Ryanair, sindacato belga denuncia: "Rimpiazzerà gli equipaggi"

Ryanair ha intenzione di rimpiazzare con equipaggi tedeschi e polacchi i dipendenti che aderiranno allo sciopero

Il personale di Ryanair in Spagna, Portogallo e Belgio aveva annunciato uno sciopero per il 25 e 26 luglio, che dovrebbe interessare 100mila passeggeri, con la cancellazione di 600 voli.

Ma ora la compagnia aerea risponde allo sciopero, annunciando l'intenzione di sostituire i dipendenti che vi aderiranno con equipaggi polacchi e tedeschi. A renderlo noto è stato il sindacato Cne, sottolineando la preoccupazione"per la legalità di queste operazioni, tra cui il rispetto dei tempi di volo". Per questo, "ha chiesto l'intervento delle autorità belghe in materia". Tuttavia, tali richieste sono, per ora, rimaste senza una risposta in Belgio, mentre in Spagna e Portogallo le autorità hanno annunciato che controlleranno da vicino le azioni di Ryanair.

Le cause dello sciopero in programma sono legate al miglioramento delle condizioni economiche e alla sicurezza sul lavoro: tra le richieste, elencate dalla Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti (Itf), vi è l'abolizione del lavoro precario, il diritto alla retribuzione per malattia e l'aumento degli stipendi.

Commenti

SpellStone

Lun, 23/07/2018 - 15:21

Fino a quando li chiamerete capitano, e non conducente....

DRAGONI

Lun, 23/07/2018 - 16:43

O COSI' O ALITALIA!!

Ritratto di mailaico

mailaico

Mar, 24/07/2018 - 09:15

la compagnia piu squallida e pericolosa che sia in giro. Roba da giardino zoologico.