male c'è? Chi non accetta le nostre usanze SE NE DEVE ANDARE! E lo jus soli è un'emerita stupidaggine perché questi animali non si vogliono integrare ma vogliono solo fare i propri comodi. Finché non capiterà alla figlia di qualche magistrato di sinistra, o di qualche sinistro legislatore, le nostre donne dovranno avere paura ad andare in giro nella nostra povera Italia.

baio57

Lun, 25/09/2017 - 17:09

Che siano mandati agli arresti domiciliari a casa di Elpirl.

Mobius

Lun, 25/09/2017 - 17:13

A quanto pare i molestatori stranieri (lo si può dire, "stranieri", o anche questo è vietato?) si sono passati parola: dateci dentro, ragazzi, chè prima o poi la giustizia italiana mollerà definitivamente la presa, e allora sarà pacchia per tutii.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 25/09/2017 - 17:22

Bisogna buttarli nell'immondizia insieme ai loro protettori (centri delinquenziali e sinistra in generale)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 25/09/2017 - 17:27

"A disposizione dell'autorità giudiziaria". Traduzione per i più ingenui: " in attesa che l"annoiato giudice firmi il loro atto di scarcerazione immediata ". Visto il notevole faldone di atti che l'annoiato magistrato deve firmare ogni giorno, potrebbe essere che la loro attesa si prolunghi oltre l'ora di cena, in questo caso sarà loro presentato il menu etnico rispettoso delle loro tradizioni e cultura in modo da non incappare nel reato di " tortura psicologica". Avanti i prossimi.

gneo58

Lun, 25/09/2017 - 17:33

1 euro, due colpi e non se ne parla piu'

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 25/09/2017 - 19:11

Adesso usciranno i soliti deficienti a giustificare l'azione, perchè anche due carabinieri... Proprio deficienti,come se noi li difendessimo. Non hanno ancora capito (e non ci arriveranno mai) che la differenza sta nel fatto che noi condanniamo tutti i reati, loro invece solo da una parte. Ancor più grave.

Maura S.

Lun, 25/09/2017 - 19:34

Speriamo che il popolo capisca finalmente la situazione nella quale ci troviamo causa un governo che se ne frega degli italiani e una magistratura che invece di punire e esiliare questi malviventi se la prende con le forze dell'ordine.

Ritratto di charlye08

charlye08

Lun, 25/09/2017 - 19:35

Rinchiusi entrambi in un recinto senza via di uscita e pieno di maiali, inutile sprecare denaro.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 25/09/2017 - 19:44

e quei pedofili della cei vogliono l'integrazione...andate a raccontarlo alle donne stuprate...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 26/09/2017 - 01:01

Rischiano gli arresti domiciliari...

Ritratto di luigin54

luigin54

Mar, 26/09/2017 - 08:20

Sempre peggio ITALIOTI a quando la rivolta popolare ??? Aspettate che tocchi ai vostri figli e mogli ??

GiovannixGiornale

Mar, 26/09/2017 - 08:36

Per eventuali illusi: giudici, avvocati e mantenimento dei "nullatenenti" li pagate voi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 26/09/2017 - 08:56

Non sono capaci di ricacciarli al loro Paese natio, non sono capaci di metterli in galera, poichè strapiene e qui di rimessi in libertà, quindi che facciamo?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 26/09/2017 - 09:00

Avete visto cosa è successo in Germania? Un partto di destra che ha ottenuto il terzo poso è stato fatto oggetto di una protesta violenta da parte degli antinazisti. Chissà cosa accadrebbe se vincesse la Lega! Ma tanto lo sappiamo non vincerà.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 26/09/2017 - 09:13

LE PAROLE DI MIO NONNO QUANDO ERO PICCOLO, QUANDO L'ERBA CATTIVA DIVENTAVA TROPPO FOLTA ERANO....." DAGLI FUOCO O SOVRASTERA' TUTTO CREDIMOAGGIUNGEVA ". AVEVA RAGIONE !

Enkelejd

Mar, 26/09/2017 - 10:03

Il solito "curriculum" molestatori ed irregolari .auguriamoci una risposta chiara e precisa dalla magistratura .carcere ed espulsione coatta con accompagnamento alla frontiera

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 26/09/2017 - 13:43

@98NARE, lo dice anche il Vangelo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 26/09/2017 - 13:44

L'erba grama si estirpe per non rovinare il raccolto buono. Quindi cosa si aspetta.

Luigi Fassone

Ven, 29/09/2017 - 17:07

Ma,dico io,perchè le F.d.O (Forze dell'Ordine)non fermano tutti gli extracomunitari (facilmente riconoscibili,e qui non mi si dica che sono razzista e/o xenofobo,non rigiriamoci attorno...)e,molto gentilmente,non chiedono loro i "DOCUMENDA" ? Da lì si vedrebbe subito che sono "irregolari"(per i precedenti,se li hanno espiati,forget about). E se sono IRREGOLARI,vuol dire che lì dove sono e nell'intero suolo italico,nun c'hanno 'a stà . E se nun c'hanno à stà....