Salvini bandito dal ristorante. Il titolare: "I Razzisti non entrano"

Non ha fine la battaglia degli antagonisti intrapresa contro il ministro dell’interno ed i cosidetti razzisti. Ecco l’ultima trovata di un ristorante di Napoli, sulla cui porta è stato affisso un manifesto in cui campeggiano il volto di Salvini e la scritta “Io qui non posso entrare”

“Io qui non posso entrare”, così recita un cartello raffigurante il ministro dell’Interno Matteo Salvini, con tanto di simbolo di divieto a rendere ancora più esplicito il messaggio.

Il discusso manifesto, che reca anche la scritta “Locale napoletano. Vietato ai razzisti", ha fatto la sua comparsa quest’oggi in un ristorante di Napoli, sito proprio di fronte al Duomo.

È stato lo stesso proprietario del locale ad affiggerlo sulla porta della sua attività, dedicata, fra l’altro, a San Gennaro. Francesco Andoli, titolare di “Januarius”, originale ristorante street food che include anche una bottega, considera infatti la sua iniziativa quasi obbligatoria.

“C’è ormai un clima di orrore, rigurgiti fascisti, xenofobi, razzisti. Io non appartengo a quei napoletani che credono nella verginità politica di Salvini. Dopo che per anni ci ha insultato, dopo che su quegli insulti ha creato la sua carriera politica, ora ci vuol far credere di tenere alle sorti del Sud? Io non ci credo. Solo gli stolti, i fessi, o chi ha un tornaconto politico ci può credere”. Queste le sue dure parole, riportate su “Il Mattino”.

“Per me chi è razzista, chi è omofobo, qui dentro non entra. Abbiamo messo la faccia di Salvini, ma il messaggio vale per tutti i razzisti: qui non entrerete mai.”, continua deciso Andoli.

Considerato che a pronunciare queste parole è qualcuno che si professa nemico di ogni genere di chiusura, la dichiarazione stride abbastanza.

Andoli afferma con sicurezza che sono in molti a sostenerlo. “Sono tantissimi i napoletani, ma anche i turisti settentrionali, che si stanno complimentando e ci stanno stringendo la mano”. Non solo. Il gestore di “Januarius” dichiara fieramente che, se davvero un giorno Salvini dovesse presentarsi alla porta del suo locale, lui resterà fermo nel suo proposito, e non lo lascerà entrare.

Poco male. Di certo il vicepremier saprà farsene una ragione.

Commenti
Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 26/10/2018 - 23:48

ma sei sicuro che Salvini sia razzista ? hai la certezza di quello che dici ? tu con questo tuo comportamento , come ti definisci ? sei pulito , o fai schifo ? per questo modo di pensare che hai ?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 26/10/2018 - 23:51

un altro bischero in cerca di pubblicità

TitoPullo

Ven, 26/10/2018 - 23:52

Stupidaggini italiote!

martinsvensk

Sab, 27/10/2018 - 00:30

Ne faremo a meno e ce ne faremo una ragione. Esistono milioni di altri posti.

ex d.c.

Sab, 27/10/2018 - 00:52

Ottima pubblicità,immeritata.

ziobeppe1951

Sab, 27/10/2018 - 01:14

Razzista napuletano..mandategli la finanza e vediamo se gennariello gli fa il miracolo

Lotus49

Sab, 27/10/2018 - 05:57

Il razzismo, come tutte le opinioni popolari, non nasce dal nulla: c'è sempre un fondo di verità...

nopolcorrect

Sab, 27/10/2018 - 07:07

L'astuto ristoratore patenopeo ha pensato bene di farsi pubblicità a buon mercato, akkà nisciuno è fesso...

vince50

Sab, 27/10/2018 - 07:19

Un modo come un'altro per farsi pubblicità sfruttando la moda del momento che alberga in larga misura tra i sinistri di nome e di fatto.Tranquilli,chiedetevi se Salvini ci verrebbe mai a degustare prelibatezze condite e avvelenate con l'odio di sinistra.

Rottweiler

Sab, 27/10/2018 - 07:27

Nessuno e' piu' fascista/razzista di un sinistro fasciocomunista.

Rottweiler

Sab, 27/10/2018 - 07:30

A parte il fatto che essendo un locale con licenza per il pubblico. Non puo' vietare l"accesso a nessuno. Africani, exyugo, asiatici, zingari, e nemmeno Salvini....

Rottweiler

Sab, 27/10/2018 - 07:32

Salvini hacsicuramente cose piu' importanti da fare, ma se fossi in lui, un salto in questo ristorante lo farei, non mi fai entrare? Denuncia e ritiro della licenza. Mi fai entrare ? Diretta facebuk sputtanando il proprietario. Poi denuncia per utilizzo della foto.

VittorioMar

Sab, 27/10/2018 - 07:56

..quell'esercizio commerciale ha tutto in regola ??...paga le tasse giuste??....emette regolare RICEVUTA ?..se pensava di farsi pubblicità gratuita ....!!!

