Russia, detenuto scappa dal carcere strisciando nudo tra le sbarre

Un carcerato è scappato dalla cella dalla feritoia dei pasti. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso tutto

Le telecamere di sorveglianza del carcere russo hanno ripreso una scena davvero fuori dal comune: un detenuto di 25 anni è evaso riuscendo a passare dalla feritoia usata per distribuire i pasti.

Probabilmente ha digiunato per parecchi giorni prima di mettere in atto il suo diabolico piano. Ma alla fine ce l'ha fatta e con il suo corpo stretto e lungo è riuscito a passare tra le sbarre della porta del carcere. Un giovane russo, infatti, è scappato dalla galera uscendo dalla feritoia usata dalle guardie per passare il cibo ai detenuti.

L'uomo, si vede nel filmato delle telecamere di sorveglianza, sgusciare fuori dalla sua cella completamente nudo. Senza nemmeno le mutande che potevano essere un impedimento per la sua folle impresa. Nelle immagini si vede il 25enne strisciare come un serprente fino a che tutte le parti del corpo sono fuori dalle sbarre.

Come mostra Repubblica, il detenuto, una volta fuori dalla cella del carcere, ha recuperato i suoi slip e vestiti allungando un braccio tra le sbarre e poi si è messo in fuga. Gli uomini della vigilanza che hanno assistito in diretta alla scena dopo essersi fatti quattro risate sono andati a recuperarlo e lo hanno rimesso dentro. (Guarda il video)