Ryanair annuncia nuove cancellazioni di voli fino a marzo

La compagnia low cost annuncia nuovi voli cancellati. Disagi per 400mila passeggeri. Guarda l'elenco con le rotte sospese

Nuovi disagi in arrivo per chi viaggia in aereo. La compagnia low cost Ryanair, già finita nel caos dopo la vicenda degli oltre 2.000 voli cancellati entro la fine di ottobre, ha fatto sapere che vi saranno nuovi stop fino a marzo. Ryanair ha reso noto che intende far volare 25 aerei in meno a partire da novembre e 10 in meno da aprile 2018. Così facendo - ha spiegato - sarà possibile "eliminare ogni rischio di ulteriori cancellazioni, perché un rallentamento della crescita crea molti aerei e equipaggi di riserva nelle 86 basi" della compagnia previste per quest'inverno.

Questa misura, si spiega nella nota, porterà ad una "leggera riduzione" del traffico per la compagnia per quest'anno e il prossimo: la crescita mensile dal 17 novembre al 18 marzo rallenterà dal 9% al 4%, mentre il traffico annuale attualmente di 131 milioni di passeggeri si ridurrà a 129 milioni, che rappresenta un +7,5% dallo scorso anno. Per la stagione estiva 2018, con la flotta che si ridurrà da 445 a 435 aerei, Ryanair prevede che il traffico al marzo 2019 rallenterà da 142 a 138 milioni di passeggeri (con un tasso di crescita del 7%).

Secondo il sito del Guardian i voli cancellati tra novembre e marzo sarebbero circa 18.000 e Ryanair avrebbe anche annunciato la temporanea sospensione di 34 rotte durante l’inverno, tra cui quelle da Londra Stansted a Edimburgo, da Gatwick a Belfast, da Newcastle a Faro e da Glasgow a Las Palmas.

Due giorni fa l’Enac ha incontrato le associazioni dei consumatori (tra cui Adiconsum, Associazione Codici, Centro Europeo Consumatori, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Unione Nazionali Consumatori) per un confronto sui problemi derivanti dalle cancellazioni dei voli da parte di Ryanair. Le associazioni, spiega Enac in una nota, hanno rappresentato una serie di criticità emerse rispetto ai diritti tutelati dal Regolamento comunitario e hanno richiesto all’Ente di proporre un tavolo di conciliazione per il risarcimento dei danni.

In vista dell’incontro che l’Enac avrà con la compagnia Ryanair i primi di ottobre, l’Ente ha recepito le segnalazioni e si è riservato di valutare anche la documentazione ricevuta e si farà parte proponente nei confronti della compagnia affinchè vengano favorite soluzioni delle controversie.

L'elenco delle rotte cancellate

- Bucharest – Palermo

- Chania – Athens

- Chania – Pafos

- Chania – Thessaloniki

- Cologne – Berlin (SXF)

- Edinburgh – Szczecin

- Glasgow – Las Palmas

- Hamburg – Edinburgh

- Hamburg – Katowice

- Hamburg – Oslo (TRF)

- Hamburg – Thessaloniki

- Hamburg – Venice (TSF)

- London (LGW) – Belfast

- London (STN) – Edinburgh

- London (STN) – Glasgow

- Newcastle – Faro

- Newcastle – Gdansk

- Sofia – Castellon

- Sofia – Memmingen

- Sofia – Pisa

- Sofia – Stockholm (NYO)

- Sofia – Venice (TSF)

- Thessaloniki – Bratislava

- Thessaloniki – Paris BVA

- Thessaloniki – Warsaw (WMI)

- Trapani – Baden Baden

- Trapani – Frankfurt (HHN)

- Trapani – Genoa

- Trapani – Krakow

- Trapani – Parma

- Trapani – Rome FIU

- Trapani – Trieste

- Wroclaw – Warsaw

- Gdansk – Warsaw

Commenti

accanove

Mer, 27/09/2017 - 14:51

..hanno finito il giochetto di applicare al personale condizioni a loro favorevoli perchè legali nello stato in cui hanno sede.

cabass

Mer, 27/09/2017 - 14:54

Del resto, se si vuole volare a prezzi da barbone, poi ci si deve aspettare un trattamento da barbone...