27Adriano

Sab, 27/10/2018 - 08:16

Con la faccia di francesco andoli ..non entrerei nel suo locale a chiedere un bicchiere di acqua .... meglio morire di morte naturale che avvelenato!

Bebele50

Sab, 27/10/2018 - 08:40

Razzismo :Ogni atteggiamento o manifestazione di intolleranza. Mi spiace caro ristoratore ma sei un razzista.

Geegrobot

Sab, 27/10/2018 - 09:19

Nome e cognome, partita iva foto con insulto. Se fossi in salvini solo a querele diventerai milionario.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 27/10/2018 - 09:22

E chi se ne frega. Sai quanti ristoranti meglio del tuo ci sono a Napoli? E poi in un ristorante il cui proprietario è una simile schifezza si possono mangiare solo porcherie, meglio evitare.

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 27/10/2018 - 09:28

zipeppeniello1951, quello è un furbacchione, sai quanto doveva spendere per una pubblicità del genere. radio, televisioni, giornali e social vari? e i gonzi come te abboccano! a gennariello ci pensiamo noi, tu interessati di ambrogino: molta grappa e tanto vino(di qualità scadente che producete in patania)

leopard73

Sab, 27/10/2018 - 09:46

Poveretti fate solo pena!!!!

Ma.at

Sab, 27/10/2018 - 09:48

Vista la faccia del "ristoratore" consiglio a tutti di andare a mangiare altrove.2

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 27/10/2018 - 10:01

non dobbiamo meravigliarci ! la napoli del de magistri puo solo convivere con la camorra e la sporcizia: non deve quindi aver paura che salvini entri nel suo locale e non deve nemmeno aver paura che nel suo ocale entrino poveri mentecatti come me èerche se anche volessi buttar via dei soldi, certamente non lo farei nel Januarius dove evidentemente possono trovar posto tonnellate di rifiuti urbani ma non vecchi balordi come me o come salvini: al gestore del Januarius ed ai suoi profumati ospiti , auguro dunque buon appetito!

mimmo1960

Sab, 27/10/2018 - 10:29

LEGALITA' LEGALITA', VOGLIAMO LEGALITA'! ALTRO CHE RAZZISMO E FASCISMO.STATE ROVINANDO IL MIO PAESE.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 27/10/2018 - 10:37

deve essere tolta la licenza a quel bifolco..

Stormy

Sab, 27/10/2018 - 10:52

Furbata di un napoletano comunista. Foto sui giornali gratis e un pò di chiacchericcio. Dopo di chè tutti a mangiare e fare acquisti altrove. Lui venda ai suoi migranti vedrà che affari.

Ritratto di euklid

euklid

Sab, 27/10/2018 - 10:54

Così come a Napoli ci sono gli juventini ci sono pure gli sciocchi. Purtroppo non è sufficiente essere napoletani per essere intelligenti! Forza Napoli sempre!

baio57

Sab, 27/10/2018 - 11:03

...Ristorante Januarius ,inaugurato il 18 settembre 2018 . Secondo me ha avuto un mese di vacche magre...

Albius50

Sab, 27/10/2018 - 11:04

Nel 1971 ero in provincia di Napoli come militare di leva nell'aeronautica, durante l' estate vennero i miei genitori a trovarmi e con l'occasione gli raccomandai di posteggiare l'auto nel loro albergo perché era meglio girare con il taxi, ancora oggi mi ricordo girando x Napoli quando ero in libera uscita e con la divisa addosso di prostitute incinta, ragazzi che mi offrivano una pistola o una sorella, quindi da allora in quella città bisogna usare massima attenzione perché vedo che non vuole cambiare mentalità ci tornai x lavoro nel 2000 e passai una settimana e purtroppo ho visto che non era cambiato nulla e ora quel pizzaiolo lo dimostra con quel manifesto; non preoccupatevi io non metterò + piede a NAPOLI.

Ritratto di gianfranco88

gianfranco88

Sab, 27/10/2018 - 11:07

A genova dicono : „A moæ di belinoin a l'é de lungo gräia. La mamma degli imbecilli è sempre incinta.“

mariod6

Sab, 27/10/2018 - 11:10

Per me ti sei solo voluto fare pubblicità gratuita e ti beccherai una bella denuncia con richiesta di risarcimento danni, che da bravo napoletano non pagherai mai !!! Sei solo un antagonista morsicato perché state perdendo terreno su tutti i fronti e vi brucia più dell'acido che avete dentro.

SHEILAISO

Sab, 27/10/2018 - 11:11

e chi se ne frega !!! ma chi ti caga !!! sei solo uno dei tantissimi che vuole fare pubblicità alle proprie attività o professioni alle spalle di persone invece certamente più pulite e più sane mentalmente di te !!! certo che ce ne sono di imbecilli in giro, ma te li superi proprio tutti !!!

david_mx

Sab, 27/10/2018 - 11:16

ccesso permesso solo per camorristi, scippatori, tossici e svarioni.

venco

Sab, 27/10/2018 - 11:17

Bravi, che entrino solo clandestini.

