"Scappi", "Non ho paura". Scontro Lucano-Salvini

Mimmo Lucano dopo la riabilitazione ottenuta in Cassazione, va subito all'attacco di Matteo Salvini. E il ministro risponde per le rime...

Mimmo Lucano dopo la riabilitazione ottenuta in Cassazione, va subito all'attacco di Matteo Salvini. Ai microfoni di Radio Capital punta il dito sul ministro degli Inetrni e mand aun messaggio al titolare del Viminale: "Io non sono scappato dal processo, come Salvini. Io sono ultimo, debole, che non ha nessuno, lui invece è cosi’ forte ma ha avuto paura di farsi processare. Noi ci difendiamo nel processo non dal processo".

Poi Lucano rincara la dose: "La parte politica che Salvini rappresenta- aggiunge- è abituata alla denigrazione, alle cattiverie. Ancora mi chiedo come faccia un cristiano a votare per Salvini. A supportarmi in questi mesi ci sono stati i missionari comboniani, i francescani… i valori del cristianesimo sono antitetici a quelli dell’attuale ministro dell’interno e a quello che politicamente rappresenta. Un cristiano non può votare per Salvini". Parole di fuoco che hanno riaperto il fronte tra lo stesso titolare del Viminale e Lucano. Di fatto la reazione di Salvini non si è fatta attendere: "No, anche perchè di processi ne avrò altri. Se avessi paura non dovrei fare il ministro dell’Interno. Quello che ho fatto l’ho fatto per difendere l’interesse nazionale". Infine il leader della Carroccio interviene sulla sentenza della Cassazione: "Non commento i giudici ma irregolarità ne sono state segnalate a decine, quindi... Al di là dei reati che possono esserci o non esserci, pensare che il ripopolamento e ringiovanimento di un territorio passi attraverso l’arrivo di migliaia di immigrati, secondo me è un modello di sviluppo sbagliato. Fossi un sindaco calabrese mi occuperei di dare un futuro ai giovani della mia terra al posto di deportare i migranti".

Commenti
Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 03/04/2019 - 16:17

Mimmo Lucano cittadino onorario di Sutri. Grazie a Sgarbi (eletto nel centro destra)!

ciccio_ne

Mer, 03/04/2019 - 16:20

in questo paese è facile la vita per i comunistelli, dopo 80 anni di sistema/regime di sinistra. E' inutile che fate i coraggiosi o i caporioni, siete comunistelli e pare vi sia concesso tutto,. Paese da rovesciare come un pedalino se auspichiamo a qualcosa di buono per i nostri figli….Come scrive Il Sole 24 Ore non siamo diventati un paese povero, ma un paese poverissimo...se tutti hanno solo diritti e nessun dovere, il primo fra tutti quello di fare giustizia, siamo messi maluccio

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 03/04/2019 - 16:33

Io mi guarderei bene di parlare di cristianesimo (come pure di altre religioni e di ideologie varie). LA STORIA INSEGNA che il paravento di troppi crimini furono proprio religioni ed ideologie, spacciate per buone per assioma. Occorre usare di più la LOGICA MATEMATICA del nostro povero e ultrabombardato cervello, ammesso che rieca ancora a funzionare.

BennyMi

Mer, 03/04/2019 - 16:33

Scusate ma se venite eletti dagli Italiani, vi paghiamo profumatamente, quando comincerete a lavorare per tutelaci. Cittadini che con il proprio lavoro vi mantengono al caldo! La Calabria con un mare bellissimo entroterra fantastico, piena di risorse non ha una rete di collegamenti, (treni, aerei, qualche autobus, ...) non si fa nulla! Ma si metta al lavoro e al servizio dei suoi cittadini!

Ritratto di akamai66

akamai66

Mer, 03/04/2019 - 16:55

Ancora mi chiedo come faccia un cristiano a votare per Salvini....tu occupati dei tuoi kompagni atei.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 03/04/2019 - 17:17

La logica vorrebbe che chi non è riuscito a trattenere nella sua cittadina i calabresi, ivi residenti, non possa riempirla con dei deportati che si accontentano anche del "niente". Questo non è un merito ma un DEMERITO.

giovanni235

Mer, 03/04/2019 - 17:38

Lucano è solo un poveretto esaltato convinto di diventare presto Presidente della Repubblica afro-italiana.

nopolcorrect

Mer, 03/04/2019 - 17:52

Salvini ha fatto benissimo a non sottoporsi a un processo politico davanti ai giudici comunisti di Catania che gli avevano mosso la ridicola e demenziale accusa di "sequestro aggravato di persona". La larga maggioranza dei Parlamentari rappresentanti della larga maggioranza del Popolo Italiano ha negato l'autorizzazione a procedere che è stata appoggiata solo dagli amici comunisti dei giudici del tribunale dei ministri.

ziobeppe1951

Mer, 03/04/2019 - 17:59

akamai66...16.55..io mi chiedo come faccia un cristiano a votare sinistra komunista

caste1

Mer, 03/04/2019 - 18:35

Non mi risulta che in Italia ci sia una legge per cui un sindaco possa non farsi processare. Per cui il lucano non può sfuggire al processo. Quindi il suo non è stato, come fa credere ai boccaloni che sbavano per lui, un atto di coraggio, ma un atto dovuto. E poi, in italia) questa volta minuscolo) si sa che la sinistra viene indagata, ma mai condannata.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 03/04/2019 - 18:36

ziobeppe1951: forse perché un certo Gesù (lo dico da non comunista) predicava che bisogna stare dalla parte dei più deboli e poveri così come afferma la teoria (non la pratica) marxista.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 03/04/2019 - 18:40

Si può pensare ciò che si vuole ma è difficile dar torto a Lucano quando dice: Io non sono scappato dal processo, come Salvini.

Cheyenne

Mer, 03/04/2019 - 18:45

akamai66 un cristiano vero DEVE votare Salvini

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Mer, 03/04/2019 - 18:45

...Che combinazione,un anti SALVINI a 50giorni dalle elezioni Europe... -A PENSARE MALE SI FA PECCATO,MA SOLITAMENTE SI INDOVINA. ..DICEVA COSì IL buon ANDREOTTI.

t.francesco

Mer, 03/04/2019 - 18:45

SE HAI QUESTA VOCAZIONE, C'E' TANTA GENTE CHE HA BISOGNO DI TE. VAI IN AFRICA.....

ziobeppe1951

Mer, 03/04/2019 - 19:21

CIOMPI...18.36...io, di deboli e poveri, vedo solo i 5 milioni di ITALIANI al di sotto della soglia di povertà..non certo fankazzisti mangiapane a tradimento alloggiati in hotel

kennedy99

Gio, 04/04/2019 - 09:05

carissimo lucano non hai paura benissimo. ma ricorda che anche gli italiani non hanno paura di un individuo come tè.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 04/04/2019 - 12:01

ziobeppe 1951. Mi sono limitato a rispondere alla tua domanda delle 17,59. Quanto ai fankazzisti mangiapane a tradimento, temo che siano tali perché le nostre istituzioni, diversamente dai "caporali" del sud che li reclutano per la raccolta di frutta e verdura, non sono capaci di impiegarli in attività utili agli italiani. Cordialità.