Celcap

Mer, 27/09/2017 - 14:57

A furia di tirare la corda questa si spezza. E ora cala la fiducia nella compagnia che i passeggeri vedono come tiremm innanz (tiriamo avanti) senza garanzie. E se riusciranno a riprendersi dei piloti che dovranno pagare di più su cosa risparmieranno, sulla manutenzione?

sergio_mig

Mer, 27/09/2017 - 15:02

Potrebbe essere l'inizio della fine. A forza di tirare accorsa potrebbe esserci il fallimento e la colpa è anche dell'ENAC perché non si è imposta come fa nei confronti delle società italiane e dei sindacati di categoria che hanno taciuto; piloti e personale sottopagati, orari di lavoro imposti da negrieri, spese a carico del personale e addestramenti, richieste di denaro ai gestori degli aeroporti per avere i collegamenti ecc... la Ryanair è tutto ciò è quindi i risultati sono questi, inoltre i piloti e assistenti di volo sono emigrati verso compagnie più serie con trattamenti più consoni al lavoro svolto nel rispetto delle regole. Perché l'enac ha lasciato fare?

glicineverdemela

Mer, 27/09/2017 - 15:04

Ma togliere le rotte a questa compagnia no? Hanno quasi il monopolio delle rotte interne dirette del nostro paese, quindi tutti noi siamo soggetti ai loro capricci......quanto al low-cost .......lo erano! Adesso nei momenti di punta costano quanto gli altri, speculano di più, trattano i passeggeri che peggio non si può ......e non accettano animali in cabina! È qui.....dove sta la Brambilla?! L'Enac dovrebbe si incontrarli, ma per togliergli le rotte!

afafdert

Mer, 27/09/2017 - 15:09

Lo scolaretto reggimoccolo O'Leary caxxiato e messo in castigo (in provincia)dalle grandi nazioni e dalle major europee(Lufthansa,Air France e British)ridurrà gli aerei di ryanair da 445 a 435.Sapete la compagnia romana indebitata alittalia quanti aerei ha?120 aerei di cui molti piccoli,gli embraer,da 100 posti a differenza dei 737 di Ryanair da 200 posti.A conti fatti Ryanair ha 5 volte la flotta di Alittalia.Gli embraer alittalia non li ha acquistati per una strategia di sviluppo e per fare utili,ma,udite udite,solo per okkupare gli slot di Linate con aerei più piccoli e meno costosi,per non perderli a favore di altre compagnie.Inoltre molti voli di ryanair verranno cancellati a Malpensa per favorire orio(varesini fregxti dai bergxmaschi),verona,venezia e treviso.Una caporetto per la società che gestisce gli aeroporti di Milano.

giessebi

Mer, 27/09/2017 - 15:22

@cabass: ho viaggiato decine di volte da e per Londra, quasi sempre con Ryanair e a volte con British Airways. Saro' stato sfortunato ma l'unico volo con un ritardo memorabile e' stato quello BA. La mia esperienza non fara' statistica, sara' anche un volare da barboni (e' piuttosto scomodo, ma niente di insopportabile per un paio d'ore), ma ben vengano 10 Ryanair piuttosto che un'Alitalia in perdita costante.

afafdert

Mer, 27/09/2017 - 15:24

O'Leary di ryanair sta facendo questo teatrino delle finte cancellazioni e di alcune(poche) vere(come quelle di Malpensa a favore di orio,verona,venezia,treviso e trieste) perchè probabilmente è ricattato dalla ue dietro pressione delle major(Lufthansa,Air France e British). Devono avergli fatto capire che o la smette di allargarsi, restando perlopiù in provincia(in questo caso fortunati quelli che hanno già ryanair come orio,verona,venezia,treviso,trieste),o iniziano a costringerlo a pagare le tasse fuori dall'Irlanda e assumere i dipendenti fuori dall'Irlanda.

