Migranti, Baglioni attacca il governo: "Non all'altezza della situazione"

Durante la conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo, Baglioni si è scagliato contro il governo e la gestione dei migranti

Il caso di Sea Watch e Sea Eye, ma soprattutto dell'accordo raggiunto fra Malta e gli altri Paesi europei sta mettendo in crisi il governo gialloverde. E ora (inaspettatamente) è intervenuto sulla vicenda anche Claudio Baglioni. Quando? Durante la conferenza stampa per la presentazione del Festival di Sanremo.

Dopo aver parlato dei due conduttori che lo affiancheranno, Virginia Raffaele e Claudio Bisio, il direttore artistico della 69esima edizione della kermesse canora si è lanciato in una lunga riflessione sul governo e sui migranti. "Siamo un pò alla farsa. Non si può risolvere il problema di milioni di persone in movimento bloccando lo sbarco di 15 persone. O dicendo: due li prendi tu e cinque io", ha attaccato. E ancora: "Credo che le misure che sono state messe in campo dal governo non siano all'altezza. Non lo sono state neanche quelle precedenti ma ora il problema è più grande. Tutti guardano con sospetto il diverso da sé. Siamo vicini all'anniversario della caduta del Muro di Berlino e noi invece ne stiamo alzando altri. Anzi non li abbiamo mai abbattuti. Io sono stato sempre contrario ai viaggi clandestini perché provocano morti. Ma il problema non si può risolvere chiudendoci".

Baglioni contro il governo gialloverde

"Credo che le misure di questo governo ma anche di quelli precedenti non siano all'altezza della situazione" sulla questione migranti, "ma ora la grana è grossa". Baglioni non fa sconti a niente e a nessuno. Con una diversa visione e impostazione "non saremmo arrivati a questo punto". "La classe politica, quella dirigente e l'opinione pubblica hanno mancato paurosamente - ha continuato -. Il Paese è incattivito e rancoroso. Le misure messe in atto da questo governo e dai precedenti non sono assolutamente all'altezza della situazione".

Il direttore artistico non fa nomi, ma è chiaro che non è d'accordo con la linea adottata dal governo gialloverde. "Le vicende di oggi se non fossero drammatiche sarebbero da ridere - ha aggiunto Baglioni -. Non si può pensare di risolvere questo problema evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo alla farsa. Lo dobbiamo dire. Non credo che un dirigente politico di oggi abbia la capacità di risolvere" la questione, "ma ci vorrebbe il coraggio di dire 'signori siamo tutti in questa situazione'".

Commenti

Calmapiatta

Mer, 09/01/2019 - 15:02

Le str...te che riescono a sparare questi VIP fanno solo ridere. Il paese è rancoroso...Ma che c..o dici! Qui odio, razzismo e rancore non c'entrano una beata fava. Qui si tratta di umanità. L'Africa conta 1.2 mld di abitanti..cosa volete accogliere? Il problema si può risolvere solo operando in africa, operare con serietà, con vero spirito collaborativo. Parlate di rancore, ma non dite nulla sulle politiche colonialiste di alcuni paesi europei (Francia) o delle grandi potenze come USA, Russia e Cina, Loro vogliono che l'Africa sia schiava, che i governi africani siano corotti e corruttibili, che la mano d'opera africana sia prossima alla schiavitù. Raccoglierli dal mare per farli lavorare a nero o battere su una strada o spacciare droga...Questa si che è umanità. Buffoni!