Ritratto di euklid

euklid

Sab, 27/10/2018 - 11:20

Lotus49, l'unico problema che inficia la tua affermazione è che il razzismo di Salvini o degli italiani non è affatto un'opinione "popolore". quanto piuttosto di poche zucche vuote utili idioti al servizio del mainstream neoliberista che fa diventare sempre più ricchi i ricchi e fa diventare sempre più poveri i poveri. Quanto alla napoletanità del ristoratore ho forti dubbi: nessun napoletano perderebbe una consistete quota di possibili clienti con un'affermazione così sciocca.

giosafat

Sab, 27/10/2018 - 11:30

Dalle mie parti una stron**ta delo genere porterebbe al ritiro immediato della licenza e alla chiusura del tugurio. Ma, come dico sempre, laggiù si può osare di più......

dondomenico

Sab, 27/10/2018 - 11:56

Il vero razzista sei tu, animale! Hai fatto questo, copiando i cartelli che venivano messo in Belgio negli anni 60..."vietato l'ingresso ai cani ed agli italiani"...Sei un pover'uomo senza materia grigia nella scatola cranica. Penso che ci siano gli estremi per una querela e spero che Salvini la presenti...così ti passa la voglia di ridere!

roberto.morici

Sab, 27/10/2018 - 11:59

Ridi, ridi Francé che mammeta ha fatto i gnocchi!

Angel59

Sab, 27/10/2018 - 12:03

Ma cos'è un club privato? Forse è riservato solo ai boss rionali e truppa? Se fossi con Salvini mi presenterei oggi stesso accompagnato da solerti finanzieri per chiarire un po le idee confuse di questo cialtrone.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/10/2018 - 12:04

Ha affisso un cartello senza autorizzazione e senza bolli. Va multato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/10/2018 - 12:06

A Napoli gli direbbero. Pappago' ti sei perso il 70% dei clienti.

Ogliastra67

Sab, 27/10/2018 - 12:06

Egregio Francesco Andoli, forse ciò che hanno fatto i precedenti Governi le è piaciuto...bene al resto dei napoletani (come lei ha visto), sicuramente NO. "Cè ormai un clima di orrore, rigurgiti fascisti, xenofobi, razzisti"....aspetti a dirlo dopo che magari qualche gang di senegalesi o nord africani le metta a soqquadro il locale o le faccia qualche rapina....poi mi dirà.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/10/2018 - 12:09

Quando uno non ha fortuna nella vita, diventa uno di sx.

ROUTE66

Sab, 27/10/2018 - 12:16

Un esercizio pubblico ,NON è un circolo PRIVATO,INFORMATE il SIGNORE CHE rimale passibile di MULTA. Comunque può essere un modo per mettersi in mostra.

oracolodidelfo

Sab, 27/10/2018 - 12:18

Citrullo! Fai entrare i violentatori di Desireè e i macellai di Pamela....

oracolodidelfo

Sab, 27/10/2018 - 12:22

Giovinap 9,28 - che in Patania si produca vino scadente è assolutamente falso! Vada a farsi un giro tra i produttori dell'Oltrepò Pavese e vedrà come cambia idea.....

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 27/10/2018 - 12:24

Se nel cartello avesse scritto "vietato ai criminali" avrebbe chiuso per fallimento.

maurizio50

Sab, 27/10/2018 - 12:26

Più che di un ristoratore il tizio ha la stessa fisionomia del capo di una banda di ladroni del Sahara!!!!

Daniele Sanson

Sab, 27/10/2018 - 12:35

Questo signore cerca di attirare clienti con sistemi che colpiscono l’opinione pubblica, un metodo di farsi della pubblicitâ , ma ... ma facciamo un semplice ragionamento commerciale , con una simile dichiarazione entreranno clienti che la pensano come questo signore ma teniamo presente che si gioca l’altro 50% che sicuramente come legge il cartello gira i tacchi , traetene voi le conclusioni . DaniSan

agosvac

Sab, 27/10/2018 - 12:43

Un ristorante ha necessità per aprire di una licenza che lo abilità ad ospitare chiunque abbia i soldi per pagarsi un pranzo o una cena. Dubito che il proprietario possa impedire a qualcuno di entrare se non rinunciando alla sua licenza e trasformando il ristorante in un club privato.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 27/10/2018 - 13:02

Che faccia inteligente ha 'stù iarrusu!!

restinga84

Sab, 27/10/2018 - 14:17

I napoletani sono fatti in serie?Il viso di questo signore sembra la fotocopia dell`illustre Presidente della Camera dei Deputati Italiani, anch`esso napoletano.No?