Sardegna, biplano si schianta in Gallura: 2 morti carbonizzati

Un aereo biposto si è schiantato intorno alle 12.30 sulle scogliere della Costa Paradiso, incendiandosi. Morte carbonizzate le 2 persone a bordo

Tragedia nel cielo sopra la Costa Paradiso, nel Comune di Trinità d'Agultu e Vignola, in Gallura. Un ultraleggero è precipitato intorno alle 12.30 di stamattina contro la scogliera. Nello schianto il velivolo ha preso fuoco. Sul biplano c'erano due persone, che sono morte carbonizzate. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e la polizia stradale, dato che l'incidente è avvenuto sulla strada statale Sp 90.

Secondo le prime indiscrezioni, il velivolo era decollato dal campo di volo di Vignola e a bordo c'erano due persone, morte probabilmente nell'impatto.

Non si conoscono ancora le cause dell'incidente. Sul luogo dell'impatto anche i vigili del fuoco. L'incidente è avvenuto nel nord-ovest della Sardegna, nella provincia di Sassari.

La zona è nota per il grande afflusso di turisti, ma l'incidente non ha coinvolto nessun'altra persona oltre ai due membri dell'equipaggio.

Il campo di volo da cui era partito il biplano si trova a pochi km di distanza dal luogo dell'incidente. Si presume che il tragico schianto sia avvenuto pochi minuti dopo la partenza dal campo di volo di Vignola, che fa parte dello stesso comune in cui si è verificata la tragedia.