"Salah era pronto a farsi esplodere"

L'amico che lo ha portato in Belgio: "Era silenzioso e nervoso. E indossava una cintura esplosiva"

Nervoso e silenzioso, senza armi, ma con ancora in dosso la cintura esplosiva. Così descrivono Salah Abdeslam mentre si faceva accompagnare da Parigi a Bruxelles da Hamza Attou e Mohammed Amri, due amici chiamati - dicono loro - dopo gli attentati per fargli da "tassisti".

"Secondo il mio assistito, Salah era estremamente nervoso e probabilmente pronto a farsi esplodere", ha detto Carine Couquelet, l'avvocato di Attou a la Dernière Heure, "Hanno parlato molto poco ma il mio cliente aveva molta paura. Non mi ha parlato di armi, ma di una grande giacca, forse di una cintura esplosiva o qualcosa del genere". Cintura che non è stata notata dagli agenti che per tre volte li hanno fermati durante il tragitto, "ogni volta controllando i documenti", assicura il legale, aggiungendo che ad ogni posto di blocco Salah appariva però sempre "molto calmo".

Salah, tra l'altro, sarebbe ricercato anche dall'Isis, che non gli rinfaccerebbe di aver avuto paura e di non essersi fatto esplodere come previsto.

Commenti
Ritratto di Attila51

Attila51

Sab, 21/11/2015 - 17:02

pirla

gigi0000

Sab, 21/11/2015 - 17:15

Molto bene: facciamolo esplodere appena individuato.

antipifferaio

Sab, 21/11/2015 - 17:39

Visto che gli agenti non riescono nemmeno a identificarlo magari ci pensa l'isis a eliminarlo...Poveri noi in che mani siamo!! Urge un cambio totale in Europa e sopratutto in Italia...Purtroppo prevedo che se non succede altro...nulla cambia...

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 21/11/2015 - 17:41

A parole certamente. Però,quando è arrivato il momento della verità ha avuto un cedimento dei muscoli che circondano lo sfintere posizionato nel fondoschiena.

vince50

Sab, 21/11/2015 - 17:50

Si facesse esplodere in una discarica,quello è il posto che merita e senza far male a altri.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 21/11/2015 - 17:52

Spero che, alla svelta, ti becchino i servizi europei; perchè se ti beccano prima gli amici tuoi dell'isis...per te sono ca@@i amari!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Sab, 21/11/2015 - 18:24

E' parte dell'indottrinamento e del rischio d'ingaggio: gli esecutori materiali non devono poter sopravvivere e rivelare come sono stati ingaggiati. Sveglia gente, il vero nemico é in casa: http://wakeupfromyourslumber.com/paris-terror-attacks-who-profits/

Solist

Sab, 21/11/2015 - 18:26

probabilmente il suo motto è imbottiamoCI di esplosivo e fateVI esplodere! allah e le vergini possono attendere ehehehe mica fesso il bestia

ziobeppe1951

Sab, 21/11/2015 - 18:26

Poveretto neanche le trombate con 72 vergini

linoalo1

Sab, 21/11/2015 - 18:41

Peccato che non lo abbia fatto!!!Ci sarebbe un pazzo in meno sulla Terra!!!!

giottin

Sab, 21/11/2015 - 18:54

Tranquilli, se lo beccano i suoi compari sapranno certamente loro come trattarlo e sicuramente sarebbe meglio che lo catturino loro che non a polizia.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 21/11/2015 - 19:07

Personaggio profondamente convinto delle sue idee, tanto convinto da indossare la cintura esplosiva poi … (chissà cosa è successo) … prima di tirare la cordicella per il “botto” finale, s’è guardato allo specchio e ha detto: “ … ma questi so’ proprio matti!!” Aho! Ancora corre …

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 21/11/2015 - 19:19

Quando è arrivato il momento della verità ha avuto un cedimento dei muscoli che circondano lo sfintere posizionato nel fondoschiena.

nunavut

Sab, 21/11/2015 - 19:34

Penso che quando arrivò il momento di farsi esplodere la droga avendo finito i suoi effetti,il suo cervello ha incominciato a funzionare "quasi??" normalmente ed allora rinuciò alle supposte 72 vergini e scappò sperando di incontrarne in numero minore ma sulla terra(furbillo!!).

Nonlisopporto

Sab, 21/11/2015 - 19:51

bene bene questo e esempio di islam moderato e un fratello di un xentro culturale che sbaglia

Ritratto di MelPas

MelPas

Sab, 21/11/2015 - 19:53

Uno che beve liquori e si droga, non si fa saltare in aria nel nome di Allah. Deve conoscere la morte in faccia, prima sparato alle gambe poi un colpo in bocca e via verso nuovi orizzonti. MelPas.

Nonlisopporto

Sab, 21/11/2015 - 19:53

le trombate con 72 vergini? non ce la fa! ma che racconta maometto nel corano

oicul44

Sab, 21/11/2015 - 20:42

speriamo che per sbaglio si faccia saltare da solo. arriverebbe prima da Alla

nunavut

Sab, 21/11/2015 - 23:30

Allora fatemi capire:quando era in macchina con l'amico era estremamente nervoso e pronto a farsi saltare però quando era controllato dai vari gendarmi(i quali potevano scoprirlo) pareva molto calmo,io trovo la storia molto ma molto contradditoria.Inoltre metterei in prigione questo tipo che non ha avvisato la polizia appena sbarcato l'amico che sospettava di essere portatore di una cintura da kamikaze.Per me é un complice.