Schengen e arrivi legali: piano Ue per i migranti

La Commissione europea prova a percorrere nuove strade sul fronte dell'immigrazione con progetti pilota per i Paesi di origine

La Commissione europea prova a percorrere nuove strade sul fronte dell'immigrazione. Bruxelles ha infatti decisio di incoraggiare "schemiu di sponsorizzazione" privati per incentivare l'immigrazione legale. Di fatto l'Unione europea propone di coordinare progetti pilota per l'immigrazione legale con i Paesi di provenienza. Di fatto i nuovi piani sarebbero rivolti a Stati che in passato hanno già attuato alcune misure per combattere i flussi irregolari. E sempre su questo fronte, l'Europa ha predisposto un piano di rilancio per l'accoiglienza in Europa per i rifugiati che provengono dai campi profughi della Turchia e del Medio Oriente e del Nord Africa. Nei prossimi due anni, di fatto sono attesi almeno 50 mila rifugiati. La Commissione europea ha dunque deciso di stanziare altri 500 milioni per sostenere gli sforzi sul fronte dell'accoglienza di questi Stati. Il nuovo piano riguarderà molto da vicino i rifugiati che provengono da Libia, Egitto, Niger, Sudan, Ciad ed Etiopia. Il piano sarà avviato per stabilizzare "ulteriormente i flussi migratori nel Mediterraneo". Su questo punto si è espresso anche in Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che durante la visita ad Helsinki ha affermato: "Quello migratorio è un fenomeno che va governato insieme all'Ue aprendo canali legali e sostenibili di immigrazione". E sempre sull'emergenza migranti la Commissione Europea propone di aggiornare il codice delle frontiere di Schengen "per adattare le regole sulla reintroduzione dei controlli delle frontiere interne alle
attuali necessità di rispondere alle serie e persistenti minacce alla sicurezza pubblica". Vengono proposti, spiega a Bruxelles il commissario europeo alle Migrazioni e agli Affari Interni Dimitris
Avramopoulos, "emendamenti mirati alle regole che riguardano la reintroduzione di controlli temporanei alle frontiere interne, nel caso di eventi prevedibili".

Commenti

piazzapulita52

Mer, 27/09/2017 - 13:47

BUFFONI!!!!!!!!!!

agosvac

Mer, 27/09/2017 - 14:03

"canali legali e sostenibili" dice il Presidente Mattarella, il che esclude automaticamente l'Italia dove qualsiasi immigrazione anche legale non è sostenibile se prima non si sistemano i quasi 5 milioni di italiani ben sotto il livello di povertà. Poi se ne potrebbe anche parlare!!!

istituto

Mer, 27/09/2017 - 14:06

Sotterriamoli alle ELEZIONI, questi VOGLIONO legalizzare l' INVASIONE. Tra l'altro chissà perché magicamente compariranno posti di lavoro a decine di migliaia laddove manca il lavoro ed i giovani emigrano.... Leggasi Italia( dove già da adesso ce ne dobbiamo sorbire 75000....)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 27/09/2017 - 14:08

ma quanti ne sono in Africa che devono per forza portarceli qui. I futuri figli dei migranti non potranno essere in maggioranza dei veri delinquenti scansafatiche. Pensateci prima, che poi ci troveremo nel Bronx.

istituto

Mer, 27/09/2017 - 14:10

Non ci sono soltanto Presidenti del Consiglio Traditori e Ministri dell'Interno e Giustizia Traditori ma anche Inquilini del Colle Traditori....

Celcap

Mer, 27/09/2017 - 14:16

Non c'é da fare nessun programma con i paesi di provenienza, quelli che non arrivano da Nazioni i con guerre accertate,pestilenze,fame (che non sono sicuramente quelli che vengono in Italia) sono da rifiutare. La Germania accetta solo quelli che arrivano con famiglia a seguito e con i soldi e che stanno scappando da situazioni incresciose e gli altri non li fa nemmeno avvicinare ai confini. É un modo per arricchirsi ancora di più sulle spalle degli italiani che vengono invitati a ricevere tutti ed ad ogni costo e mantenere tutta la feccia.

clod46

Mer, 27/09/2017 - 14:54

Una volta arrivati in Italia dove li mandiamo? i sagrati delle chiese, gli incroci, le farmacie, e tutti i bar e supermercati sono già occupati da quelli arrivati qua prima di loro con tanto di cappello in mano per chiedere l'elemosina, dobbiamo aprire altri esercizi commerciali altrimenti come faranno a pagarci le pensioni!?

venco

Mer, 27/09/2017 - 14:55

Casa e lavoro a questi, che vuol dire casa e soldi, e poi subire pure la loro criminalità

Tarantasio

Mer, 27/09/2017 - 15:05

traduco: non si andranno più a raccogliere in mare o sulla costa libica ma direttamente a casa loro, con pulmino ong che ogni settimana fa il giro dei villaggi per scovare chi non parte ...

falco79

Mer, 27/09/2017 - 15:51

Signori, mettetevi l'animo in pace perche' si vedono adesso gli effetti delle canne che hanno fumato in gioventu', questo e' solo un magna magna, mentre a noi ci spremono di tasse.

ggt

Mer, 27/09/2017 - 16:21

Nè legali nè illegali. È ora di chiudere le frontiere. Ci sono già troppi stranieri e non sappiamo cosa farne, nè dove trovare i soldi he servono per questa gente.

acam

Mer, 27/09/2017 - 17:10

no no no l'Europa deve organizzare l' esodo di massa degli europei in Africa e non lasciare un soldo in europa, tanto per vedere se le risorse sapranno organizzare e fare qualcosa per loro stessi.