Rottamazione bollo auto: come fare la domanda

La rottamazione del bollo auto con Equitalia potrebbe coinvolgere migliaia di italiani: la guida per presentare la documentazione

La rottamazione del bollo auto con Equitalia potrebbe coinvolgere migliaia di italiani. La rottamazione per il bollo di fatto è stata prevista dal decreto fiscale 193/2016. Si può accedere alla procedura con una domanda di condono su interessi e sanzioni utilizzabile in tutte le Regioni. Di fatto il bollo auto era considerato come un'imposta a livello regionale. Adesso con una sentenza della Corte Costituzionale viene considerata come un'imposta statale e di fatto così entrerebbe nella rottamazione prevista con Equitalia. Per presentare la domanda bisogna scaricarla dal sito di Equitalia (clicca qui per scaricare la domanda). la domanda va presentata entro il 31 marzo del 2017.

Il modulo è stato già reso disponibile dall'Agenzia di riscossione già dal 7 novembre. Dopo aver presentato la domanda di rottamazione, Equitalia invierà la cifra da pagare divisa in rate al contribuente. Il totale dell'importo comunque dovrà essere pagato entro il 30 settembre del 2018.