Rutigliano, stop alla demolizione ci sono i gatti

Quattro cuccioli appena nati e la loro mamma sono stati salvati in tempo

Una storia a lieto fine per una famiglia di amici a quattro zampe. Mamma e quattro cuccioli di gatto di appena poche ore di vita sono stati salvati dalle macerie dell'ex mercato coperto in fase di demolizione a Rutigliano (in provincia di Bari).

A fermare la strage una signora che da tempo si prendeva cura della mamma gatta.

Con l'ausilio di un'amica, la donna ha allertato il Comune circa la presenza dei felini, chiedendo di dar loro un'altra sistemazione per tempo. Ma nessuna risposta era stata data dagli amministratori locali. Così, a inizio lavori, le due donne hanno fermato la ruspa, in accordo con l'ingegnere a capo del cantiere, e sono entrate nel mercato coperto, pronto per essere demolito, in cerca dei cuccioli di appena un giorno. Ad aiutarle gli operai e un agente della polizia municipale mandato in extremis dagli amministratori locali.
A trovare in un angolo nascosto i quattro cuccioli proprio il vigile urbano. I piccoli sono stati sistemati in una scatola e consegnati alle donne. Insieme a loro la madre. Adesso sono in cerca di una famiglia, vera, che li adotti.

Commenti

bobots1

Dom, 30/07/2017 - 19:07

Ma...???