accanove

Mer, 27/09/2017 - 15:26

non la vedo così nera Celcap, sono molto elastici, eliminano le tratte meno remunerative riducendo il fabbisogno equipaggi e quindi la presenza di personale, sicuramente si trovano ora impreparati causa la moria di fuoriuscite ed il serio rischio che il personale rimasto faccia rivalere i propri diritti a seguito della sentenza sulle condizioni contrattuali ma ce la faranno.

greg

Mer, 27/09/2017 - 15:31

Mi sa che a furia di fare sempre più LOW i costi, il grande capo si è reso conto che sta andando ad intaccare il patrimonio, e a lui non piace diventare un poveraccio

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 27/09/2017 - 16:00

Tranquilli, non si fanno mettere i piedi in testa dai sindacati, a chi non va bene, la porta e' aperta, costi quel che costi.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 27/09/2017 - 16:17

Io non volo con tale compagnia. Il sig O Leary si ritirasse a fare il volo Dublino Belfast e non rompesse i maroni agli Italiani .

Albius50

Mer, 27/09/2017 - 16:41

RAYNAR si sta comportando come tutte le altre SOCIETA' di Telecomunicazione, Elettriche, Gas ovvero prima ti danno il cioccolatino poi quando ti sei abituato te lo tolgono; poi parlano che NON c'è il MONOPOLIO direi che viviamo in un MONDO SCHIFOSO dove il DEBOLE deve sempre soccombere e a casa mia si chiama CARTELLO ovvero fra loro si fanno dei bei patti.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 27/09/2017 - 16:47

Ecco cosa succede quando si esagera nell'essere avidi, egoisti e tirchi: si comincia piano piano a perdere tutto...prima o poi...

lorenzovan

Mer, 27/09/2017 - 16:50

son tutti a ululare i "terrestri "pannolati....volassero frequentemente saprebbero che stanno a scrivere solenni bufalate...e ora non mi dite che voto....ran air....lolo...che sono comunisti....lololololololo PS volo tra venti giorni con ryan air verso Bologna e dopo dieci giorni da pIsa per Lisbona...totale 85 euros....lo ammetto...sono "un barbone"

GMfederal

Mer, 27/09/2017 - 16:53

PROSSIMI AL GRANDE BOTTO...

afafdert

Mer, 27/09/2017 - 17:21

Traffico passeggeri internazionali(da inizio 2017, % rispetto 2016) grazie a Ryanair negli aeroporti delle città dei commisssari alittalia (il romano, il napoletano e il "bergamasco"): Roma Ciampino (3.733.247 +7,9%), Napoli (3.736.136 +24,8%), Bergamo (6.118.797 +15,3%). A questi vanno aggiunti gli "amici" di Ponzano Veneto dei romani (quelli che posseggono gli aeroporti di Fiumicino, Venezia e Treviso) sempre grazie a Ryanair: Venezia (6.015.983 +7,3%), Treviso (1.429.075 +17,9%), Verona (1.492.590 +10,3%). Dulcis in fundo il traffico internazionale di Milano Linate presidiato dalla plurifallita compagnia romana Alittalia commissarita dai "tre commissari Ryanair": Milano Linate (3.147.014 -0,3%).Eh si Ryanair,sta proprio "male",ha cancellato un 0,000001% dai suoi +7,9%, +24,8%, +15,3%, +7,3%, +17,9%, +10,3%.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 27/09/2017 - 17:46

Va detto, comunque, che mi trovavo con mia figlia quasi all'aeroporto di Stansted quando l'aereo della RyanAir fu investito da una folata fortissima di vento ed, a 300 mt. d'altezza, fu schiacciato verso la pista. Solo la bravura del pilota evitò la tragedia. L'aereo riprese quota ed atterrò dieci minuti dopo. Il fatto accadde qualche anno fa ma, chiunque tu sia, grazie ancora a te ed alla tua bravura!!

