Saldi, Codacons: il decalogo per evitare le fregature

La stagione dei saldi è alle porte: ecco i consigli del Codacons per acquistare in sicurezza

I saldi invernali 2018 inizieranno già domani, 2 gennaio. Ad aprire la stagione degli sconti è la Basilicata, seguita dalla Valle d'Aosta. In tutte le altre regioni la prima giornata di sconti sarà invece venerdì 5 gennaio.

I consigli del Codacons

Con l'arrivo dei saldi, il Codacons diffonde il decalogo con i 10 consigli per evitare fregature fare acquisti in tutta sicurezza:

1. Chi ha detto che capi in svendita non si possono cambiare? Il negoziante è obbligato a sostituire l'articolo difettoso e nel caso in cui il prodotto sia finito, il cliente ha diritto alla restituzione dei soldi. Quindi, conservare sempre lo scontrino.

2. La merce posta in vendita sotto la voce "Saldo" deve essere l'avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino.

3. Nei giorni che precedono i saldi segnarsi il prezzo di ciò che interessa. In questo modo si può verificare l'effettività dello sconto praticato e andare a colpo sicuro.

4. Cercare di avere le idee chiare sulle spese da fare prima di entrare in negozio in modo da essere meno nfluenzabili dal negoziante.

5. Diffidare degli sconti superiori al 50%, spesso nascondono merce non proprio nuova o prezzi vecchi falsi.

6. Servirsi nei negozi di fiducia o acquistare merce della quale si conosce già il prezzo in modo da poter valutare liberamente la convenienza dell'acquisto.

7. Non acquistare nei negozi che non espongono il cartellino che indica il vecchio prezzo, quello nuovo e il valore percentuale dello sconto applicato. Inoltre, la merce in saldo inoltre deve essere separata in modo chiaro da quella nuova.

8. Sempre meglio provare i capi prima di procedere all'acquisto.

9. Nei negozi che espongono l'adesivo della carta di credito o del bancomat, il commerciante è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi.

10. Infine, se pensate di avere preso una fregatura rivolgetevi al Codacons o chiamate i vigili urbani.

Le previsioni

Il Codacons prevede che le famiglie non effettueranno grandi acquisti durante gli sconti né dedicheranno significativi budget di spesa ai saldi, al punto che solo il 40% degli italiani approfitterà delle vendite di fine stagione. Il budget medio nazionale dedicato scenderà quindi a una media di 168 euro a famiglia, con una contrazione del -4% rispetto agli sconti di fine stagione del 2017.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 01/01/2018 - 18:48

saranno almeno 20anni che esistono gli elenchi antifregature saldi.ma qualcuno ci cade sempre.ben gli sta

umberto nordio

Mar, 02/01/2018 - 07:48

Chè sono le " fegature"?