Ritratto di Montagner

Montagner

Mer, 09/01/2019 - 15:03

Ecco un'altro utile IDIOTA !

cgf

Mer, 09/01/2019 - 15:32

Sappiamo benissimo quanto Baglioni è prodigo nella 'sua' carità

01Claude45

Mer, 09/01/2019 - 15:33

L'unico, in questo contesto, che NON è "assolutamente all'altezza della situazione" SEI TU. Coi tuoi soldi fai ciò che vuoi, coi miei "chiedi, almeno, il permesso". Ribadisco anche a te, che ti credi SUPER: REFERENDUM con scheda "a nominativo". Se vince il NO CLANDESTINI itutto resta com'è, se vince il SI abbiamo già i nominativi di coloro che: ospitano i CLANDESTINI, li vestono, li mantengono, li vestono, forniscono tutti i servizi necessari alla loro permanenza quali mezzi di trasporto, cellulari, ricariche, wifi, mancetta giornaliera, VAGINA CASALINGA, responsabilità civile e penale per i reati che commettono, servizio sanitario, istruzione di civile convivenza, italiano, spese scolastiche ed universitarie, acquisto libri e dispense, etc., TUTTO insomma. I CITTADINI ITALIANI del NO saranno grati ed ammirati da tanta coerenza e solidarietà. Sarà un ottimo esempio per che NON CREDE e NON HA FEDE nell'INTEGRAZIONE.

Geegrobot

Mer, 09/01/2019 - 15:40

Baglioni perché invece di starnaziare in salsa Saviano non fai un atto di coraggio perché non riempi l'ariston in ogni ordine di posti per tutte le cinque serate di richiedenti asilo? O preferisci fare pagare centinaia di euro a gente impellicciata e con il Rolex? Dire che avete sfracassato gli zebedei con la vostra retorica e poco e per questo non lo guardo da decenni quella porcheria

Redfrank

Mer, 09/01/2019 - 15:45

Chissà poi perchè il baglione vede che ora la grana è grossa per 49 mentre prima era piccola per 125000.....pardon forse si riferisce al grana padano...

Wizzy13

Mer, 09/01/2019 - 15:46

Ecco un altro che fa il buono con i soldi degli altri. Ci mancava pure sbadiglioni. Aspettiamo il commento del saggio el pirl...

01Claude45

Mer, 09/01/2019 - 15:59

L'unico, in questo contesto, che NON è "assolutamente all'altezza della situazione" SEI TU. Coi tuoi soldi fai ciò che vuoi, coi miei "chiedi, almeno, il permesso". Ribadisco anche a te, che ti credi SUPER: REFERENDUM con scheda "a nominativo". Se vince il NO CLANDESTINI itutto resta com'è, se vince il SI abbiamo già i nominativi di coloro che: ospitano i CLANDESTINI, li vestono, li mantengono, li vestono, forniscono tutti i servizi necessari alla loro permanenza quali mezzi di trasporto, cellulari, ricariche, wifi, mancetta giornaliera, VAGINA CASALINGA, responsabilità civile e penale per i reati che commettono, servizio sanitario, istruzione di civile convivenza, italiano, spese scolastiche ed universitarie, acquisto libri e dispense, etc., TUTTO insomma. I CITTADINI ITALIANI del NO saranno grati ed ammirati da tanta coerenza e solidarietà. Sarà un ottimo esempio per che NON CREDE e NON HA FEDE nell'INTEGRAZIONE.

jaguar

Mer, 09/01/2019 - 16:08

Anche "agonia" non è all'altezza del Festival di Sanremo.

Scirocco

Mer, 09/01/2019 - 16:12

Mi pare che il guitto botulinato abbia una bella villa a Lampedusa. Se vuole i 15 clandestini, che qualcuno pensa di fare venire in Italia, se li prende lui, li mette nella sua bella villa e se li mantiene con i suoi soldini o meglio con i LAUTI GUADAGNI di Sanremo pagati dai noi, poveri fessi Italiani, con il canone RAI che ci hanno piazzato in bolletta.

giosafat

Mer, 09/01/2019 - 16:13

Già, vietare gli sbarchi è una farsa...proprio come ascoltare Baglioni.

