Schumi compie 45 anni: gli auguri della Ferrari. Sul casco una telecamera

Fuori dall'ospedale i tifosi, I parenti: "È un combattente, non ci arrendiamo". La polizia francese cerca le immagini dell'incidente

Il compleanno più triste. Quello che nessuno si sarebbe mai aspettato. Un tiro mancino giocato dalla vita, all'improvviso, in una tranquilla mattinata di sole sulle piste di Meribel. Michael Schumacher compie oggi 45 anni, ricoverato all'ospedale di Grenoble, ancora in coma, non ancora fuoripericolo. Fuori, nel parcheggio antistante la struttura, una folla di amici e supporter. La Ferrari ha organizzato un raduno "silenzioso e rispettoso" e sono molte le persone vestite di rosso sotto le finestre dell'ospedale. Invece il club dei fan di Kerpen, città tedesca in cui è cresciuto il più grande campione della storia della Formula Uno, ha stimato che quest’anno "il compleanno di Schumacher non è un’occasione per fare festa".

"Buon compleanno, mio fratello Michael. Sii forte! Molto forte, amico! Stiamo pregando Dio affinché ti riporti tra noi con salute. Abbiamo fede in Dio. Amiamo molto te e la tua famiglia", ha scritto Massa sul suo profilo Instagram, dove ha anche pubblicato foto sue insieme al pilota tedesco. Messaggio di sostegno attraverso i social network anche da parte di Rubens Barricchello: "Continua forte, amico. So che stai lottando".

Poi c'è la famiglia, raccolta attorno a Schumi. Ieri i parenti hanno ringraziato con un comunicato "tutte le persone da tutto il mondo che hanno espresso la loro simpatia e inviato i loro migliori auguri" e hanno ricordato a tutti la vera essenza, la fibra di un uomo che ha battuto tutti i record: "È un combattente, non ci arrendiamo".

Dal punto di vista medico, per ora, tutto tace: da due giorni non viene diffuso nessun bollettino medico. "Parleremo solo quando lo riterremo necessario", lo aveva annunciato il direttore generale dell'ospedale, chiedendo ai giornalisti di diminuire la pressione mediatica per poter lasciare lavorare con tranquillità l'equipe che si occupa di Schumacher. 

Continua però l'inchiesta sull'incidente. Pare che al momento della caduta Schumacher avesse una telecamera sul casco, sequestrata dalla procura di Albertville. Non è chiaro, però, se fosse accesa e se le immagini eventualmente registrate siano ancora disponibili dopo lo schianto. Intanto, riferisce il quotidiano francese Dauphine Libèrè, gli inquirenti stanno ascoltando il figlio di Schumacher e un altro giovane.

Commenti

Infiniti

Ven, 03/01/2014 - 14:48

Auguri!!!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 03/01/2014 - 15:48

Auguri !!! Valeria Vernon

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 03/01/2014 - 15:49

Caro Michael Schumacher, oggi è il tuo 45° compleanno, senz'altro sarebbe stata una "graziosa festa con i tuoi cari". Oggi stiamo qui, oltre ad augurarti un "Buon Compleanno", per Pregare i Nostri Santi che sono i primi e veri guaritori di ogni nostro male. Non possiamo altro che rivolgerci a San Pio da Pietralcina, a Papa Giovanni XXIII, a Papa Luciani a Sant'Agata, Sant'Antonio, San Francesco e a Sant'Ignazio di Lojola ed al tuo Santo "San Michele Arcangelo". -- Questo possiamo donarti oggi, le nostre preghiere per la tua "Completa Guarigione" che equivalgono oltre ad una Ottava Coppa del Mondo che Noi tutti simbolicamente ti Assegniamo. - Il tuo carattere di vita e da sportivo è stato sempre "corretto, rispettoso ed impegnativo" per cui non ci deluderai nel rivederti "Il Campione dei Campioni che Sei e che Sarai Sempre in Noi". Se in questo momento stai affrontando una "curva insidiosa" noi siamo certi che saprai affrontarla e contenerla fino all'uscita ove la strada e dritta e avrai modo di spingere sull'acceleratore per la tua solita fuga da vittorioso. - A U G U R I a te Michael --