Scintille in tv tra De Girolamo e Morani

Duro scontro a L'Aria che tira tra la Morani e la De Girolamo. A far scoppiare la polemica è stata una critica da parte dell'ex ministro di Letta al governo Renzi

Durissimo scontro a L'Aria che tira tra Alessandra Morani e Nunzia De Girolamo. A far scoppiare la polemica è stata una critica da parte dell'ex ministro di Letta al governo Renzi: " “Qui c’è bisogno di una riforma strutturale. Si può avere l’onestà intellettuale di dire che il Jobs Act è solo l’inizio di un percorso riguardante il mondo del lavoro e che è necessario fare altro? Va rivisto il tema delle pensioni, va superata la legge Fornero e ci sono tante altre cose che dobbiamo fare, possibilmente insieme, visto che non siete stati eletti col consenso del popolo, ma per volere del Palazzo“. A questo punto esplode la Morani: “Veramente hai fatto anche tu il ministro per volere del Palazzo. Bisogna essere credibili, basta con questa demagogia“. Qui comincia ilvero e proprio scontro: “Avete per caso vinto le elezioni?“, chiede De Girolamo. “Alla Camera sì, al Senato no“, risponde Morani. “E com’è che D’Alema sta a casa e voi governate con Alfano, Verdini e D’Anna?“, ribatte la deputata di Fi. “A me piace l’onestà intellettuale” – ribadisce la parlamentare dem – “Tu hai fatto la ministra di Palazzo nel 2013”. “Alla gente non frega niente se ho fatto il ministro” – controbatte De Girolamo – “vuole solo andare al supermercato e fare la spesa tranquillamente. Cosa c’entra che sono stata ministro? Mi sembri una scema. Cerca di essere la rappresentante di un partito di governo di spessore e non una gallina da studio“.