internauta

Mer, 27/09/2017 - 18:42

L'Alitalia fallisce per mancanza di passeggeri e per il personale di volo strapagato, RayanAir sta vivendo una piccola crisi dovuta a una crescita eccessivamente rapida. Non avendo abbastanza piloti disposti agli straordinari per rispondere alle richieste di voli, deve chiudere alcune rotte e rallentare la crescita per non fare promesse che non potrà mantenere. Parassitismo e assistenzialismo italiano contro globalismo al massimo ribasso del magnate irlandese, Michael O'Leary.

Rcorvaglia230

Mer, 27/09/2017 - 20:03

A mio avviso visto che la proprietà di questa compagnia sta creando disagi ( notevoli e forse voluti ) a quanti aspettano di poter volare con loro .......... i paesi interessati dovrebbero a tutela dei passeggeri propri cittadini attivare tutte le procedure di blocco amministrativo della Ryanair ed anche del titolare della stessa ......perchè non esiste che si possa offrire un volo es. Mi/Bds a €9 /€16 o giù di li..... senza sospettare di scoprire poi un bluff ....... ma anche noi cittadini (Italiani) possibile che di fronte a offerte di voli cosi super vantaggiosi non ci si chiede cosa c'è di poco chiaro ........santo cielo .......il solo carburante dell'aereo che andremo a prendere costa molto di più ......solo nel fare qualche mt sulla pista. Comunque questo giornale saprà sicuramente trovare le giuste motivazioni a quest'impreditoria d'arrembaggio.

GUARDACOMEDONDOLI

Mer, 27/09/2017 - 20:10

VOLATE PAGANDO QUATTRO LIRE...E VI LAMENTATE PURE ?? ECCO COME SIETE SERVITI. LOW COST = PUO' ANDARTI ANCHE MOOOOOLTO MALE.. PENSATE, LA PROSSIMA VOLTA,A SPEDERE UN PO' DI PIU' E A VOLARE CON UNA COMPAGNIA PIU' SERIA E IN SICUREZZA. NON E' COLPA DI RAYAN AIR MA DEI PIDOCCHIETTI CHE PRETENDONO SERVIZI SENZA PAGARLI IL GIUSTO E NON E' CORRETTO PARAGONARE UN RITARDO NEI VOLI CON LO SFACELO E LA ELIMINAZIONE DI VOLI PER MANCANZA DI PERSONALE.

amicomuffo

Mer, 27/09/2017 - 22:20

Anch'io sono un barbone, questo fine settimana ho volato da Cagliari a Bergamo e sono tornato da Bologna...In tutto compresa priorità ho speso circa 120, euro! Se avessi preso Meridiana o Alitalia avrei speso molto di più ( anche con la farlocca continuità territoriale della regione Sardegna!). Voli puntuali ( anche in anticipo!) e nessun problema! Se non ci fosse Rynair saremmo costretti solo ad andare a Roma e Milano con ulteriori costi aggiuntivi per raggiungere le altre località.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 27/09/2017 - 23:08

io volo solo con compagnie serie e non low cost. nemmeno per le vacanze mi sogno un volo low cost anche perchè paghi poco il biglietto... poi al checkin (sempre che non viaggi quasi in mutande) arrivano gli extra... ed ecco il claasico volo con compagnie di bandiera viene ripagato.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 27/09/2017 - 23:15

@mario.leone: il wind shear purtroppo è un evento metereoligico che può presentarsi. teoricamente gli aerei devono essere dotati di un sistema di allarme dal radar doppler che anticipa l'evento di secondi preziosi al pilota per poter effettuare le giuste manovre. mi spiace per quello che lei ha passato ed il pilota sicuramente bravo ma forse l'aereo non era al momento in grado di rilevare...il che preoccupa