Romeno ubriaco si schianta contro un'altra auto: muore un cameraman di Sky

Un sorpasso azzardato e la positività all'alcol test. Così un romeno ha strappato la vita a Roberto Senesi, cameraman di Sky

Alexandru Ciobanu, giovane romeno con precedenti di droga, positivo all'alcol test è l'uomo che ha strappato la vita a Roberto Senesi, 40enne residente a Genzano e operatore di Sky.

L'incidente mortale

Un sorpasso a forte velocità e poi lo schianto contro la Seat Ibiza del cameraman. A bordo dell'altra auto, una Opel Astra, due cittadini romeni che si dirigevano a Roma. Uno di loro è stato arrestato per omicidio stradale ed è piantonato presso il Policlinico di Tor Vergata, dove è stato ricoverato, come precisato da Il Messaggero.

Il post su Facebook

"Il perdono è la ritrovata armonia del proprio essere nei confronti dell’esistenza. Non è perdonando che si trova la pace, ma essendo in pace che si perdona", chissà se Roberto, il cameraman di Sky, ucciso da un romeno positivo al test antialcol, la penserà ancora così. Ma non è importante. Senesi non c'é più. Ma sorge una domanda spontanea, chissà se il romeno che guidava l'auto che ha centranto in pieno quella dell'operatore di Sky cercherà il perdono della famiglia di Senesi.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 14/10/2016 - 12:07

Repetita NON iuvant. Siamo alle solite. Non è accettabile che si muoia in questo modo per colpa di gente che non ha il benché minimo rispetto degli altri. GALERA