Sbranato dalle tigri a Pinerolo

L'uomo, un 72enne di Pinerolo, stava dando da mangiare agli animali, quando è stato aggredito

Stava dando da mangiare alle tigri nel parco ornitologico Martinat di Pinerolo (Torino), quando uno degli animali lo ha aggredito e sbranato.

Secondo quanto si apprende, l’uomo (72 anni) sarebbe entrato nella gabbia del felino, uno dei diversi esemplari che accudiva in quello che fino a qualche anno fa era un "bioparco", poi chiuso al pubblico. La moglie della vittima ha dato immediatamente l'allarme, ma i soccorritori - che non sono ancora riusciti a entrare nella gabbia -non hanno potuto che constatarne la morte. Sul caso dei felini da tre anni ci sono state denunce, polemiche e preoccupazioni da parte dei residenti.   Le tigri non erano state sterilizzate e qualche mese fa erano nati cinque cuccioli.

Commenti
Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mer, 03/07/2013 - 08:22

mi dispiace , ma forse l'uomo era sicuro delle sue bestie ? non sapeva che difronte ad una cucciolata , prima si sposta la madre ? auguri e condoglianze alla vedova

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 03/07/2013 - 08:53

Forse non hanno gradito il pasto. Ma si possono tenere simili animali come se fossero cagnolini? Mi auguro che la Brambilla intervenga anche in questo caso per eliminare queste torture nei confronti degli animali.

vince50

Mer, 03/07/2013 - 11:07

Sono sempre i migliori che se ne vanno,queste tigri bisognerebbe portarle in "altri posti",chiudere tutte le uscite e non riaprirle prima di una settimana.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Sab, 06/07/2013 - 17:36

MI FANNO PENA SOLO LE TIGRI, AVREBBERO DOVURO SBRANARE ANCHE LA PADRONA E SAREI PIU CONTENTO