Salerno: ruba soldi in sagrestia, ladra incastrata dalle telecamere

Si tratta di una giovane donna di 22 anni, denunciata a piede libero per furto aggravato. Il portafoglio e il denaro sono stati riconsegnati al sacerdote dai carabinieri della compagnia di Mercato Sanseverino

Quando il sacerdote si è accorto che dalla sua giacca, lasciata incustodita in sagrestia, mancavano il portafoglio e 800 euro in contanti ha chiamato i carabinieri e ha sporto denuncia contro ignoti. Non pensava il parroco di Baronissi, in provincia di Salerno, che i ladri potessero entrare all’interno della chiesa e compiere un gesto sacrilego.

A identificare il ladro sono state le immagini delle telecamere di sicurezza montate all’interno della sagrestia. Si tratta di una giovane donna di 22 anni, denunciata a piede libero per furto aggravato. Il portafoglio e il denaro sono stati riconsegnati al sacerdote dai militari della compagnia di Mercato Sanseverino.

Recentemente, sempre nel Salernitano, ad Auletta, tre rapinatori a volto coperto hanno fatto irruzione in canonica e hanno portato via gli oggetti di valori e i soldi dell’anziano parroco. Anche allora a essere d’aiuto ai carabinieri per l’identificazione dei ladri furono le telecamere di sorveglianza installate all’esterno della parrocchia.

Commenti

maricap

Dom, 17/03/2019 - 12:47

Questi preti ci impongono il mantenimento di centinaia di migliaia di trogloditi afri cani. Ma quando i soldi sono i loro, allora non c'è beneficenza che tenga, 'ngalera la ladra. Ahahah. Però 800 euretti nel portafoglio, mica male, se non venisse fuori come se li era guadagnati. Ihihih