MOSTARDELLIS

Mer, 09/01/2019 - 16:14

Ah, e questo è il tizio a cui la RFAI fa il regalo di presentaare il FEstival di S. Remo a chissà

Ritratto di giesse

giesse

Mer, 09/01/2019 - 16:26

Baglioni, l'Italia e gli Italiani, sentivano proprio la sua mancanza. La "ninna nanna" politica la lasci da parte, la usi per le sue creazioni canore e si dedichi all'inutile e insulso Festival Canoro di San Remo. Sergio.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 09/01/2019 - 16:34

Ci voleva la new entry... un nuovo pericoloso Komunista da mettere alla pubblica gogna

NickByte

Mer, 09/01/2019 - 16:37

ma va a cantare .. va ... e dona il 90% del tuo patrimonio ai bisognosi ... EGOISTA !!!

Adespota

Mer, 09/01/2019 - 16:37

Baglioni: canta che ti passa! cosi' eviti di parlare a vanvera ( ammesso che questi abbia voglia di ascoltarti..)

Luisigno

Mer, 09/01/2019 - 16:38

Un atro personaggio che verrà eliminato dalla mia lista e il festival non lo vedrò

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/01/2019 - 16:42

Ha detto una montagna di castronerie:da quando c'è Salvini non è sbarcato più nessuno. O sono forse finite guerre,torture e fame? Ciaparatt!

Capellonero

Mer, 09/01/2019 - 16:43

Baglio' canta e sta zitto!!!!!!!!!!!!

frabelli1

Mer, 09/01/2019 - 16:43

Pensi ad organizzare il festival ed a cantare, non alle cose più grandi di lui.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 09/01/2019 - 16:45

Pensa a cantare se ne sei ancora capace e non intrometterti in cose che non sai.

Beaufou

Mer, 09/01/2019 - 16:46

Baglioni ha perso un'ottima occasione per starsene zitto su cose che non conosce nè è in grado di comprendere. Si limiti a cantare o a far cantare i suoi simili, non si atteggi anche lui a predicatore buonista: fa solo ridere. Ahahah.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 09/01/2019 - 16:47

baglioni .....baglioni....continua a cantare che agli immigrati ci pensa Salvini.....se poi tu che sei comunista vuoi prendertene in carico qualcuno fallo pure ...siamo in democrazia...ma non rompere poi le palle a noi per il loro mantenimento ! Io non posso e non voglio più sborsare soldi per QUESTI GIOVANI RAGAZZI CHE FUGGONO DALLA GUERRA (? E DALLA FAME ( ??? NON MI SEMBRA A VEDERE LA LORO STAZZA!!!)). Portateli a casa tua a Lampedusa e lasciaci vivere in pace con i nostri problemi quotidiani!Si perchè anche noi italiani abbiamo i nostri problemi. A proposito...quest'anno sanremo non lo guardo proprio perchè sei un cantante che fa politica !

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 09/01/2019 - 16:58

La Legge dello Stato che vorrei: chiunque sostenga, supporti o manifesti pubblico entusiasmo per l'arrivo di nuovi "migranti", è OBBLIGATO ad ospitare un migrante per ogni componente del nucleo familiare per un periodo da due a tre anni. Il sostentamento del "migrante" è a cura dello Stato, ma la CONVIVENZA STABILE con il "migrante" o più "migranti" E' OBBLIGATORIA. Qualche comma e la Legge è pronta. Vediamo dopo che succede.

nopolcorrect

Mer, 09/01/2019 - 17:05

Vabbè, ma chissenefrega di Baglioni.

Una-mattina-mi-...

Mer, 09/01/2019 - 18:29

SENTI CHI PARLA

Epietro

Mer, 09/01/2019 - 19:12

Bagliò, guagliò, se nun capisci niente statte zitto che fai più bella figura. Che significa 40 o 50, quando in pochi anni ne hanno fatto entrare milioni. Avanti così perché Baglioni altrimenti sta male.

routier

Mer, 09/01/2019 - 20:50

Baglioni attacca il governo: "Non all'altezza della situazione". Invece i governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni erano all'altezza? Ma mi faccia il piacere...!