Salmonella in ospedale 70 intossicati a Genova

Allarme per la salmonella all'ospedale Gaslini di Genova. L'allerta è scattata subito dopo un convegno medico organizzato dal Gaslini con la Fondazione Menarini

Allarme per la salmonella all'ospedale Gaslini di Genova. L'allerta è scattata subito dopo un convegno medico organizzato dal Gaslini con la Fondazione Menarini. Almeno 5 tra medici, infermieri e ricercatori hanno accusato nelle 24 ore successive all'evento nausea, vomito, dolori addominali, febbre e cefalea. La direzione sanitaria ha poi sospeso dal lavoro almeno 60 persone. In un primo momento si pensava ad una banale influenza, poi lo stato di salute delle persone che avevano mangiato nella pausa le pietanze offerte dal catering del convegno è immediatamente peggiorato. "Solo domani si potrà conoscere con precisione il tipo di batterio che ha provocato l’intossicazione alimentare", spiegano dall’ospedale al Secolo XIX. I campioni biologici prelevati , infatti, sono stati spediti a un laboratorio specializzato che dovrebbe dare una risposta nelle prossime ore.

Commenti

Massimo Bocci

Gio, 06/07/2017 - 04:45

A proposito di vaccinazione obbligatoria, sarebbe stato più utile partire dalla pulizia obbligatoria degli ospedali per debellare qualche vera concreta,accerta e concorrente epidemia,sembra accertato che dagli ospedali (di gestione...regime) monte volte si esca più contaminati da malattie e virus di ogni tipo di quando da ignari malati ci siamo entrati.