Scambia il padre per un cinghiale e lo uccide durante una battuta di caccia

Il giovane ha sparato in modo accidentale all'uomo perché credeva fosse il grosso suino che aveva visto poco prima tra i cespugli. Il dramma è successo nel salernitano

Tragedia nel Salernitano. Un ragazzo di 34 anni avrebbe scambiato il padre per un cinghiale e gli ha sparato, uccidendolo durante una battuta di caccia. Il dramma è avvenuto in località Grammariello a Sicignano degli Alburni in provincia di Salerno. Inutile il tentativo di salvare, l’uomo di 55 anni che è morto poco dopo lo sparo.

Come riporta La Stampa, si è trattato di un errore che è stato fatale per il giovane. Stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri, i cani dei due cacciatori si erano accorti che un cinghiale era presente nella boscaglia. L’uomo si è piazzato nella direzione di tiro del figlio. Il ragazzo ha sentito il rumore di rami secchi e i cani abbaiare e ha quindi sparato accidentalmente alla sagoma che ha intravisto tra i cespugli. Purtroppo però era il padre, il quale colpito al basso addome è morto poco dopo.

Ora il giovane, residente a Postiglione nel salernitano, è indagato per omicidio colposo ma dovrà rispondere anche di attività venatoria di frodo in quanto nella zona non è possibile la caccia ai cinghiali. I carabinieri della sezione operativa di Eboli hanno sequestrato sia le armi che il porto d’armi.

La sua salma dell'uomo è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria, dopo essere stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale di Eboli.

Commenti

bernardo47

Dom, 22/09/2019 - 17:07

cose queste che capitano spesso purtroppo. Trovino soluzioni alternative perbacco.

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 22/09/2019 - 17:39

andare a caccia è una cosa sapere usare le armi è ben altra, questione di stupidità umana..

corivorivo

Dom, 22/09/2019 - 18:27

si può dire? due scemi in meno! ma quello che non si può è chiamare "ragazzo" un uomo di 34 anni...ridicolo!

baronemanfredri...

Dom, 22/09/2019 - 19:16

QUELLA IDIOTA RIPETERA' ANCORA LA SCENEGGIATA DAVANTI ALLE TELECAMERE CHE HA GRIDATO E BATTEVA LE MANI RIDENDO BRAVO CINGHIALE QUANDO E' MORTO UN CACCIATORE?

paco51

Dom, 22/09/2019 - 19:54

altra dimostrazione che la caccia è pericolosa quella al cinghiale poi! i cacciatori sono prepotenti ed incoscienti! spesso cacciano vicino alle case e sparano senza sapere dove-. basterebbe modificare il codice civile si va a caccia nei terreni solo col permesso del proprietario o nel proprio terreno. In tal caso sarebbe tutto più semplice e controllato. Deve morire la gente e chi non centra, ma ci si arriverà! La caccia oggi non ha senso neppure quella al cinghiale , se non ci sono i cacciatori che li foraggiano e li allevano i cinghiali si riducono di molto. Sono loro che li abituano a mangiare in posti stabiliti. speriamo che presto finisca.

corto lirazza

Dom, 22/09/2019 - 20:21

faciloneria associata a stupidità?

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 22/09/2019 - 20:54

purtroppo di gente che spara perchè pensa e non perchè vede ce n'è stata sempre in giro molta.

Divoll

Lun, 23/09/2019 - 01:31

Io sono sempre per gli animali. La caccia e' da trogloditi e spostati mentali.

vince50

Lun, 23/09/2019 - 09:43

Evidente che non indossava abbigliamento alta visibilità.Comunque io da ex cacciatore stavo molto alla larga dalle battute al cinghiale.Ho visto troppa gente sparare senza usare la testa.