Ruspe a Borgo Mezzanone: smantellate nuove baracche

Trentacinque baracche dove venivano svolte attività commerciali illecite sono state abbattute. Il ministro Salvini: "Nessuna tolleranza. Dalle parole ai fatti"

Tornano in azione le ruspe nell'insediamento abusivo di Borgo Mezzanone. Questa mattina sono state smantellate le strutture abusive utilizzate come case per i migranti, ma anche come luoghi illegali di ritrovo (guarda il video).

Dall'inizio dell'anno è la quarta volta che le ruspe entrano in azione nel ghetto con l'obiettivo di eliminare in modo definitivo l'insediamento. L'area si trova su una ex pista dell'Aeronautica, accanto al centro accoglienza richiedenti asilo (Cara), e già in passato è stata smantellata e sgomberata più volte per poi tornare a sorgere.

"Avanti con le ruspe per il definitivo smantellamento dell’insediamento abusivo, come abbiamo già fatto a San Ferdinando. Nessuna tolleranza per l’illegalità. Siamo orgogliosi di passare dalle parole ai fatti", ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

Al termine delle operazioni di abbattimento di alcune baracche abusive, i migranti hanno protestato, lanciando pietre agli agenti. "Alcuni immigrati non volevano abbandonare la zona - hanno riferito fonti del Viminale - e se la sono presa con le forze dell'ordine, che hanno risposto con i lacrimogeni".

Le operazioni di demolizione sono state comunque completate e la situazione è tornata tranquilla. L’intervento di oggi ha interessato 35 baracche dove venivano svolte attività commerciali illecite e altre illegalità (guarda la gallery). Sono state impegnate 150 unità delle forze dell'ordine che hanno proceduto a perquisizioni e contestuale bonifica dell'area di intervento.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 11/07/2019 - 14:41

Minkia!!!! Orgoglioso di demolire 4 baracche. Veramente un super ministro!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 11/07/2019 - 15:38

Omar El Mukhtar, orgogliosi di togliere le ZEKKE dall'ITALIA . Non c'e' + il ministro amichetto dei tuoi AMICI ....... è cambiata l'aria anche se la puzza si sente ancora !!!

moichiodi

Gio, 11/07/2019 - 15:56

Bene, le situazioni degradate vanno sanate. Ora le ruspe sono disponibili per rimuovere le macerie dei comuni terremotati. O quello lo doveva fare gentiloni con la carriola.

Malacappa

Gio, 11/07/2019 - 16:14

E smettetela di chiamarli migranti,questi sono invasori e delinquenti e vanno trattati col maggior rigore

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/07/2019 - 16:32

Sbagliato mieichiodi 15e56. Quello lo dovevano fare l'Errani prima e la De Micheli poi, l'hanno fatto!!!!jajajajajaja.

ilcapitano1954

Gio, 11/07/2019 - 16:47

Omar el Mukhtar, non sono le baracche, di cui si va orgogliosi (le baracche come quelle di Borgo Mezzanone, sono molto simili (uguali) a quelle che esistono in paesi come Senegal, Marocco, Nigeria, NIger, Ghana ecc. mentre qui siamo in italia), ma il fatto che cerchiamo ogni tanto di dare un apparenza di città europea.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Gio, 11/07/2019 - 17:05

Vir Omar quant e bell spira tanta sentimento .....

Libertà75

Gio, 11/07/2019 - 17:09

i razzisti (leggasi omar el komunistaislamico) son quelli che difendono le baracche e tutelano il dover di rimanere poveri e sfruttati... capite bene perché la sinistra sia razzista e demoniaca?

CidCampeador

Gio, 11/07/2019 - 17:27

a omar el umar non siamo africani come te

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/07/2019 - 17:38

Antonio Fasano alias Omar ecc carissimo 14e41. Sono le stesse ruspe dell'esercito, che hanno abbattuto le ville dei Casamonica, ma non ho letto tuoi commenti in quel giorno. DORMIVI FORSEEE!!!! AUGH.

ziobeppe1951

Gio, 11/07/2019 - 17:41

Flammenwerfer35....