Sardegna, naufraga un barchino con a bordo migranti. Un morto e nove dispersi

A circa 5 miglia a nord ovest dell'Isola del Toro è naufragato un barchino con a bordo 13 algerini

Un barchino carico di algerini si è rovesciato al largo della Sardegna. Al momento è stato recuperato un cadavere, tre immigrati sono superstiti e almeno nove i dispersi. Il cadavere è stato recuperato dai sommozzatori della Guardia Costiera. La tragedia si è consumata questo pomeriggio a circa 5 miglia a nord ovest dell'Isola del Toro, a sud dell'Isola di Sant'Antioco. Le pattuglie dei Carabinieri di Sant'Antioco e della Compagnia di Carbonia stanno cercando a terra altri migranti che potrebbero aver raggiunto la costa. Mentre la Capitaneria procede nelle ricerche in mare con motovedette e sommozzatori. Sul posto sta volando anche un elicottero della Guardia di Finanza.

Il cadavere recuperato sarebbe di un 30enne, mentre si sospetta che i nove dispersi si siano tuffati in mare per scampare al naufragio. I tre superstiti stanno fornendo le prime versioni dei fatti in merito all'incidente.

Ancora in corso le ricerche dei dipersi.

Commenti

istituto

Ven, 16/11/2018 - 22:56

Visto che erano Algerini cioè provenienti da un Paese NON in GUERRA erano quindi CLANDESTINI e non migranti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/11/2018 - 22:59

Hanno ascoltato le false sirene dei comunsiti. Solo loro è la colpa.

cgf

Ven, 16/11/2018 - 23:13

Altri morti sulle coscienze di Juncker, Macron, Merkel, Boldrini, Soros e tanti altri.

nopolcorrect

Ven, 16/11/2018 - 23:23

Se ci fossero stati i respingimenti, se fossero stati sicuri di essere riportati a punti di partenza non si sarebbero imbarcati.

Alessio2012

Ven, 16/11/2018 - 23:23

ORMAI ARRIVANO QUI COME SE NIENTE FOSSE. D'ESTATE, D'INVERNO, SEMPRE. E PURE IN SARDEGNA, DOVE NON C'E' LAVORO... MA PER LORO C'E'!

vaigfrido

Ven, 16/11/2018 - 23:56

sorry ma un biglietto aereo sarebbe costato di meno . Ma perchè vogliono fare i clandestini ?

justic2015

Sab, 17/11/2018 - 00:18

Miracoli questi si saranno rivolti ad haallaa e sono stati miracolati la rimanenza che non ce la fatta per diretta in paradiso con sette vergine ogni uno.

Alessio2012

Sab, 17/11/2018 - 00:48

SALVINI CHE FAI? ORMAI SEI PRONO AL M5S!

maurizio50

Sab, 17/11/2018 - 07:31

Chi si butta in mare aperto in quel modo lo fa a proprio rischio e pericolo. Dovremmo forse pattugliare tutto il Mediterraneo alla ricerc a di questi pazzi incoscienti??????

Pigi

Sab, 17/11/2018 - 07:56

Questi non sono né migranti né clandestini: sono pregiudicati di cui l'Algeria si libera volentieri. Loro se ne liberano e noi li prendiamo perché dobbiamo rispettare questa o quella norma umanitaria. Ma siamo matti!!! Riportiamoli nei pressi delle loro coste su un gommone con il carburante necessario per tornare a riva, e buon ritorno a casa.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 17/11/2018 - 08:27

gli hanno detto:vai in italia...trovi hotel,telefonini gratis...colazione,pranzo cena con le specialita' tipiche del vostro paese..una paga mensile,e carta di credito dell onu.gli è andata male

Trinky

Sab, 17/11/2018 - 09:03

Facevano prima ad andare in Spagna...come mai venivano in Italia?

MARCO 34

Sab, 17/11/2018 - 09:31

Mi pare poco probabile la posizione del barchino descritta nell'articolo. L'isolotto del Toro si trova a 5 mg a sud di capo Sperone, estremità sud dell'isola di S. Antioco, per cui se il barchino si trovava 5 mg a NW del Toro era all'altezza del Capo ma in allontanamento da terra. Sarebbe stato logico che fossero entrati nel golfo di Palmas per poi dirigersi o a S. Antioco o Porto Pino dove solitamente atterrano i clandestini che arrivano, anziché allontanarsi dalla costa andando verso NW, a meno che non fossero alla deriva col motore in avaria e il vento fosse da SE