Sale l'allerta anche in Italia. Prefetti potranno vietare fiere, concerti, mercatini

Riunione d'emergenza al Viminale dopo la strage del mercato di Natale a Berlino

"Rafforzare i controlli nelle aree di maggiore afflusso di persone in occasione dello svolgimento di eventi o cerimonie previste per le prossime festività natalizie nonché verso luoghi che notoriamente registrano particolare afflusso di visitatori". È l'indicazione del ministro dell'Interno Marco Minniti diramata con una direttiva a tutti i Prefetti e Questori.

Sono le prime contromisure del Viminale all'indomani dell'attentato a Berlino dove un tir si è lanciato contro un mercatino natalizio.

Nel corso della riunione - spiega ancora la nota - si è concordato di tenere alto il livello di attenzione intensificando le misure di vigilanza e di sicurezza a protezione degli obiettivi ritenuti più a rischio.

Commenti

il corsaro nero

Mar, 20/12/2016 - 14:28

Come al solito si chiudono le stalle quando i buoi sono scappati! Coraggio, andiamo a raccattarne ancora in Libia, mi raccomando!!!

manotesa

Mar, 20/12/2016 - 14:36

Dove sta scritto che dobbiamo vivere nel terrore? Lo ha prescritto il medico? Non è forse meglio cominciare ad unirci ed essere noi una minaccia per i cammelli e i nostri governanti abusivi e infami?

edofoto

Mar, 20/12/2016 - 14:46

1 - chiudere le frontiere 2 - fermare le navi che recuperano in mare, si arrangino 3 . chiudere dentro i centri tutti gli pseudo rifugiati VIETATO USCIRE 4- rastrellare in giro tutti gli extracomunitari e se non in regola chiuderli nei centri BASTA FINTO PERBUONISMO PSEUDO COMUNISTA, finto perché serve alla coop rosse a fare soldi insieme agli amici el govermo

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 20/12/2016 - 15:04

Il nostro paese é il bengodi della logistica per chi vuole organizzare, attraversare, raggiungere gli obiettivi e colpire. Sarebbe controproducente assai colpire l'Italia. Per noi minacce tante, fatti nulla. Per fortuna. Poi qualche pallone gonfiato ci dirà che è tutto merito della vigilanza preventiva.

paco51

Mar, 20/12/2016 - 15:20

gli italioti non si svegliano. aspettiamo un attentato da noi e poi vedremo i vari parlamentari come giustificano il fatto. è solo questione di tempo.

un_infiltrato

Mar, 20/12/2016 - 15:25

Articoli come questo, fanno il gioco di chi vuole impaurirci. E' controproducente metterci a giorno delle direttive diramate dal Ministro dell'Interno alle Istituzioni. No? No eh?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 20/12/2016 - 15:58

Io non capisco una cosa, o meglio la capisco, ma fingo di non capirla per non incazzarmi... Le nostre istituzioni legittimano di fatto, come mezzo di "difesa" l'istituzionalizzazione dello stato di terrore, ovvero faccio vivere nel terrore e da reclusi con le libertà individuali ridotte al minimo gli italiani, per far si che gliu stranieri possano fare quello che vogliono. Cioè se viviamo noi nel terrore per colpa degli stranieri (e dei nostri politicanti collaborazionisti), secondo il nostro Stato è lecito e legittimo, se invece noi italiani facessimo vivere nel terrore gli stranieri allora sarebbe razzismo, xenofobia e penalmente perseguibile. Urge prendere decisioni in merito da parte di noi sudditi.

perseveranza

Mar, 20/12/2016 - 16:11

I Prefetti invece di proibire fiere, mercatini e concerti FERMINO L'INVASIONE di CLANDESTINI. Vigliacchi!

Italiano_medio

Mar, 20/12/2016 - 16:21

Forse è un bebe che vengano sospesi concerti e fiere, così magari qualche sbadato viver e/o politico che pensa solo al gioco ed al grande fratello magari finalmente se ne accorge che esiste UN PROBLEMA chiamato Isis.

fenix1655

Mar, 20/12/2016 - 16:33

Per l'immediato non c'è da preoccuparsi tanto. Siamo, insieme ai Balcani, l'entry point per eccellenza. Questo ci garantisce tranquillità e protezione. In questo loro si che sanno gestire i flussi! Per il futuro siamo già tracciati. Saremo il loro miglior canale logistico quando avranno bisogno di aumentare i volumi. Hanno già individuato siti, canali e rotte. Per il momento la loro logistica è molto semplificata per garantire gestibilità ed occultabilità. Le esigenze vengono soddisfatte alla necessità, caso per caso. Aleppo è più vicina di quello che sembra. Ed il modello è facilmente esportabile.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 20/12/2016 - 16:37

Una domanda sorge spontanea:come possono, le Forze dell'ordine di normale pattuglia,fermare un camion in corsa?? Mumble, mumble hanno in dotazione una pistola 9x19 con pallottole pomposamente chiamate parabellum,una mitraglietta M12 che a centrare un bersaglio dopo il primo colpo della raffica te la raccomando... e sempre 9x19 e nemmeno un fucile a pompa che qualcosa in più farebbe...manco le bande chiodate hanno..

fenix1655

Mar, 20/12/2016 - 16:46

Le direttive del Ministro non occorre conoscerle. Si giudicano in base ai risultati. E questi sono davanti agli occhi di tutti. Ad ognuno il proprio lavoro. Non chiedo alla FIAT le istruzioni di montaggio per sapere se la mia macchina funziona. La paura della gente è frutto della situazione e delle notizie che vengono pubblicate, non degli articoli. A qualcuno piacerebbe un pò di censura.......