A Salerno 810 immigrati sbarcano in "notturna"

Tra di loro 47 bambini non accompagnati e due uomini feriti da armi da fuoco

Sbarco “notturno” al porto di Salerno: 810 immigrati soccorsi in Campania. A bordo della nave norvegese Siem Pilot c’erano anche 47 minorenni non accompagnati, una donna incinta e due feriti, che, secondo quanto riportano le agenzie, sarebbero stati entrambi vittime di aggressioni con armi da fuoco, colpiti l’uno alla gamba, l’altro a un piede, una decina di giorni prima dell’imbarco, dalle coste della Libia, sulle carrette del mare.

Soccorsi dalla Marina spagnola e da quella italiana in un’operazione congiunta al largo del canale di Sicilia, sono stati accompagnati fino a Salerno dall’imbarcazione norvegese che già in altre occasioni aveva toccato le sponde campane. Il gruppo tratto in salvo e sbarcato al molo Manfredi di Salerno risulta composto da profughi in fuga da diverse realtà africane (Nigeria, Somalia, Camerun, Senegal e dal Nord Africa) e dell’Asia come il Bangladesh.

La Prefettura di Salerno ha fatto sapere che i migranti sono stati soccorsi e poi trasferiti, in pullman, in dodici centri d’accoglienza dislocati tra su tutto il territorio nazionale e in particolare nelle regioni di Campania, Toscana, Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Umbria, Abruzzo, Veneto, Trentino e Marche.

Le operazioni di soccorso – che si sono svolte in sicurezza e senza nessun tipo di ostacolo - sono avvenute a serata inoltrata, ufficialmente per evitare che il caldo estivo nuocesse a operatori, volontari, soccorritori e agli stessi migranti.

Lo sbarco era atteso già da qualche giorno in città e l’annuncio era nell’aria anche se l’ufficialità è arrivata soltanto nella giornata di ieri.

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mar, 02/08/2016 - 19:09

Se li portino in Norvegia e non a Salerno

blackindustry

Mar, 02/08/2016 - 20:28

In notturna per evitare il caldo del mattino? Ma perche' non raccontano meno cretinate, evidentemente in notturna per passare inosservati...E ancora nessuno protesta... Piuttosto mi chiedo come la criminalita' organizzata italiana possa permettere tutto questo e farsi rubare il territorio.

joecivitanova

Mar, 02/08/2016 - 21:03

..sono sbarcati in..lunario..!!..adesso poltriranno in solarium..!! g.

swiller

Mer, 03/08/2016 - 08:33

Obbligare le navi non italiane a portarseli a casa loro.